Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Coppa Italia di P...
berardi giuseppe-fossacesia.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): Fede...
federico di stilio-sambuceto.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia, al via i lavo...
municipio fossacesia-medio_18.jpg

11/01/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Coppa Italia di Promozione): il Casalbordino piega il Fossacesia e fa un passo in avanti verso le semifinali

Visto 1005 volte

COMMENTA

bcc 100118

Calcio (Coppa Italia di Promozione): il Casalbordino piega il Fossacesia e fa un passo in avanti verso le semifinali

casalbordino-fossacesia 1 100118

Dopo la ripresa dell’attività agonistica con il primo turno di campionato dell’anno solare, il torneo di Promozione vive anche una parentesi infrasettimanale, con le gare del secondo turno di Coppa. A Casalbordino, i ragazzi del patron Santoro puntano a dimenticare al più presto l’amara sconfitta interna di campionato con la neo-capolista solitaria Delfino Flacco Porto, e per il primo turno del triangolare riceve il Fossacesia, formazione partita inizialmente con propositi roboanti, ma costretta, strada facendo, a calibrare al ribasso i propri obiettivi, rimandando i sogni di gloria alla prossima stagione. La Coppa, per alcune squadre, è un obiettivo secondario, ma non per il Casalbordino, che vuole proseguire nel cammino e per farlo ha bisogno di iniziare col piede giusto nel mini-girone all’italiana che comprende anche l’Ortona, con quest'ultima che entrerà in gioco nel prossimo turno. I giallorossi di mister Cesario partono subito con piglio maggiormente propositivo, sorretti da un Cesario in gran spolvero. Il bomber casalese è una spina nel fianco per la difesa fossacesiana, che rischia al 7’ su un suo perfido piazzato dal limite, disinnescato a lato, con qualche patema di troppo, dall’estremo fossacesiano. Piccirilli osserva più tardi la sfera, calciata stavolta da Triglione su palla inattiva, che si impenna sul fondo dopo la deviazione di un biancorosso in barriera.  Un minuto dopo, torna a proporsi Cesario, che raccoglie lo spiovente dalla sinistra di Del Bonifro, e cerca di colpire dal vertice d’area, ma il suo diagonale non crea grandi apprensioni al portiere fossacesiano, che pochi istanti dopo interviene in tuffo per arginare l’iniziativa dell’accorrente Luca Galiè.

casalbordino-fossacesia 2 100118

Il primo segno di risveglio del Fossacesia si avverte dopo la mezzora di gioco, quando Costantini, uno dei tanti ex di turno, chiude un pregevole scambio al limite d’area ma finalizza in maniera abbastanza prevedibile per l’attento Garibaldi, altro ex della contesa.

Prima del rientro negli spogliatoi, i padroni di casa si ripropongono con il temibile stacco in area di Cesario, che cerca di sorprendere Piccirilli sull’appoggio in area di Triglione, ma l’estremo fossacesiano si inarca rifugiandosi a fondo campo. Il primo atto si chiude sul nulla di fatto, risultato abbastanza stretto al Casalbordino, che al rientro in campo si prodiga con maggior insistenza in avanti per cercare di far suo il risultato, ma come spesso accade nel calcio, se non si finalizza adeguatamente, l’avversario può sempre colpirti alla minima disattenzione, e in effetti i biancorossi del neo-mister Buccieri pungono al 19’ con una gran conclusione di Berardi, il quale castiga Garibaldi giocando un brutto scherzetto alla sua ex squadra, che nell’immediato non riesce a reagire, e anzi rischia di crollare irreparabilmente sul successivo affondo del neo-entrato Giammarino, che scatta su un lancio dalle retrovie e scaglia un pericoloso diagonale che si spegne di pochissimo oltre il secondo palo.

casalbordino-fossacesia 3 100118

Scampato il pericolo, la truppa giallorossa si desta grazie al sempre combattivo Cesario, che  sul lungo rilancio di Triglione dalla propria metà campo, brucia in velocità i difensori avversari e lo stesso Piccirilli, che in uscita viene scavalcato con una perfida palombella che permette ai casalesi di agguantare il risultato di parità.

Il Fossacesia spara le ultime cartucce al 34’, quando Berardi ci riprova dopo aver trovato un pertugio nella morsa della difesa avversaria, ma Garibaldi si distende e smorza a lato.

La sfida si decide nelle fasi declinanti, e per merito di Cesario, protagonista assoluto in area avversaria. Da una coclcusione del panzer giallorosso, al 36’, nasce la sfortunata deviazione del neo-entrato Luciani, che beffa il proprio portiere e consente ai casalesi di operare il sorpasso. In questo frangente, i biancorossi protestano per una presunta posizione di fuorigioco del numero 9 giallorosso, che in pieno recupero mette al sicuro il risultato realizzando la sua doppietta personale con un perfido piazzato dal vertice d’area che non lascia scampo al malcapitato Piccirilli.

casalbordino-fossacesia 4 100118

Il tabellino della gara:

Casalbordino: Garibaldi, Santini (9’st Rossi), Del Bonifro (12’st Lovriso), Triglione, Galiè Luciano, Frangione, Galiè Luca (23’st Bozzella), Pezzotta (47’st Galante), Cesario, Cernaz, Stafa (48’st Di Fonzo). A disposizione: Di Sante Fabrizio, Di Donato.

Allenatore: Roberto Cesario

Fossacesia: Piccirilli, Remigio, Cericola, Direttore (9’st Rongioletti), Carpineta, Giovannelli (36’st Marrone), Zinni (9’st Priori), Rocchi (1’st Luciani), Costantini (15’st Giammarino), De Cillis, Berardi. A disposizione: Ursini, Bucci.

Allenatore: Daniele Buccieri

Arbitro: Alessio Speziale di Pescara (Assistenti: Massimo Frati e Emanuele Di Pietrantonio di Pescara)

Marcatori: 19’st Berardi (0-1), 32’st Cesario (1-1), 36’st sutorete Luciani (2-1), 46’st Cesario (3-1)

Ammoniti: Cesario, Frangione (C); Direttore, Luciani (F)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia