Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Giovanissimi Prov...
casalbordino-lanciano 1_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7 (Campionato CS...
calcio a 7 2_5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7: la classifica...
sferrella bruno-merengue_28.jpg

09/01/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Final eight -Finale Femminile): Francavilla Calcio 1927-Città di Chieti 6-2 (la cronaca)

Visto 270 volte

COMMENTA

barbetta 060119

Calcio a 5 (Final Eight – Finale Serie C Femminile): Francavilla Calcio 1927-Città di Chieti 6-2 (la cronaca)

La seconda finale nella giornata conclusiva della Final Eight di Calcio a 5 è riservata al settore femminile, con la sfida tra due realtà in ascesa. Parliamo del Francavilla Calcio 1927, leader in campionato, e del Città di Chieti, realtà ormai consolidata che ha ben impressionato nelle gare di qualificazione, anche se le giallorosse di mister Tiberio godono dei favori del pronostico, e non nascondono le proprie velleità, iniziando ad esercitare un costante predominio territoriale, soprattutto nelle fasi d’avvio della finalissima, che si apre con l’irruzione di Verzulli che spedisce di pochissimo oltre il secondo palo.

francavilla-gruppo 060119fr-ch 1 060119fr-ch 2 060119

Due minuti dopo, Pastorini scatta verso la porta neroverde dopo aver rubato palla a Di Renzo, ma Spilla fa buona guardia, e alza la sfera sopra la trasversale. Sono i lavori preliminari per il vantaggio che arriva al 4’, ed è la stessa Pastorini a griffare la rete giallorossa, con un gran siluro di prima intenzione sugli sviluppi di un tiro d’angolo.

L’avvio dirompente della calciatrice giallorossa si conferma anche nelle fasi successive, con il gran siluro dalla distanza che si infrange sulla trasversale della porta neroverde. Al 12’, Gerardi ha sui piedi una buona opportunità, ma spedisce a lato da favorevole posizione.

ft-ch3 060119fr-ch 4 060119fr-ch 5 060119

La numero 22 giallorossa si riscatta abbondantemente all’affondo successivo, quando colpisce inesorabilmente approfittando dell’invitante suggerimento di Zulli.

Il Città di Chieti riesce a rientrare parzialmente in carreggiata, riducendo le distanze con Paoletti, inesorabile nell’infilare nel sacco con un preciso diagonale sull’ottimo assist di Pastò.

Le emozioni forti si susseguono ad un ritmo incessante, e al 16’ il risultato è pronto per essere variato nuovamente, quando il fallo in area di Pastò su Zulli viene sanzionato con il tiro di rigore. Della battuta si incarica Verzulli, che non fallisce ripristinando in tal modo il doppio vantaggio per le giallorosse di Francavilla, che non allentano la presa e cercano di chiudere la pratica prima dell’intervallo.

fr-ch 6 060119fr-ch 7 060119fr-ch 8 060119

Al 22’, Spilla dirotta a lato la fiondata dalla distanza di Verzulli, che tre minuti dopo fornisce un assist invitante per Cialfi, che si scontra con Spilla e termina a terra, ma lo scontro è ritenuto fortuito e non sanzionabile.

Prima dell’intervallo si rivedono le teatine, anche se Ilaria Confessore chiude la saracinesca e preserva il doppio vantaggio della sua squadra.

La numero 1 del Francavilla deve arrendersi nelle battute d’avvio della seconda frazione, quando Di Renzo riduce il divario approfittando di un pallone vagante scaturito dall’affannoso disimpegno della retroguardia giallorossa sul precedente affondo di Armillei.

fr-ch 9 060119

La stessa atleta chietina, galvanizzata dalla segnatura, prova a ripetersi al 5’, alla ricerca del pareggio che non arriva, soprattutto per merito di Ilaria Confessore, che copre lo specchio della porta e preserva il risultato.

Il Francavilla torna a respirare e si spinge a sua volta dalle parti di Spilla, che chiude sul primo palo annullando il diagonale dalla destra di Pastorini.

fr-ch 10 060119

Tre minuti dopo, la finale passa virtualmente ai titoli di coda, allorquando il Francavilla fa poker con Gerardi, che ribadisce in rete dopo la precedente traversa centrata da Zulli. Quest’ultima vuole partecipare al festival del goal e due minuti dopo entra nel tabellino marcatrici con la quinta rete giallorossa, che arriva di rapina, bruciando sul tempo la diretta rivale, oltre che l’estrema neroverde.

fr-ch 11 060119

Il Chieti, ormai rassegnato, tenta l’ultima sortita con Armillei, che prova a scardinare la porta giallorossa con una gran fucilata da fermo, ma non ha fatto i conti con Gerardi, appostata sul primo palo, che dà una mano al proprio portiere e prepara la festa giallorossa, che si arricchisce di un nuovo legno centrato da Verzulli e soprattutto del sesto sigillo, firmato da Pastorini, che beffa Spilla con un pallonetto dalla propria metà campo. Per il Francavilla arriva il primo trofeo da mettere in bacheca, per il Città di Chieti una sconfitta che brucia, ma contro questo Francavilla c’era ben poco da fare.

Il tabellino della gara:

Francavilla Calcio 1927: Confessore Ilaria, Cicala, Confessore Silvia, Giulani, Pastorini, Zulli, Cialfi, Gerardi, Preda, Verzulli, Lazzari, Nobilio.

Allenatore: Marco Tiberio

Città di Chieti: Spilla, Barbetta Jessica, Paoletti, Pompilio, Armillei, Barbetta Cristina, Marrone, Faraone, Di Renzo, Serafini, Malatesta, Pastò.

Allenatore: Valentina Maione (squalificata)

Marcatrici: 4’pt Pastorini (1-0), 14’pt Gerardi (2-0), 14’pt Paoletti (2-1), 17’pt Verzulli rigore (3-1), 1’st Di Renzo (3-2), 11’st Gerardi (4-2), 13’st Zulli (5-2), 24’st

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia