Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Giovanissimi Prov...
casalbordino-lanciano 1_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7 (Campionato CS...
calcio a 7 2_5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7: la classifica...
sferrella bruno-merengue_28.jpg

09/01/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Final eight C2 maschile-Finale): Futsal Lanciano-Tollo 2008 5-4 dopo i supplementari (la cronaca)

Visto 353 volte

COMMENTA

sponsor 1 060119sponsor 2 060119

Calcio a 5 (Final eight C2 maschile-Finale): Futsal Lanciano-Tollo 2008 5-4 dopo i supplementari (la cronaca)

L’atto conclusivo della Final Eight di Calcio a 5 si svolge al Palarigopiano di Pescara, che riunisce anche le attività femminili, ospitate nel più capiente Pala Giovanni Paolo II nelle due giornate precedenti. Dopo lo spazio mattutino dedicato ai bambini, il calendario delle gare pomeridiane si apre con la sfida amichevole della Quarta Categoria, seguita dalla Finale maschile di C2 che mette di fronte il Futsal Lanciano al Tollo 2008.

futsal lanciano-gruppo 0601191futsal lanciano-tollo 1 060119

I rossoneri del Presidente Andreoli arrivano all’appuntamento decisivo dopo aver piegato ai rigori il Lions Bucchianico, i viola di mister Amicucci si sono imposti agli ovidiani del Sulmona Futsal.

Il primo acuto è del quintetto frentano, con la battuta ravvicinata di Bettoli, che chiama in causa Alan Menna. Il duello tra i due si rinnova poco dopo, quasi in carta carbone, compresi i risultati, ancora favorevoli al portiere del Tollo.

futsal lanciano-tollo 2 060119futsal lanciano-tollo 3 060119

L’iniziale intraprendenza dei rossoneri di mister Simigliani si conferma poco dopo, con l’esterno in corsa di Massimini, disinnescato ancora una volta dall’attento portiere dell quintetto viola.

sponsor 3 060119sponsor 4 060119

La squadra di mister Amicuci si sveglia dall’iniziale torpore, e reagisce con il temibile diagonale di Giancola, che termina pericolosamente oltre il secondo palo.

Il primo intervento di Iezzi arriva  al 13’, quando argina il tentativo di Ferrara, appostato sul secondo palo, che cerca il ta-pin vincente sull’assist di Di Cicco, dalla destra. Menna, sull’altro versante, annulla il temibile affondo di Pasquini.

Il risultato si sblocca al 17’, per merito del tollese Di Cicco, che infila nel sacco con un tocco di rapina, approfittando della mancata presa di Iezzi sul precedente tiro-cross di Giardino.

futsal lanciano-tollo 4 060119

La reazione frentana si limita, nell’immediato, al diagonale in corsa di Massimini, che sfila oltre il secondo palo. Più incisive, in questo frangente, le offensive tollesi, anche se Iezzi riesce a limitare i danni sul doppio tentativo dell’esperto Ferrara, che nel secondo affondo è ottimamente imbeccato dal suo compagno di squadra Giancola.

I lancianesi hanno una buona opportunità per ripristinare l’iniziale risultato di parità, ma Pasanisi manca lo specchio della porta da buona posizione.

futsal lanciano-tollo 5 060119

Se i rossoneri non riescono a tornare in carreggiata, la squadra del Presidente Cavuto comincia a prendere il largo, grazie al raddoppio firmato da capitan Giancola, pronto a ribadire nel sacco dopo la respinta della traversa sulla precedente conclusione di Giardino, protagonista di una devastante ripartenza che mette fuori causa la retroguardia rossonera. Prima dell’intervallo, Iezzi evita il tris dirottando a lato sugli sviluppi di uno schema da palla inattiva. L’ultima offensiva del primo parziale spetta al Lanciano, che non riesce in ogni caso a riaprire i discorsi, visto che il rasoterra dalla distanza di Di Giulio è disinnescato da Menna, che dirotta sul fondo.

sponsor 5 060119sponsor 6 060119

I destini della finale sembrano segnati, e tutto lascia presagire che il trofeo prenda la strada in direzione Tollo, soprattutto alla luce del tris viola che arriva poco dopo il riavvio delle ostilità. E’ Di Cicco a rimpolpare il vantaggio per i suoi, andando a chiudere un fraseggio con Giancola, dopo aver riconquistato palla nella propria metà campo. La rete, che sembrerebbe chiudere i discorsi, rianima invece i rossoneri, che cominciano a comprendere la gravità della situazione e iniziano ad assediare la porta difesa da Menna, messo alla prova dalla conclusione centrale di Pasquini e dal successivo tiro in mischia di Massimini. Gli sforzi del quintetto lancianese cominciano a dare i primi frutti, visto che arriva anche la segnatura di Di Giulio, che fulmina Menna con un preciso diagonale dalla destra, approfittando dell’ottimo assist di Cieri. La rete carica i rossoneri, che cercano il bis con il tentativo di Pasquini, azzerato da Menna con l’aiuto di Napolione. I piani di rimonta del quintetto di mister Simigliani rischiano di compromettersi irrimediabilmente, allorquando il secondo giallo di giornata rifilato a Di Giulio costringe quest’ultimo ad abbandonare il proscenio a causa del cartellino rosso conseguente.  I rossoneri riescono comunque a limitare i danni nel periodo di inferiorità numerica, e vanno anche a ridurre ulteriormente le distanze con Pasquini, che segna al 25’ con un tocco ravvicinato a ridosso del secondo palo, approfittando dell’ottimo suggerimento di Massimini. Non è finita, per lui, visto che due minuti dopo concede il bis con un tiro da posizione estremamente defilata che sorprende Menna e permette ai suoi di riagguantare il pareggio quasi sul filo di lana. Il risultato non subirà ulteriori variazioni, e per stabilire la squadra vincitrice della Coppa bisognerà proseguire con la disputa dei tempi supplementari. Il primo dei due extra-time si apre col botto, visto che il Tollo torna a condurre con Ferrara, abile a infilare nel sacco con una gran giocata che lascia di stucco la difesa rossonera e manda in visibilio la tifoseria tollese, che comincia a pregustare il trionfo. Ma i ragazzi di mister Simigliani non si rassegnano, e nell’ultimo dei supplementari fanno di tutto per sovvertire lo svantaggio. Massimini ha sui piedi una ghiotta occasione per tornare in parità, ma fallisce un tiro piazzato, anche per merito di Menna, che chiude lo specchio della porta. L’estremo tollese deve arrendersi al successivo tiro piazzato di Caravaggio, che rimette tutto in discussione. Massimini si fa perdonare per il precedente errore, e un minuto dopo rovescia il punteggio con un siluro dal vertice d’area che lascia di stucco la difesa tollese, con questi ultimi che cercano di rientrare in gioco con Di Cicco, ma l’occasione svanisce e la Coppaa si dirige a Lanciano.

sponsor 7 060119sponsor 8 060119

 

Il tabellino della gara:

Futsal Lanciano: Iezzi, Palmerio, Pasanisi, Di Nunzio, Caravaggio, Bettoli, Massimini, Di Giulio, Masciangelo, D’Angelo, Cieri, Pasquini.

Allenatore: Massimo Simigliani

Tollo 2008: Menna, Rosato Marco, Giancola, D’Alessandro, Di Cicco, Napolione, Giardino, Durante, Ferrara, Rosato Edmondo, Hida, Lemma, Gnagnarella.

Allenatore: Nicola Amicucci

Marcatori: 17’pt Di Cicco (0-1), 27’pt Giancola (0-2), 1’st Di Cicco (0-3), 11’st Di Giulio (1-3), 25’st Pasquini (2-3), 25’st Pasquini (3-3), 1’pts Ferrara (3-4), 2’sts Caravaggio (4-4), 3’sts Massimini (5-4)

Ammoniti: Caravaggio, Pasquini (FL); Ferrara, Giancola, Durante (T)

Espulso: 15’st Di Giulio (FL) per somma di ammonizioni

futsal lanciano-tollo 6 060119

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia