Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Ospedale di Zona Disagiat...
conferenza stampa febbo-di stefano 2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Casoli: il 27 gennaio ina...
logo anpi_6.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Ospedale di Zona Disagiat...
borrelli giulio 4_12.jpg

11/01/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Final Eight C Femminile, quarti di finale): River Chieti 65-Futsal Cus Teramo 3-2

Visto 287 volte

COMMENTA

Per visualizzare il video, cliccare sulla scritta WATCH ON YOUTUBE

La seconda gara dei quarti di finale femminili, alle Final Eight che si disputano a Montesilvano, mette di fronte il River Chieti 65 al Futsal Cus Teramo. Si tratta di due formazioni di seconda fascia, che non hanno grosse velleità ma che vogliono comunque lasciare un segno nell’atto conclusivo della Coppa di categoria. Le chietine sono attestate in campionato nelle posizioni di retroguardia, con 9 punti all’attivo. Leggermente migliore la situazione delle teramane di mister Febo, che vantano 18 punti in classifica e hanno ancora la possibilità di riavvicinarsi all’orbita play-off.

L’avvio è di matrice teramana, con Armillei che scatta perentoriamente sulla corsia mancina, lasciando partire un pericoloso diagonale sul quale l’estrema avversaria riesce a metterci una pezza, ripetendosi poco dopo su un tiro dalla distanza di una calciatrice teramana.

RIVER CHIETI 050118

I frutti dell’iniziale predominio territoriale arrivano al 17’, quando il quintetto teramano va a bersaglio con un micidiale rasoterra di Armillei che si infila nell’angolo alla sinistra di Troccoli.

Le rosanero teatine riescono a rientrare fulmineamente in gioco, cogliendo il pareggio con Mattioli, a segno con un micidiale sinistro, dopo aver rubato il pallone tra i piedi di una distratta calciatrice avversaria.

La frazione si chiude con la temibile girata ravvicinata di Rulli, che cerca di sfruttare il tiro d’angolo di Basilii, ma non ha fatto i conti con la reattiva Troccoli, che smorza a fil di palo.

Alla ripresa dei giochi, le teramane ripartono in attacco, anche se l’affondo di Basilii viene arginato in qualche modo dall’attivissima Troccoli.

Se le teramane non concretizzano a dovere, il River va al raddoppio con Mattioli, che al 21’ castiga l’estrema rivale dopo aver vinto un rimpallo in area con Toselli. La gioia per il vantaggio dura soltanto un minuto, visto che al 22’ arriva il pareggio di Toselli, a bersaglio con un tocco di rapina sul tiro d’angolo di Rulli.

La gara sembra avviata verso i calci di rigore, ma il guizzo della teatina Nolasco evita la lotteria alla sua squadra, che argina poco dopo il ritorno delle teramane, le quali tentano l’ultimo affondo con Armillei, ma Troccoli non si fa sorprendere e di lì a poco festeggia l’approdo al turno successivo della propria squadra.

FUTSAL CUS TERAMO 050118

Il tabellino della gara:

River Chieti 65: Troccoli, Kovalenko, Ramondo, Della Franca, Madonna, Papa, Sista, Mattioli, Mincarelli, Nolasco, Gabrielli.

Futsal Cus Teramo: Impallatore, Toselli, Armillei, Basilii, Di Donato, Rulli, D’Egidio, Di Giannuario.

Allenatore: Annarita Febo

Arbitro: Alessandro Di Virgilio di L’Aquila

Marcatori: 17’pt Armillei (0-1), 18’pt Mattioli (1-1), 21’st Mattioli (2-1), 22’st Toselli (2-2), 27’st Nolasco (3-2)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia