Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
L ‘Amministrazione Comu...
logo uniti per atessa_47.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C1): il...
FUTSAL LANCIANO-GRUPPO_9.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: inaugurazione del...
centro del riuso capragrassa-inaugurazione.jpg

21/01/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Promozione Girone B): Fonseca stende il San Salvo e regala i tre punti alla Val di Sangro

Visto 390 volte

COMMENTA

POLYCENTER 210120

Calcio (Promozione Girone B): Fonseca stende il San Salvo e regala i tre punti alla Val di Sangro

L’affermazione esterna del turno infrasettimanale con il San Giovanni Teatino ha ridato ossigeno alla Val di Sangro, che si allontana con decisione dai pericolosi e oscuri meandri della zona play-out, ma occorre fare ancora tanto altro per dichiararsi ufficialmente fuori pericolo. La sfida casalinga che attende i ragazzi di Bisci non è affatto agevole, visto che al Comunale di Montemarcone arriva l’ostico San Salvo. La truppa di mister Ciavatta, accomunata ai sangrini dai medesimi colori sociali, è messa meglio in classifica, e l’eventuale bottino pieno permetterebbe a Molino e compagni di continuare a cullare i sogni di gloria.

VAL DI SANGRO-SAN SALVO 1 190120

E in effetti, l’avvio della sfida sembra propizia per i sansalvesi, pericolosi in almeno un paio di circostanze. Al 6’, lo stesso Molino, ex di turno, stacca a centro area sulla pennellata dal fondo di D’Alessandro, con la sfera che si alza di poco sopra i legni della porta difesa da Serrapica.

Un minuto dopo, Luongo indugia oltre il dovuto sul ghiotto invito dal limite di Montigelli, e calcia su Serrapica, da posizione davvero invidiabile.

VAL DI SANGRO-SAN SALVO 2 190120

La Val di Sangro riesce a scuotersi dall’iniziale torpore, e va con decisione ad impossessarsi del  pallino del gioco. Al 14’, i ragazzi di Bisci sono insidiosi con l’accoppiata Kossiakov-D’Orazio, anche se poi c’è l’intervento del direttore di gara a fermare l’azione per irregolarità delle truppe d’assalto sangrine.

La gara si sblocca al 14’, quando Menna appoggia per Fonseca, abile a calciare sul palo più lontano, eludendo l’uscita dai pali di Savut, che viene trafitto inesorabilmente.

VAL DI SANGRO-SAN SALVO 3 200120

La truppa di casa prova a sfruttare l’onda emozionale favorevole, e allo scoccare della mezzora torna a pungere con l’invitante spiovente da fermo di Carpineta, che D’Orazio non riesce a finalizzare per un ritardo infinitesimale.

Al 34’, su una nuova iniziativa di Carpineta dalla linea di fondo, la sfera arriva sui piedi di Menna, dopo una corta respinta della difesa avversaria, ma la sua conclusione si spegne abbondantemente sopra la trasversale.

Prima dell’intervallo, si rivede la truppa di mister Ciavatta, insidiosa al 41’ con la fiondata dal limite di Montigelli, che costringe Serrapica a smorzare sopra la trasversale.

VAL DI SANGRO-SAN SALVO 4 200120

Alla ripresa dei giochi, il sansalvese D’Alessandro stende Kossiakov, poco prima dell’ingresso di quest’ultimo in area avversaria. Il direttore di gara indica il punto di battuta del piazzato per i sangrini, ma in contemporanea estrae il giallo e il rosso per somma di ammonizioni all’indirizzo del numero 7 ospite. San Salvo in dieci, e Val di Sangro che prova ad approfittarne, anche se bisogna attendere il 21’ per assistere alla scorribanda dal fondo di Kossiakov, che resiste alla difesa ospite e si porta alla battuta, annullata da Savut, che chiude sul primo palo.

L’estremo sansalvese deve immolarsi alla causa, nelle fasi successive, per rimediare all’errato disimpegno di Minervino, che rischia di imbeccare l’appostato Carpineta.

Il San Salvo prova a rientrare in gioco con la pericolosa incursione di Molino, che cerca l’angolo più lontano, ma viene azzerato dalla provvidenziale chiusura di Di Biase, che dà una grossa mano al proprio portiere.

Prima della mezzora,  un errato disimpegno di Izzi mette in azione Nasuti, che centra l’incrocio dei pali, ma l’azione è vanificata dall’intervento arbitrale, che ravvisa un off side del reparto d’attacco sangrino. Nuovo intervento arbitrale, poco dopo, e per motivi analoghi, in seguito al diagonale di Di Biase, non trattenuto da Savut, che manda la sfera sulla testa di Fonseca, puntuale a infilare nel sacco, ma da posizione irregolare.

La Val di Sangro non lesina impegno per mettere al sicuro il risultato. Al 34’, Fonseca è imprendibile, e dal fondo mette in crisi Savut, la cui respinta sul primo palo manda la sfera dalle parti di Carpineta, che non riesce ad approfittarne sino in fondo.

Cinque minuti dopo, Nasuti cerca la porta con un velenoso diagonale che si spegne di pochissimo oltre il secondo palo. Sarà l’ultima offensiva della squadra sangrina, che centra il bottino pieno, ma rischia nel finale, con la girata dal limite del neo-entrato Tucci, di poco a lato.

Il tabellino della gara:

Val di Sangro: Serrapica, Di Biase, Kossiakov, De Menna, Rossetti Marcello, Tano, D’Orazio, Caprineta, Nasuti (42’st Verratti), Fonseca, Menna Daniele (8’st Flocco). A disposizione: Giannantonio, Pili, De Virgiliis, Guerrini, Di Tondo, Angiolillo, Cavaliere.

Allenatore: Angelo Bisci

San Salvo: Savut, Neagu (15’st Parlante, 29’st Torricella), Izzi, Montigelli (18’st Tucci), Minervino (40’st Panucci), Luongo, D’Alessandro, Vasiu, Molino, Di Pietro Stefano (33’st Della Penna), Di Pietro Giampiero. A disposizione: Ientilucci, Menna Denny Pietro.

Allenatore: Dino Ciavatta

Arbitro: Loris Carlini di Lanciano (Assistenti: Edoardo Giammarino e Giulia Di Rocco di Pescara)

Marcatore: 14’pt Fonseca (1-0)

Ammoniti: Nasuti, Kossiakov, Fonseca (V); Izzi, Molino (S)

Espulso: 11’st D’Alessandro (S) per somma di ammonizioni

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia