Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Pro Loco Fraine: ai blocc...
locandina fraine pro loco 2020.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
E' Goal ! (Trasmissione d...
e goal 2_9.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Ex stazioni ferroviarie s...
febbo-stazioni ferroviarie 2p_1.jpg

18/01/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Semifinale Final Eight C1 maschile): Futsal Lanciano-Atletico Silvi 5-7 ai rigori

Visto 458 volte

COMMENTA

Per visualizzare il video, cliccare sulla scritta WATCH ON YOUTUBE utilizzando Internet Explorer, o andare sul seguente link del nostro canale You Tube:

https://www.youtube.com/watch?v=pxxpaRAnigo

L’ultima gara in programma nella penultima giornata delle Final Eight deve stabilire quale sarà la seconda finalista della Coppa riservata alle squadre che partecipano al campionato di Serie C1. A seguire l’Antonio Padovani, vincitore nell’altra semifinale con l’Area L’Aquila, sarà una tra Futsal Lanciano e Atletico Silvi. I rossoneri di mister Simigliani hanno piegato il Sulmona Futsal nella gara dei quarti, l’Atletico Silvi ha superato al fotofinish il Magnificat, in una vera e propria finale anticipata.

Dopo le prime schermaglie infruttuose dei rispettivi reparti d’assalto, la gara si sblocca al 9’, con il tocco vincente del frentano Cavuto, che sfrutta lo schema da fermo suggerito da Massimini, ma anche il palo più lontano, che fa da sponda e permette alla sfera di infilarsi alle spalle di Dell’Oso.

ATLETICO SILVI-GRUPPO 050120

I rossoblu di mister Marrone cercano di reagire, e lo fanno con una certa insistenza, e Cassano e compagni, che riescono a limitare inizialmente i danni, sono costretti a soccombere al 17’, quando Fragassi offre un interessante suggerimento per Castagna, il cui tocco da distanza propizia si rivela decisivo per convogliare la sfera alle spalle di Cassano.

Confortati dal risultato rimesso in carreggiata, i silvaroli stazionano dalle parti dell’estremo frentano, costretto ad arginare le successive incursioni di Planamente, Giancaterino e ancora Planamente dal limite. E se Cassano regge agli urti delle truppe d’assalto rossoblu, Di Giulio firma il ritorno del quintetto rossonero alla conduzione dei giochi. Il raddoppio lancianese arriva nella fase discendente del primo atto, approfittando dello scivolone di Iezzi, che permette al numero 8 avversario, appostato nei paraggi, di approfittare della sbavatura difensiva e involarsi indisturbato verso la porta di Dell’Oso, che non può evitare il secondo dispiacere di serata.

FUTSAL LANCIANO-GRUPPO 050120

I ragazzi di mister Simigliani rientrano in campo con immutato ardore, e dopo due giri di lancette dal riavvio dei giochi confezionano il tris con Massimini, che entra di fatto nel tabellino marcatori con un guizzo da rapace d’area, irrompendo sulla traiettoria del diagonale scagliato in porta da Cavuto. Il tocco del bomber frentano risulta determinante per mettere fuori causa Dell’Oso. Il Silvi non ci sta, e al 6’ rientra parzialmente in gioco con la rete di Planamente, abile a sradicare il pallone dai piedi di Cieri, e scaricare in porta con un sinistro micidiale a ridosso del limite d’area.

La replica frentana di Massimini è vanificata dalla tempestiva chiusura di Dell’Oso, sull’altro versante Cassano è prodigioso per sventare il doppio assalto messo in atto da Planamente e dall’appostato D Muzio, ma deve arrendersi a Della Matrice, che firma il pareggio approfittando del palo più lontano che rimette in gioco il precedente diagonale in area di Di Muzio.

FUTSAL-ATLETICO 1 050120

Il quintetto frentano è in difficoltà, e deve ringraziare Cassano per il provvidenziale salvataggio sulla linea, che annulla la battuta ravvicinata di Iezzi e si ripete poco dopo per depotenziare la conclusione di Giancaterino.

La gara comincia ad infuocarsi, e la coppia arbitrale deve intervenire per raffreddare i bollenti ardori dei protagonisti, in campo ma anche in panchina. Dopo il cartellino giallo rimediato da Giancaterino, arriva anche l’allontanamento del mister silvarolo Piero Marrone.

Al 17’, il Lanciano ha la possibilità di tornare a condurre, ma il tiro libero di Caravaggio viene intercettato da Dell’Oso, che mantiene a galla i suoi, ripetendosi, nel prosieguo, anche sul velenoso diagonale di Di Giulio.

FUTSAL-ATLETICO 2 050120

Cassano non è da meno, disimpegnandosi con un balzo felino per disinnescare il gran siluro di Fragassi, di prima intenzione.

I destini della semifinale sembrano segnati irrimediabilmente dopo il nuovo vantaggio frentano griffato da Ciccocioppo, che segna con un beffardo colpo di testa a scavalcare Dell’Oso, dopo la precedente ribattuta di quest’ultimo sul tiro libero dello stesso Ciccocioppo.  Ma Di Giulio non riesce a chiudere la pratica, anche per la decisiva opposizione dell’estremo silvarolo, e la truppa rossoblu riesce ad acciuffare il pareggio anticipando il fischio conclusivo dei direttori di gara. Il 3-3 è firmato da Di Muzio, che approfitta della mancata trattenuta di Cassano sulla precedente conclusione dalla destra di Planamente, e da due passi non deve far altro che spingere la sfera in fondo al sacco. Il pareggio della truppa rossoblu rimanda ogni discorso alla lotteria dei calci di rigore.

Nel primo giro di battuta, Planamente non sbaglia, e il frentano Massimini va subito ad imitarlo. La svolta avviene alla seconda tornata, visto che alla rete di Calista segue l’errore di Ciccocioppo, intercettato da Dell’Oso. E il penalty segnato dal rossoblu Fragassi rende inutile la battuta del quintetto lancianese. E’ l’Atletico Silvi, dunque, ad accedere alla finalissima con l’Antonio Padovani.

 

Il tabellino della gara:

Futsal Lanciano: Cassano, Palmerio, Caravaggio, Massimini, Di Giulio, Rosato, Ciccocioppo, Cavuto, Cieri, Carpentieri, Venditti.

Allenatore: Massimo Simigliani

Atletico Silvi: Dell’Oso, Calista, Fragassi, Amelii, Castagna, Planamente, Giacaterino, Di Muzio, Iezzi, Di remigio, De Flaviis, Della Matrice.

Allenatore: Piero Marrone

Primo Arbitro: Davide Innaurato di Lanciano

Secondo arbitro: Giovanni Di Nicola di L’Aquila

Marcatori: 9’pt Cavuto (1-0), 17’pt Castagna (1-1), 28’pt Di Giulio (2-1), 2’st Massimini (3-1), 6’st Planamente (3-2), 10’st Della Matrice (3-3), 25’st Ciccocioppo (4-3), 29’st Di Muzio (4-4)

Sequenza dei calci di rigore: Planamente (goal), Massimini (goal), Calista (goal), Ciccocioppo (palo), Fragassi (goal)

Ammoniti: Cieri, Caravaggio, Di Giulio (FL); Castagna, Giancaterino (AS)

Note:  17’st espulso per proteste l’allenatore dell’Atletico Silvi, Piero Marrone

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia