Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
casalbordino-scafa 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): la V...
virtus cupello-angizia luco 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C1): Fu...
futsal lanciano-orione 4_1.jpg

18/11/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria): la Faresina allunga la striscia positiva e rimane agganciata alla vetta, per il Piazzano ennesima delusione stagionale

Visto 594 volte

COMMENTA

1 1711191

Calcio (Prima Categoria): la Faresina allunga la striscia positiva e rimane agganciata alla vetta, per il Piazzano ennesima delusione stagionale

faresina-piazzano 1 171119

Sfida agli antipodi, quella che a Fara Filiorum Petri mette di fronte i padroni di casa della Faresina al Piazzano. Rispetto ai propositi di inizio stagione, i biancazzurri del Presidente Di Federico si stanno calando al meglio nella nuova realtà e hanno già messo in mostra delle ottime credenziali, che ne fanno, forse a sorpresa, una delle possibili indiziate al salto di categoria. Cammino decisamente controverso, quello dei biancorossi di mister D’Onofrio, partiti inizialmente nel plotone delle favorite, ma attanagliati, strada facendo, da una serie di vicissitudini che ne hanno rallentato il cammino in maniera consistente, con una posizione di classifica niente affatto tranquilla, e da riossigenare al più presto con una dose massiccia di punti. La gara, così come la maggior parte di quelle disputate nel circondario, è stata a rischio fino alle ultime ore, ma i forti rovesci si sono via via attenuati e il signor Cavallo di Lanciano ha potuto dare avvio alle ostilità.

faresina-piazzano 2 1711192 17111912

L’inizio dei biancorossi è promettente, con Di Prinzio attento sul diagonale di Bevilacqua, dalla corsia di sinistra, e sulla successiva conclusione dalla distanza di Dino Di Campli.

I padroni di casa, che partono al rallentatore, rompono gli equilibri alla prima incursione significativa in area ospite, anche se il vantaggio matura dal dischetto. Il penalty, accordato dal signor Cavallo di Lanciano, che ravvisa il fallo in area di Lemme ai danni dello sgusciante Rapino, viene perfezionato dallo stesso Rapino, implacabile dagli undici metri.

faresina-piazzano 3 1711193 171119+1

Fonseca prova a suonare la carica, ma anche la sua conclusione dal vertice d’area risulta prevedibile per l’attento Di Prinzio. Prima del rientro negli spogliatoi, la truppa farese prova a mettere il risultato in ghiacciaia, con lo scatenato Rapino, il quale lascia partire un velenoso diagonale, che sfila di un niente oltre il secondo palo.

Alla ripresa dei giochi, i padroni di casa tornano a pungere con il siluro dalla distanza di Serafini, che si spegne a lato. Poco dopo, ci prova anche con l’avanzato Marrone, dapprima con una rovesciata in area, ribattuta da Centurione, e nel prosieguo dell’azione, anche con una stoccata ravvicinata che si spegne sul fondo.

faresina-piazzano 4 1711194 1711191

Sono i lavori propedeutici per il bis farese, che si concretizza al 13’ per merito di Serafini, abile ad intercettare una corta respinta della difesa piazzanese e a sorprendere Gerardo Di Campli con un destro dal limite che spedisce la sfera a gonfiare l’incrocio dei pali.

I biancorossi riescono a riaprire parzialmente i discorsi, grazie al secondo penalty di giornata, che stavolta li vede nella versione dei beneficiari. Il tiro dal dischetto è accordato in questo caso per il presunto contatto falloso di Marrone ai danni del neo-entrato Antichi. Dagli undici metri, Fonseca realizza infilando la sfera sotto alla trasversale di Di Prinzio. Gioie e dolori, per il numero 10 piazzanese, visto che al 34’ viene allontanato dal campo in seguito al cartellino rosso rimediato per somma di ammonizioni, dopo il fallo tattico dell’italo-brasiliano ai danni di Di Fulvio. L’inferiorità numerica tarpa le ali al Piazzano, che viene privato del suo uomo più tecnico, e in effetti la Faresina non si fa pregare per andare a chiudere la pratica, ristabilendo il doppio vantaggio con Rapino, al bis domenicale, che al 40’ infila nel sacco approfittando dell’indecisione difensiva di Centurione. I faresi cercano di rimpolpare il rassicurante vantaggio, ma la ripartenza di Di Fulvio non riesce alla perfezione, e l’attimo di indecisione del 10 di casa gli impedisce di avere la necessaria precisione in zona-tiro.

faresina-piazzano 5 1711195 1711191

Inutile, l’ultima occasione per il Piazzano, che in pieno recupero cerca di sfruttare un tiro dal limite con il neo-entrato D’Alò, ma senza fortuna.

 

Il tabellino della gara:

Faresina: Di Prinzio, Cellucci, D’Angelo, Capetola Marco, Cempi, Marrone, Kouassi, ,Serafini, Rapino (17’st D’Amore), Di Fulvio, Liberati (11’st Ciavalini). A disposizione: Di girolamo, Salvatore, Frattaroli, Parente Alessandro, Di Gregorio, Pitetti, Parente Gianluca.

Allenatore: Aldo Mancini

Piazzano: Di Campli Gerardo, Centurione, Pece (22’pt Lemme), Di Campli Dino (14’st Antichi), Di Florio, Lupo, Bevilacqua (7’st D’Alò), Troilo, Di Giulio, Fonseca, Di Maulo. A disposizione: Di Tollo Eleonardo, Odorisio, Cirigliano, Cieri, Di Tollo Tommaso

Allenatore: Gianluca D’Onofrio

Arbitro: Alessandro Cavallo di Lanciano

Marcatori: 33’pt Rapino su rigore (1-0), 13’st Serafini (2-0), 22’st Fonseca su rigore (2-1), 40’st Rapino (3-1)

Ammoniti:  Liberati, Serafini, Ciavalini (F); Centurione, Lemme (P)

Espulso: 34’st Fonseca (P) per somma di ammonizioni

faresina-piazzano 6 1711196 17111917 1711191

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia