Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
L ‘Amministrazione Comu...
logo uniti per atessa_47.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C1): il...
FUTSAL LANCIANO-GRUPPO_9.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: inaugurazione del...
centro del riuso capragrassa-inaugurazione.jpg

21/01/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): il San Vito 83 si aggiudica lo scontro-salvezza con lo Sporting Altino e prosegue la risalita in classifica

Visto 437 volte

COMMENTA

1 1901201

Calcio (Prima Categoria Girone B): il San Vito 83 si aggiudica lo scontro-salvezza con lo Sporting Altino e prosegue la risalita in classifica

Il San Vito 83 è a caccia del quarto risultato utile consecutivo, per confermare i miglioramenti delle ultime settimane che stanno proiettando i biancazzurri del Presidente Catenaro fuori dalla drammatica griglia play-out. Manca ancora un piccolo sforzo e l’obiettivo di inizio stagione, una salvezza senza grossi assilli, può diventare un obiettivo concreto, anche se poi i progressi vanno confermati nel prosieguo della stagione, vista l’affollata e agguerrita concorrenza nei piani meno nobili della classifica.

san vito 83-sporting altino 1 1901202 1901201

La sfida odierna può essere etichettata senza dubbio come scontro diretto, visto che al “Tommaso Verì” arriva lo Sporting Altino, formazione che si trova sul gradino più basso del Girone B di Prima Categoria, e al contrario dei sanvitesi, che hanno delle prospettive più concrete di salvezza, devono fare punti per evitare la retrocessione d’acchitto e attestarsi, eventualmente, nella migliore posizione possibile nell’eventualità della disputa dei play-out.

I biancoverdi di mister D’Orazio vanno per primi all’offensiva, con il velenoso diagonale di Di Campli, che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, prova a colpire dal vertice d’area piccola, la sfera sibila pericolosamente a fil di palo ma si spegne a fondo campo. Ezzaki tira un grosso sospiro di sollievo, e dall’altra parte la difesa biancoverde riesce a mettere una pezza all’uscita improvvida di De Iulis, che cerca di intercettare lo spiovente da fermo di Sanyang, vanificato poi da Manneh.

san vito 83-sporting altino 2 1901203 1901201

Si torna sull’altro versante, con il siluro dalla distanza di Di Laudo che Ezzaki annulla, ma non trattiene.

Pochi istanti dopo, sullo spiovente da fermo di Caporale, l’intervento di Di Campli risulta vincente, ma la rete è invalidata dal signor D’Ambrosio di Pescara, per il contemporaneo fallo in attacco di Mainella ai danni di un difensore biancazzurro.

Scampato il pericolo, i ragazzi di mister Nardone ripiombano dalle parti di De Iulis, tenuto in apprensione dalla fiondata in area di Fabio Labbrozzi, pericolosamente a lato. Al 25’, i locali invocano il penalty dopo il presunto tocco di mani in area di De Camillis, sullo spiovente al centro dello stesso Fabio Labbrozzi, ma il direttore di gara non ravvisa l’irregolarità e fa proseguire il gioco.

san vito 83-sporting altino 3 1901204 1901201

La prima frazione va in archivio sul nulla di fatto. E l’equilibrio permane anche nelle fasi d’avvio del secondo atto, che vive la prima emozione significativa dopo 10 minuti, con Domenico D’Intino che svaria lungo il fronte d’attacco e prova infine la stoccata da posizione centrale, ma senza esito. Va decisamente meglio al suo compagno di squadra Sanyang, che spezza l’equilibrio al minuto 16, quando stacca con tempismo sulla pennellata al centro del sempre attivissimo Fabio Labbrozzi, e per De Iulis è notte fonda, suo malgrado. La reazione altinese arriva soltanto a ridosso del novantesimo, ma la zampata dal limite di Caporale non inquadra lo specchio della porta.

san vito 83-sporting altino 4 1901205 1901201

Prima del rompete le righe, il San Vito 83 cerca di legittimare il successo con lo stacco ravvicinato di Domenico D’Intino, che si fa trovare pronto su uno spiovente dalla destra, ma la sfera si alza e va a spegnersi sopra i legni della porta biancoverde. Poco male, perché i tre punti si certificano pochi istanti dopo, al triplice fischio del signor D’Ambrosio.

san vito 83-sporting altino 5 1901206 1901201

Il tabellino della gara:

San Vito 83: Ezzaki, D’Intino Lorenzo, Perrucci, Sanyang, Di Battista Jacopo, Luciano, D’Intino Domenico, Sorgetti, Giancristofaro (15’pt Labbrozzi Fabio), Di Battista Niccolò, Manneh (38’st Martarelli). A disposizione: Lanci, D’Ottavio, Primiterra, Labbrozzi Marco, Gaeta, Legrady.

Allenatore: Nicola Nardone

Sporting Altino: De Iulis, De Camillis (23’st Costantini), Marrone, Di Campli, Mainella, Ianieri (3’st Di Natale), Giangiulio, Ciccotosto, Di Falco, Di Laudo, Caporale. A disposizione: Candeloro, Caruso, Pace, Mustafa, Odorisio, Mattoscio.

Allenatore: Alfredo D’Orazio

Arbitro: Luca D’Ambrosio di Pescara

Marcatore: 16’st Sanyang (1-0)

Ammoniti: Di Battista Niccolò, Manneh (SV); Caporale, Di Natale, Di Campli (SA)

7 19012018 1901201

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia