Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Nuovo sito e nuovo logo p...
tornareccio paese dei mosaici p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria):...
fabrizio grassi-virtus pescara p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): il S...
staff tecnico sambuceto 020720 p.jpg

21/02/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Atessa: domani inaugurazione del nuovo centro del riuso, in località Capragrassa

Visto 395 volte

COMMENTA

mites 210220

RIAPRE SABATO 22 FEBBRAIO 2020 ALLE ORE 11.00 IN UNA NUOVA SEDE IL CENTRO DEL RIUSO

 

centro del riuso 210220Il Centro del Riuso del Comune di Atessa è un servizio gratuito per i cittadini gestito dal Circolo Legambiente di Atessa, ed è diventato un importante servizio per la consegna ed il prelievo di beni usati ancora utilizzabili rivolto ai cittadini che in maniera crescente, in questi tre anni, ne hanno usufruito.

“Recupera, Riusa, Ricicla!” questo è lo slogan scelto dall’amministrazione comunale di Atessa per sostenere la diffusione di una cultura del riuso dei beni e promuovere il reimpiego e il riutilizzo di beni usati, prolungandone il ciclo di vita, oltre le necessità del primo utilizzatore. Il Centro del Riuso ha due obiettivi principali: ridurre la quantità di rifiuti da avviare a trattamento e o smaltimento, e realizzare una struttura di sostengo a fasce deboli della popolazione, consentendo una possibile acquisizione, a titolo gratuito, di beni di consumo usati ma funzionanti.

Il Sindaco, Giulio Borrelli: “Il centro del riuso in ATESSA nasce a nuova vita. Sarà ospitato in una struttura molto più accogliente e efficiente, che permetterà a molti più cittadini di usufruirne. È un servizio per coloro che vogliono dar via oggetti o abiti, che non usano più, ed un servizio per coloro che quegli oggetti e quegli abiti vogliono ancora usare. È una struttura che punta all’uso razionale dei beni di consumo e ad alleggerire lo smaltimento dei rifiuti. Ringrazio Legambiente, che gestirà questo servizio e contribuisce a diffondere una nuova cultura dell’economia e dell’uso delle risorse”.

In occasione dell’inaugurazione, l’Assessore all’ecologia del Comune di Atessa Pasquale Zaccardi, dichiara: “Il Centro del Riuso è un servizio rivolto ai cittadini che sta molto a cuore alla nostra amministrazione. Questo servizio ci ha consentito di raggiungere l’importante obiettivo della riduzione dei rifiuti. Oggetti non più utili ad alcuno non si trasformano in rifiuto ma tornano ad essere utili ad altre persone. Questo nuovo servizio ha l’intento di sensibilizzare ulteriormente tutti i nostri cittadini ad una gestione sempre più virtuosa e al tempo stesso integrata dei rifiuti. La Città di Atessa si è classificata al primo posto per la raccolta differenziata, tra i comuni della Provincia di Chieti al di sopra di 10.000 abitanti, con l’86,4% ed ha ricevuto per questo l’importante riconoscimento di “Comune Riciclone 2019” da Legambiente il 6 dicembre 2019. Questa nuova sede del Centro del Riuso è più funzionale e ci auguriamo che saranno sempre di più i cittadini che usufruiranno di questo servizio, a costo zero per gli utenti, sia per chi conferisce che per chi decide di prelevare e riutilizzare un oggetto usato ma ancora in buono stato”.

 

Secondo il presidente del Circolo Legambiente Geo APS, Rebecca Virtù: “Grazie al Centro del Riuso in questi anni abbiamo ridotto in maniera significativa la quantità di secco residuo destinato alla discarica. Il Centro del Riuso del Comune di Atessa, unico in Abruzzo gestito da volontari Legambiente, è un esempio di come le politiche di economia circolare possano essere realizzate concretamente e di come possano portare importanti benefici al territorio e ai cittadini. Nella gestione dei rifiuti nei prossimi anni è urgente e fondamentale uscire dalla logica della discarica: bene la strada intrapresa dal Comune di Atessa. I dati sulla raccolta differenziata premiano il lavoro svolto dall’amministrazione in questi anni ma bisogna continuare ad investire su tutte quelle azioni utili a ridurre sempre di più il rifiuto indifferenziato avviato a smaltimento. Nella nuova sede, nei prossimi mesi, si svolgeranno laboratori di riciclo creativo, attività di educazione ambientale per i bambini e “caffè di riparazione”, incontri per recuperare con l’aiuto di elettricisti i piccoli elettrodomestici che non funzionano più”.

 

Il Centro del Riuso è situato all’interno del Centro di Raccolta di Capragrassa gestito da Eco.Lan. S.p.A., che contribuirà all’informazione ai cittadini per migliorare il servizio reso dal Centro del Riuso.  Nella struttura c’è uno spazio dedicato al ricevimento e alla prima valutazione dei beni, e una zona di immagazzinamento ed esposizione. All’interno della struttura sono accettati i beni di consumo ancora in buono stato e funzionanti che possono essere efficacemente utilizzati per gli usi, gli scopi e le finalità originarie. Si possono conferire piatti, posate e suppellettili, oggettistica, giocattoli, libri, mobili, divani, lampadari, reti, biciclette, passeggini e carrozzine, culle e box, elettrodomestici come ferri da stiro, forni a microonde, apparecchi per cuocere, ventilatori, apparecchi elettrici di riscaldamento, aspirapolvere, tostapane, macchine per cucire, frullatori, macinacaffè, friggitrici, apparecchi radio, video registratori, apparecchi televisivi, telefoni, fax, cellulari, personal computer, stampanti ed altre periferiche, piccole apparecchiature informatiche, ecc. Inoltre si potranno lasciare anche articoli sportivi come sci e scarponi, racchette da tennis, borse, ma anche valigie, utensili elettrici, libri e volumi di ogni genere, film in vhs, cd o dvd, musicassette, dischi in vinile. Il bene, in buono stato e funzionante, senza parti danneggiate o pericolose, una volta preso in carico sarà catalogato e successivamente messo in mostra per essere poi consegnato ad un nuovo utilizzatore.

L’Assessore all’Ecologia del Comune di Atessa

Pasquale Zaccardi

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia