Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Falcone (M5S) replica a U...
falcone-comunicato 230120 2p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Il Sambuceto Calcio diven...
logo sambuceto_18.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa ricorda la Shoah: ...
liliana segre.jpg

09/12/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Terza Categoria): finisce a reti bianche la stracittadina tra Altinese e Sangro River

Visto 668 volte

COMMENTA

BANNER 1 091219

Calcio (Terza Categoria): finisce a reti bianche la stracittadina tra Altinese e Sangro River

Nel girone chietino di Terza Categoria, una delle gare più interessanti è quella che oppone l’Altinese al Sangro River. La sfida odierna  può essere etichettata come una stracittadina, essendo le due località divise dal fiume Sangro, che scorre a poche decine di metri dal campo di Scosse, impianto che da questa stagione ospita le gare casalinghe del sodalizio capeggiato dal Presidente Domenico D’Alonzo.

ALTINESE-GRUPPO 081219

La truppa biancoverde, al secondo anno di vita, e guidata in panca da Filippo Labrozzi, punta ad una stagione dignitosa, per tentare eventualmente l’assalto alla Seconda Categoria, ma per cullare dei sogni di gloria bisogna muovere la classifica per non perdere terreno dalle squadre d’alta quota. Il Sangro River, che nell’occasione presenta gli ultimi arrivati Sirolli e  Pierluigi Di Toro (per lui si tratta di un ritorno alla base) è attestato in piena orbita play-off e vanta la miglior difesa del campionato, ma il rovescio della medaglia ci dice che i giallorossi di mister Antonello Di Toro sono anche una delle squadre ad aver segnato di meno. La gara, non bellissima dal punto di vista meramente stilistico, si apre con l’esterno di Michele Scutti, dal vertice d’area, facile preda dell’attento Cericola.

banner 2 091219

Al 9’, il neo-acquisto Velmishi viene imbeccato a ridosso dell’area di porta, ma il suo diagonale viene arginato dalla tempestiva chiusura di Abbonizio.

La gara vivacchia fino alla mezzora, quando gli ospiti si fanno vedere con il temibile piazzato di Davide Crognale, di pochissimo a fil di palo.

Dall’altra parte, Braccia raccoglie il lungo rilancio di Travaglini, ma sparacchia sul fondo. Nelle battute declinanti del primo atto, il Sangro River avanza il proprio baricentro e va più volte a sfiorare il vantaggio, ma la difesa locale riesce in qualche modo a limitare i danni. Al 40’, Pierluigi Di Toro cerca la zampata sottoporta, raccogliendo l’invitante assist dal fondo di Sirolli, ma Gianluca De Camillis risponde d’istinto,  con l’aiuto di un suo compagno di difesa che allontana la minaccia.

ALTINESE-SANGRO RIVER 1 081219banner 3 091219

Pochi istanti dopo, il duello tra i due si rinnova, con l’estremo di casa che ha ancora la meglio, e viene graziato da Sirolli, che sulla corta respinta spedisce sul fondo da posizione invidiabile.

Prima del riposo, nuova occasione fallita sugli sviluppi di uno spiovente dalla destra, che la truppa giallorossa non riesce a concretizzare.

Gli ospiti riaprono i giochi con una nuova clamorosa opportunità, vanificata stavolta da Di Biase, che non riesce ad approfittare sino in fondo dell’indecisione difensiva di Travaglini. L’Altinese cerca di uscire dall’angolo, e al 6’ va a pungere con l’insidioso stacco in area di Velmishi, che va ad intercettare il preciso spiovente dalla sinistra di Marco De Camillis, ma trova un reattivo Cericola a sbarrargli la strada e a disinnescare la sfera sul fondo.

ALTINESE-SANGRO RIVER 2 081219banner 4 091219

I giallorossi creano maggiori occasioni, ma il reparto d’attacco non è particolarmente pungente. Al 15’, il neo entrato mister Antonello Di Toro mette in azione il quasi omonimo Pierluigi Di Toro, che calcia debolmente verso la porta presidiata da Gianluca De Camillis.

Lo stesso attaccante sangrino, al quale va comunque riconosciuto il grande impegno nella metà campo avversaria, ci riprova al 26’ con un temibile diagonale in area piccola, che sfila oltre il secondo palo, con l’accorrente Odorisio che arriva di pochissimo in ritardo sulla traiettoria, per il possibile ta-pin vincente sottomisura.

L’Altinese non riesce a riemergere, e nei minuti finali è costretta a stringere i denti, in particolare dopo la mezzora, quando rimane in dieci in seguito al cartellino rosso rimediato da Travaglini, punito per un fallo di reazione su Pierluigi Di Toro.

ALTINESE-SANGRO RIVER 3 081219

Il Sangro River cerca di approfittare della superiorità numerica per rompere gli equilibri nel tempo residuo a disposizione. Al 43’, la fiondata dal limite del neo-entrato Di Battista è facile preda dell’attento estremo biancoverde, e un minuto dopo la tempestiva chiusura di D’Alonzo salva il risultato sulla nuova incursione infruttuosa di Pierluigi Di Toro. Il derby si conclude sul nulla di fatto, un punto a testa che fa muovere la classifica ad entrambe le sfidanti.

banner 5 091219

Il tabellino della gara:

Altinese: De Camillis Gianluca, Panaccio, Del Pizzo, Scutti Sebastiano (40’st Panariello), D’Alonzo, Travaglini, Scutti Michele (32’ST Scutti Paolo), De Camillis Marco, Velmishi, Braccia. A disposizione: Verratti, Di Giuseppe, D’Orazio.

Allenatore: Filippo Labrozzi

Sangro River: Cericola Valerio, Vataselu (18’st Di Toro Andrea), Sirolli Luigi, Tucci, Cericola Rocky, Abbonizio (33’st Travaglini), Cavaliere, Crognale Davide, Di Biase (11’st Di Toro Antonello), Sirolli Fabio (27’st Di Battista), Di Toro Pierluigi (11’st Odorisio). A disposizione: Crognale Nico.

Allenatore: Antonello Di Toro

Arbitro: Miroslaw Szklarczyk di Lanciano

Ammoniti: Braccia, Scutti Sebastiano (A); Di toro Pierluigi, Di Toro Antonello (SR)

Espulso: 30’st Travaglini (A) per fallo di reazione

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia