Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
ovidiana-passo cordone 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
virtus castelfrentano 181218.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
perano-sporting altino 2_1.jpg

15/05/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Play-Out Seconda Categoria girone E): lo Sporting Altino vince il drammatico spareggio con la Dinamo Pescara, e conquista la salvezza

Visto 856 volte

COMMENTA

pierrot 130518

Calcio (Play-Out Seconda Categoria girone E): lo Sporting Altino vince il drammatico spareggio con la Dinamo Pescara, e conquista la salvezza

sporting altino-gruppo 130518

Il rammarico per non aver centrato la salvezza diretta è tanto, considerando che un solo punto divide alla fine lo Sporting Altino dalla permanenza in Seconda, ma il regolamento concede alla truppa biancoverde di conservare la categoria attraverso il drammatico spareggio play-out con la Dinamo Pescara. La sfida è da prendere con le dovute accortezze, perché se è vero che la miglior classifica concede degli indubitabili vantaggi alla compagine altinese, alla quale può bastare anche un pareggio, dopo gli eventuali supplementari, ma il fattore campo va invece a farsi benedire, visto che l’indisponibilità del proprio impianto di gioco costringe i biancoverdi ad emigrare in quel di Palombaro.

dinamo pescara-gruppo 130518

La partenza dei ragazzi di mister Labrozzi è subito propositiva, anche se l’affondo per vie centrali di D’Alonzo lo porta alla conclusione telefonata, con la sfera che termina la sua corsa tra i guantoni dell’appostato Blasioletti. L’estremo pescarese viene graziato da Delimurati, che al 14’ calcia da buona posizione, ma spedisce la sfera alle ortiche.

La prima incursione in area ospite della squadra pescarese arriva su palla inattiva, con il destro dal limite di D’Agostino, deviato in barriera da Simone Pelliccia e intercettato da Alessandro Scutti.

sporting altino-dinamo pescara 1 130518

Dopo un periodo di stanca, la gara torna a ravvivarsi nella fase declinante del primo atto, ed è la truppa di mister Puglielli ad essere più propositiva. Al 38’, Diouri anticipa Delimurati e cerca di colpire da distanza ravvicinata approfittando di una rimessa laterale a lunga gittata di un suo compagno di squadra, ma il tentativo non va a buon fine, anche per merito del reattivo intervento di Alessandro Scutti. Stessa sorte, pochi secondi dopo, anche per il tentativo di Giangualano sugli sviluppi del conseguente tiro dalla bandierina. E’ ancora l’estremo di casa ad essere decisivo, alzando la sfera sulla trasversale.

sporting altino-dinamo pescara 2 130518

Alla ripresa dei giochi, la truppa altinese torna a dirigere le operazioni, e prova a pungere con Simone Braccia, che lascia partire un gran destro dal limite, di pochissimo a fil di palo. Poco dopo, la sventagliata al centro di Simone Pelliccia non viene sfruttata a dovere da Scutti, anticipato dall’estremo avversario.

La gara si sblocca all’11’ grazie a Simone Pelliccia, che stavolta diventa il terminale offensivo intercettando la sponda aerea di Di Matteo e dirottando in rete da distanza ravvicinata, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

sporting altino-dinamo pescara 3 130518

La Dinamo è tramortita, e tre minuti dopo subisce il raddoppio biancoverde, autografato stavolta dallo stesso Di Matteo, pronto a ribadire in rete da due passi, approfittando di una corta respinta di Blasioletti, precedentemente impegnato dall’inzuccata di Simone Pelliccia sullo spiovente da fermo di Di Marsilio.

La truppa del Presidente Di Franco cerca di sfruttare il momento di grande euforia per chiudere definitivamente la pratica, evitando pericolosi ritorni di fiamma della compagine pescarese. E in effetti, l’occasione per mettere in pratica i propri intendimenti arriva poco prima della mezzora, ma stavolta il doppio tentativo ravvicinato di Di Matteo è disinnescato dal portiere ospite, graziato poi, nel prosieguo dell’azione, dalla battuta ravvicinata di Scutti che si spegne a lato.

sporting altino-dinamo pescara 4 130518

Dal possibile tris altinese, si passa invece alla rete della Dinamo, che riesce a riaprire parzialmente i discorsi con il neo-entrato Marrone, a segno con un perfido colpo di testa che sfrutta lo spiovente da fermo di capitan Casadei e scavalca Alessandro Scutti.

Lo Sporting spara le ultime cartucce con il tentativo di Di Matteo, il cui diagonale in area viene annullato dalla tempestiva chiusura di Blasioletti. L’ultimo tiro in porta spetta invece alla Dinamo Pescara, con l’uscita alla disperata di Alessandro Scutti, che ferma l’accorrente Renisi e preserva il prezioso vantaggio, che evita l’incognita degli eventuali tempi supplementari, e consegna, soprattutto, la salvezza allo Sporting Altino, anche per la prossima stagione ai nastri di partenza del campionato di Seconda categoria. Retrocede in Terza la Dinamo Pescara, salvo eventuale domanda di ripescaggio.

sporting altino-dinamo pescara 5 130518

Il tabellino della gara:

Sporting Altino: Scutti A., Delimurati, Pelliccia S. (34’st Di Franco), Antonini S., Di Marsilio, Schieda, Scutti S. (46’st De Laurentiis), Braccia, Di Matteo, D’Alonzo, Barbieri. A disposizione: Braccia V., Scutti P., Antonini, Pelliccia S.

Allenatore: Filippo Labrozzi

Dinamo Pescara: Blasioletti, Galizia, Verrocchio, Speziale, Giangualano, Casadei, Diouri, Salerni, Renisi, D’Agostino, Paolini. A disposizione: Di Pratola, Marrone, Orta.

Allenatore: Gianluca Puglielli

Arbitro: Fabio D’Ettorre di Lanciano

Marcatori: 11’st Pelliccia Simone (1-0), 14’st Di Matteo (2-0), 32’st Marrone (2-1)

Ammoniti: Braccia Simone (SA)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia