Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Coppa Italia Prom...
ovidiana-elicese 5p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tac a 128 strati e invest...
schael vasto 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Pescara: sarà il campion...
manifesto 2 istituto ravasco pescara p.jpg

16/09/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Promozione Girone B): secondo pareggio consecutivo per il Villa 2015, che regge all’urto di un’ottimo Scafa Passo Cordone

Visto 345 volte

COMMENTA

yes 160919

Calcio (Promozione Girone B): secondo pareggio consecutivo per il Villa 2015, che regge all’urto di un’ottimo Scafa Passo Cordone

Primo impegno casalingo stagionale di campionato, per il rinnovato Villa 2015 del duo presidenziale Leombruno-Miele, che in questa stagione particolare è chiamato a difendere i colori cittadini, essendo la prima squadra di Francavilla, dopo i problemi societari e di iscrizione legati al Francavilla Calcio, che riparte invece dalla Prima Categoria. I biancorossi di mister Di Biccari, per lui un ritorno in panca villese dopo qualche stagione di assenza, sono reduci dal confortante pareggio esterno del Pallozzi, sul terreno dell’Ovidiana Sulmona, che la critica indica come una delle possibili protagoniste stagionali. Il buon risultato ha dato morale a tutto l’ambiente, ma il calendario impone una conferma immediata, e la sfida odierna con lo Scafa Passo Cordone, reduce a sua volta dall’affermazione casalinga col Raiano, può essere un buon test per saggiare le ambizioni villesi.

villa-scafa 1 160919

Ma le premesse non sono particolarmente propizie per la truppa biancorossa, che non riesce ad essere autoritaria, ed anzi si fa schiacciare un po’ troppo dall’intraprendente squadra ospite, insidiosa al 13’, quando il filtrante di Masiello lancia Traore, protagonista di un gran diagonale sul quale è decisivo l’intervento sul primo palo di D’Ettorre.

project car 160919

Gli ospiti replicano al 24’, e stavolta è il palo ad opporsi al nuovo affondo dello scatenato Traore.

Il monologo ospite, e in particolare dell’incontenibile 7 scafese si conferma anche al 32’, quando si rinnova ancora il duello con l’estremo di casa, provvidenziale per inarcarsi e sventare sul fondo la velenosa zampata in area del colored ospite, che non demorde e ci riprova anche un minuto dopo.

D’Ettorre risponde presente e mantiene a galla i suoi. L’undici di mister Di Biccari è impalpabile, in zona d’attacco, e lo Scafa Cast Passo Cordone continua nell’incessante opera di accerchiamento, che anche al 37’ si rivela infruttuosa. In questo caso, la dormita collettiva del pacchetto arretrato villese favorisce l’incursione di Savini, fermato dal provvidenziale intervento del solito D’Ettorre, di gran lunga il migliore per i suoi.

villa-scafa 2 160919

Quest’ultimo è chiamato agli straordinari, e anche alla ripresa delle ostilità deve metterci una pezza per ridurre a più miti pretese il diagonale ravvicinato di Vettese.

L’unica presenza significativa della squadra di casa dalle parti di Rosano è rappresentata dal piazzato a rientrare di Bordoni, che esalta le doti reattive dell’estremo ospite, il quale non vuole essere da meno rispetto all’attivissimo estremo di casa, e si ripete al 27’, quando sbroglia una pericolosa mischia in area, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. La reazione scafese è fulminea, e sul lungo rilancio dello stesso Rosano, Traore svetta e allunga per il suo compagno di squadra Felli, annullato dalla provvidenziale uscita dell’impeccabile D’Ettorre.

la murena 160919

L’ultimo sussulto, neanche a dirlo, è ancora dello Scafa, che poco oltre la mezzora chiude di fatto la cronaca della gara con l’incursione di Vettese, che cerca di sorprendere D’Ettorre, ma la sua inzuccata si spegne sul fondo.

La gara si chiude sul nulla di fatto, con il Villa che non convince ma porta a casa un punto prezioso al cospetto di una squadra compatta e spumeggiante, lo Scafa Cast Passo Cordone, che ha piacevolmente impressionato, ma che non è riuscito a concretizzare quanto di buono mostrato in campo.

villa-scafa 3 160919

Il tabellino della gara:

Villa 2015: D’Ettorre, De Luca, Postiglione (24’st Mele), Schiedi, Ippoliti, Benini, Bordoni, Giancristofaro (33’st Stella), Iezzi (39’st Fasciani), Nannarone (13’st Liberato), Leombruno (13’st Proterra). A disposizione: Petrucci, Iaciancio, Fusi, Sciannamea.

Allenatore: Tommaso Di Biccari

Scafa Passo Cordone: Rosano, Allegro, D’Attanasio, Masiello, Sciarretta (20’pt Sinni), Troiano, Traore, Pastore, Vettese, Felli (42’st Di Biase), Savini. A disposizione: Sciavilla, Marcantonio, Izzicupo, Battistelli, Secamiglio, D’Ancona.

Allenatore: Roberto De Melis

Arbitro: Stefano Palmucci di Pescara (Assistenti: Matteo Della Noce di Teramo e Luca D’Ambrosio di Pescara)

Ammoniti: Postiglione, Ippoliti, Bordoni, Liberato (V); Allegro, Troiano, Savini (SPC)

pasticceria napoletana 160919

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia