Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia, tre giorni di...
fossacesia-disinfestazione_1.jpeg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: l’ex portiere d...
opara emmanuel 2-casalbordino.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Lotta alla droga e sicure...
valle in sicurezza p.jpg

14/04/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Finale Play-Off Serie C2 Girone B): egemonia totale del Futsal Lanciano, che vince a valanga con il Florida e festeggia la promozione in C1

Visto 507 volte

COMMENTA

BANNER 1 130419BANNER 2 130419

Calcio a 5 (Finale Play-Off Serie C2 Girone B): egemonia totale del Futsal Lanciano, che vince a valanga con il Florida e festeggia la promozione in C1

Al Palarigopiano di Pescara sono in programma le finali play-off nei due gironi di Serie C2, che daranno gli ultimi verdetti stagionali. Nell’occasione, verranno ufficializzate le due squadre che seguiranno La Fenice Avezzano e il Lions Bucchianico nel prossimo torneo di C1. Per il Girone A, il successo va al Sulmona Futsal, che si impone sul Nobel Boys Calcio a 5. Nel Girone B, sono il Futsal Lanciano e il Florida a competere per il salto di categoria. Se i favori ambientali vanno al Florida, che gioca le partite di campionato su questo stesso impianto, e che nella gara di semifinale si è imposto sul Futsal Ripa, i verdetti espressi dalla stagione regolare indicano invece i rossoneri del Presidente Andreoli come favorita alla vittoria. Al quintetto di mister Simigliani, che in virtù del distacco di punti dalla quinta in classifica ha bypassato la gara di semifinale, può bastare anche un pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari. Non ci sono alternative, al contrario, per i ragazzi di mister Blasetti, costretti a perseguire l’unico risultato che li premierebbe, e quindi la vittoria a tutti i costi. Ma tra il dire e il fare, come suol dirsi, non c’è di mezzo il mare, ma un Futsal Lanciano in giornata di grazia, che ha un avvio a dir poco dirompente, e dopo l’assaggio di Pasquini, che scalda i guantoni a Di Martino con un temibile diagonale dal vertice d’area, arriva il vantaggio frentano che si concretizza proprio sugli sviluppi del conseguente tiro d’angolo di Caravaggio, il quale offre un succulento spiovente all’appostato Massimini, che di prima intenzione indirizza in fondo al sacco.

futsal lanciano-gruppo 130419

florida-gruppo 130419

Lo stesso Massimini, galvanizzato dalla realizzazione, cerca subito di concedere il bis, rimandato in prima battuta, a causa dell’intervento dell’estremo pescarese, ma concretizzatosi poco dopo con un destro chirurgico che spedisce la sfera in buca d’angolo.

La squadra di casa prova a dare segnali di risveglio, ma il tentativo di Palozzo non incute particolari tremori all’attento Iezzi. Il suo omologo pescarese ha il suo bel da fare per tenere a bada le bocche da fuoco lancianesi, in costante atteggiamento propositivo. Allo scoccare del quarto d’ora, la ripartenza innescata da Mattia Di Giulio porta alla conclusione finale di Massimini, che esalta, in questo caso, le doti reattive di Di Martino, il quale si distende e disinnesca la sfera a fondo campo.  Al 20’ ci prova anche Pasquini, che chiude lo scambio stretto con Cieri ma spedisce a fil di palo.

BANNER 3 130419BANNER 4 130419

Va decisamente meglio allo scatenato Massimini, vero e proprio Re Mida della finale, che trasforma quasi tutto in oro colato. Il tris personale e di squadra arriva stavolta con un perfido diagonale che sorprende Di Martino sul primo palo.

Il monologo rossonero prosegue poco dopo con l’affondo di Cieri, che disarciona un avversario nella propria metà campo e va alla conclusione centrale, disinnescata dall’estremo avversario.

Breve parentesi pescarese, al 23’, con il sinistro dalla distanza di Innocenzi, sventato dal semi-inoperoso Iezzi.

futsal lanciano-florida 1 130419BANNER 5 130419

Sull’altro versante, il suo omologo Di Martino ha il suo bel da fare per limitare i danni e permettere ai suoi di conservare una flebile speranza di rimonta. Al 23’, si rinnova il duello con lo scatenato Massimini, che stavolta non riesce a spedire in fondo al sacco. Al 27’ tocca a Pasquini, che cerca di sorprendere Di Martino, ma quest’ultimo riesce a distendersi e a coprire il primo palo.

Prima del riposo si fa notare anche Di Giulio, che insidia la porta avversaria con un temibile diagonale dalla destra. L’ultima annotazione di cronaca parla pescarese, anche se la difesa frentana riesce ad arginare le incursioni  in area di Palozzo e Innocenzi.

futsal lanciano-florida 2 130419BANNER 6 130419

L’avvio della seconda frazione è illusorio per il Florida, che sfiora la rete con Orlando, azzerato dal reattivo Iezzi, ma in realtà è l’unico episodio significativo della ripresa, che avrà una connotazione a preponderante tinta rossonera. La truppa di mister Simigliani sfiora la quaterna pochi istanti dopo, quando il palo si oppone al tentativo di Pasquini. Di Martino chiude lo specchio della porta alla bordata ravvicinata di Cieri, ripetendosi pochi istanti dopo, sul doppio affondo ravvicinato di Massimini. Pallone costantemente posizionato in area pescarese, con l’estremo di casa decisivo per annullare il nuovo tentativo di Pasquini e per smorzare a lato il sinistro centrale di Di Giulio.

Il portiere del Florida, migliore in campo per i suoi, non può evitare la quaterna firmata da Ciccocioppo, abile a scattare con tempismo sul lancio di Pasquini e ad aggirare poi Di Martino, vanamente proteso in uscita.

futsal lanciano-florida 3 130419BANNER 7 230419

Pasquini, dopo aver confezionato l’assist per il suo compagno di squadra, vuole entrare personalmente nel tabellino marcatori, e se in prima battuta non riesce nell’intento, fa festa al 14’ quando realizza la quinta rete rossonera con un tocco ravvicinato sul secondo palo, intercettando l’invitante tiro-cross di Cieri. Il Florida, che in queste battute prova ad inserire l’acciaccato Fragassi, come portiere di movimento, subisce la sesta rete frentana, e quarta personale per Massimini, a segno al 20’ con un tocco beffardo dalla propria metà campo, approfittando della porta avversaria rimasta sguarnita, proprio a causa della tattica spregiudicata ma necessaria, del portiere di movimento.

Il risultato finale arriverà ad essere piuttosto corposo, ma rispecchia effettivamente l’andamento della sfida, a preponderante spinta propulsiva del quintetto lancianese, che sfiora il settimo sigillo con Ciccocioppo, ma lo concretizza poco dopo con Cieri, a segno al 25’, che deve solo spingere nel sacco e ringraziare Massimini per il succulento assist vincente. Non è finita, visto che un minuto dopo c’è gloria anche per Di Giulio, che chiude la pratica fissando il punteggio finale sul più che eloquente 8 a zero per i suoi. Al triplice fischio, i festeggiamenti lancianesi per il salto di categoria sono una formalità, avendo messo al sicuro il risultato in largo anticipo.

futsal lanciano-florida 4 130419BANNER 8 130419

La giornata di futsal si conclude al Pala Giovanni Paolo II con lo spareggio play-off di Serie C1, vinto dal Free Time L’Aquila, che si impone sull’Atletico Silvi e accede alle fasi interregionali.

Il tabellino della gara:

Futsal Lanciano: Iezzi, Palmerio, Pasanisi, Di Nunzio, Caravaggio, Bettoli, Massimini, Di Giulio, Ciccocioppo, Cassano, Cieri, Pasquini.

Allenatore: Massimo Simigliani

Florida: Di Martino, Aielli, Innero, Chiavaroli, Tagliolini, Innocenzi, Orlando, Palozzo, Fragassi, Sferrella, Ferraioli.

Allenatore: Maurizio Blasetti

Primo Arbitro: Alberto Onesti di Pescara

Secondo Arbitro: Nicola Verì di Lanciano

Marcatori: 2’pt Massimini (1-0), 7’pt Massimini (2-0), 20’pt Massimini (3-0), 10’st Ciccocioppo (4-0), 14’st Pasquini (5-0), 20’st Massimini (6-0), 25’st Cieri (7-0), 26’st Di Giulio (8-0)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia