Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
faresina-lettese 4_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
faresina-lettese 1_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Informazioni e accoglienz...
accoglienza turistica fossacesia p.jpg

14/04/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Finale Coppa Abruzzo Under 19): il Futsal Vasto si impone di misura al Rocca di Mezzo,e porta a casa il prestigioso trofeo

Visto 215 volte

COMMENTA

Calcio a 5 (Finale Coppa Abruzzo Under 19): il Futsal Vasto si impone di misura al Rocca di Mezzo,e porta a casa il prestigioso trofeo

Il Palazzetto dello Sport di Bucchianico è il teatro della finale di Coppa Abruzzo per la categoria Under 19 di Calcio a 5. All’atto conclusivo della manifestazione, che ha visto sette squadre ai nastri di partenza, arrivano il Futsal Vasto e il Rocca di Mezzo.

futsal vasto unbder 19-gruppo 110419

Gli aragonesi hanno ottenuto il pass per la finalissima dopo aver strapazzato il Lisciani Teramo nella doppia sfida di semifinale, con punteggi piuttosto eloquenti. Più sofferta la qualificazione del Rocca di Mezzo, che si è imposto di misura nelle due gare di semifinale con il Minerva.

L’avvio di gara dei vastesi è dirompente, anche se i ripetuti assalti della truppa aragonese alla porta avversaria non danno, nell’immediato, i frutti sperati. Si parte subito con il temibile diagonale ravvicinato di Argentieri, bloccato senza patemi da Scoccia.

rocca di mezzo under 19-gruppo 110419

Il duello tra i due si ripete un minuto dopo, con esiti ancora favorevoli all’estremo aquilano.

Scoccia è ancora impegnato dalle bocche da fuoco vastesi, anche se in questo caso Cicchini non riesce a calciare pericolosamente da distanza ravvicinata.

L’estremo del Rocca di Mezzo è particolarmente attivo nelle fasi d’avvio della gara, in questo frangente esce tempestivamente e chiude lo specchio della porta alla conclusione ravvicinata di Berardino. Quest’ultimo ci riprova poco dopo, vincendo una serie di rimpalli in area, ma la sua conclusione finale non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

futsal vasto-rocca di mezzo 1 110419

Il Rocca di Mezzo comincia ad uscire dal guscio, e la prima presenza significativa del quintetto aquilano nella metà campo vastese si riscontra pochi secondi dopo, con il destro di Giuliani che Crugnale riesce a dirottare a lato.

I ragazzi di mister Cocciante si fanno coraggio, e tornano ad insidiare l’estremo vastese, che tuttavia non corre grossi rischi sul diagonale in corsa di Cerasoli, che si infrange sull’esterno della rete.

futsal vasto-rocca di mezzo 2 110419

La gara si sblocca al 22’, ed è la squadra di mister Giacomucci a portarsi in vantaggio con Vetta, che infila Scoccia con un diagonale chirurgico, mettendo a frutto l’ottimo scambio in corsa con il compagno di squadra Argentieri.

I vastesi cercano di prendere il largo con la successiva incursione di Lazetera, ma stavolta l’estremo avversario non si fa sorprendere.

Nella fase conclusiva del primo atto, il Rocca di Mezzo prova ad avanzare il proprio baricentro, mettendo spesso in apprensione il pacchetto arretrato biancorosso. Al 24’, Ghera prova a sorprendere Crugnale, intercettando il tiro-cross del suo compagno di squadra Giuliani, ma il suo guizzo in area non è particolarmente esaltante, e per Crugnale non ci sono difficoltà per intervenire. Il numero 1 vastese non corre rischi sulla conclusione successiva di Giuliani, che si spegne oltre l’incrocio dei pali, ma deve arrendersi pochi istanti dopo, quando non può opporsi a Cerasoli, che lo infila di rapina, approfittando dell’invitante suggerimento dal fondo di Stivaletta.

futsal vasto-rocca di mezzo 3 110419

La frazione va a chiudersi con una nuova sortita gialloblu, ma stavolta Crugnale non si fa sorprendere e impedisce a Giuliani di sferrare una pericolosa conclusione da distanza propizia.

Il risultato di parità con il quale si manda in archivio il primo atto lascia aperti tutti gli scenari possibili, e l’avvio della ripresa conferma ancora questa ipotesi. Il primo affondo spetta al Rocca di Mezzo, che scalda le mani a Crugnale, costretto ad intervenire per azzerare il siluro dalla distanza di Ghera.

Pronta replica aragonese, affidata ad Argentieri, che approfitta della ripartenza imbastita dal suo compagno di squadra Berardino, e prova a colpire da posizione centrale, ma Scoccia chiude lo specchio della porta e preserva il pareggio, messo a dura prova anche da Cerasoli, che sull’altro versante viene fronteggiato adeguatamente dall’ottimo intervento di Crugnale. Il quintetto di Giacomucci torna a graffiare con Della Morte, che riesce a conquistare metri e spazi in attacco, ma il suo affondo definitivo non riesce a scalfire le certezze di Scoccia, che si disimpegna efficacemente. Al 12’, il suo omologo Crugnale non è da meno, quando si distende e riesce ad arginare il temibile diagonale di Asani.

futsal vasto-rocca di mezzo 4 110419

Scampata la sfuriata, gli aquilani si propongono con Ghera, che viene arginato dall’intervento di Crugnale a presidio del primo palo.

Il Rocca di Mezzo insiste e torna a pungere con il gran destro di Giuliani che viene annullato dal reattivo Crugnale, a ridosso del primo palo.

I vastesi non vogliono correre rischi, e tornano a tessere la propria trama offensiva, che si evidenzia subito con la zampata di Berardino, ma ancor più fragorosamente con la successiva conclusione di Della Morte, che riporta i suoi a condurre di prima intenzione sul prezioso suggerimento di Argentieri, il quale si rivela provvidenziale per il compagno di squadra, ben appostato.

utsal vasto-rocca di mezzo 5 110419

Asani cerca di risollevare le sorti della propria squadra, ma il suo diagonale in corsa non inquadra lo specchio della porta. Il vastese Berardino tira la volata ai suoi, e prova a mettere al sicuro il risultato con una zampata ravvicinata, in precario equilibrio, depotenziata da Scoccia, che subito dopo viene aiutato dal palo, dopo essere stato aggirato da Berardino.

Il disperato assalto finale della truppa rossoblu non varia il risultato, favorevole al quintetto vastese, che deve ringraziare l’estrema reattività del proprio portiere, decisivo per annullare i fendenti ravvicinati di Ghera e Asani, e per dare avvio ai festeggiamenti che di lì a poco sanciranno la conquista della Coppa Abruzzo di categoria, che prende la strada di Vasto.

Il tabellino della gara:

Futsal Vasto: Crugnale, Settembrini, Stivaletta, Della Morte, Vetta, Berardino, Cicchini, Argentieri, Notarangelo, Lazetera, Lombardi, Santavicca.

Allenatore: Domenico Giacomucci

Rocca di Mezzo: Scoccia, D’Eramo, Di Felice, Ghera, Zaurrini, Giuliani, Cerasoli, Asani.

Allenatore: Giandomenico Cocciante

Primo Arbitro: Francesca Del Biondo di Pescara

Secondo Arbitro: Mauro Ferrone di Pescara

Marcatori: 22’pt Vetta (1-0), 26’pt Cerasoli (1-1), 18’st Della Morte (2-1)

Ammonito: Argentieri (FV)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia