Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C2 Giro...
doicaru daniel-per noi c7_15.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C2 Giro...
rocchigiani alessandro-dynamo faras_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C1): ri...
cotturone paolo-sport center celano_3.jpg

20/10/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Serie C1): il Minerva si aggiudica il posticipo con il Lions Bucchianico e conquista il primo successo stagionale

Visto 1171 volte

COMMENTA

1 191021

Calcio a 5 (Serie C1): il Minerva si aggiudica il posticipo con il Lions Bucchianico e conquista il primo successo stagionale

La quinta di andata della Serie C1 si chiude ufficialmente con il posticipo del Pala Santa Filomena che mette di fronte i padroni di casa del Minerva ai quasi dirimpettai del Lions Bucchianico.

Si tratta di una sfida tra due compagini virtualmente relegate nei bassifondi, ma la classifica è parzialmente veritiera, soprattutto per il quintetto teatino, che ha giocato sinora soltanto tre delle cinque gare previste in calendario. A parte ogni considerazione sulle reali potenzialità dei due organici, è assai evidente che i tre punti porrebbero le due squadre sotto una diversa visuale, a seconda di quella che prevarrà sull’altra. Va detto, in ogni caso, che il torneo è appena agli albori, e tutto può accadere, prima della conclusione della stagione. Nella rosa di mister Marianetti, da segnalare l’esordio del neo-acquisto Andrea Dell’Oso, chiamato a dare sostanza al sodalizio teatino, vista la sua esperienza in categorie superiori.

minerva-gruppo 1910212 191021

Il Minerva inizia subito all’offensiva, e mette alle corde la retroguardia rossoblu, costantemente in apprensione. Si comincia con l’affondo ravvicinato di Pantalone, disinnescato da Merra, con quest’ultimo che si ripete poco dopo per arginare anche la stoccata di Ciccotosto. Il tiro al bersaglio delle truppe d’assalto teatine prosegue senza soluzione di continuità, con la fucilata di Cezar che si alza sul fondo, con la girata che si trasforma in un invitante tiro-cross che l’appostato La Rovere non riesce a dirottare in fondo al sacco e con il palo che si sostituisce a Merra,  e nega la gioia del vantaggio a Di Nardo, ma il risultato è destinato a cambiare poco dopo per merito di Di Lorenzo, che castiga il numero 12 bucchianichese con una girata di prima intenzione sull’assist al bacio di Cornacchia. Il quintetto rossoblu accusa il colpo e due minuti dopo soccombe nuovamente per opera di Ciccotosto, a bersaglio con un tocco beffardo al limite d’area che anticipa di un soffio la disperata uscita dai pali di Merra.

lions bucchianico-gruppo 2010213 191021

Il doppio passivo scuote gli ospiti, che vanno per la prima e unica volta, nel corso del primo atto, a insidiare la porta dell’inoperoso Marroncelli, coadiuvato dal palo alla sua sinistra che si oppone alla conclusione insidiosa di Buscio. Di Nardo prova in due occasioni a rimpolpare il vantaggio per i suoi, a ridosso dell’intervallo, ma in entrambe le occasioni Merra disinnesca gli affondi e permette ai suoi di riaprire i giochi con un filo di speranza per una ipotetica rimonta, in verità piuttosto utopica, visto che il copione del secondo atto rispecchia in carta carbone l’andamento della prima mezzora, dichiaratamente a matrice teatina. I locali partono subito all’offensiva, con l’acuto dell’ultimo arrivato Dell’Oso, che cerca l’angolo più lontano, mancato di un soffio. Subito dopo, La Rovere approfitta di una indecisione difensiva e fa partire una stilettata intercettata da Merra, che riduce la sfera a più miti pretese. Due minuti dopo, il palo si oppone a Dell’Oso, ma il tris del Minerva è servito al 10’, quando Pantalone realizza da rapace d’area, azzannando la sfera sulla corta respinta di Merra. L’inusuale martedì di passione del Lions non è affatto terminato, e i dispiaceri per il 12 rossoblu si perpetuano anche al 13’ con il bis personale di Di Lorenzo che gonfia la rete approfittando di una sbandata collettiva della compagine avversaria e dell’assist al bacio del collega Di Nardo, che lo mette nelle condizioni ideali per non fallire il colpo.

minerva-lions 1 1910214 1910211

Il Lions è spuntato e demotivato, e continua a lasciare il proscenio agli avversari, pericolosi al 15’ con Dell’Oso, che si gira prontamente sul lungo rilancio di Marroncelli, ma non inquadra il bersaglio grosso, e con La Rovere, che lotta e si dimena in area piccola, ma viene chiuso sul primo palo dall’estremo ospite. L’unico spiraglio in attacco per il quintetto di mister Sirolli è rappresentato dall’acuto infruttuoso di Guida, che consente a Marroncelli di giustificare la sua presenza tra i pali. Il portiere di movimento, mossa obbligata di mister Sirolli, ha delle pericolose controindicazioni, che si evidenziano al 21’, quando il lungo rilancio di Pantalone termina nella porta rimasta inevitabilmente incustodita, e permette ai locali di festeggiare la cinquina di serata.

minerva-lions 2 2010215 191021

Ma  come diceva il buon Corrado, non finisce qui. E al 27’ c’è spazio per il sesto sigillo firmato da Ciccotosto, che in due tempi supera il neo-entrato Di Cintio. Il Minerva si aggiudica il posticipo con risultato tennistico, e sale a quattro punti in classifica, ma ancora con una gara da recuperare. Rimane al palo il Lions Bucchianico, ancora a secco di punti e di vittorie.

6 191021minerva-lions 4 191021

Il tabellino della gara:

Minerva C5: Marroncelli, Zamperini, Ciccotosto, La Rovere, Corregiari Cezar, Cornacchia, D’Intino, Di Lorenzo, Di Nardo, Pantalone, Dell’Oso, Carabella.

Allenatore: Ennio Marianetti

Lions Bucchianico: Merra, Di Cintio, Calista, Bevilacqua, Buscio, De Sanctis, Talucci, Guida, Ciuffini, La Rovere Daniele, D’Amico, Toto, Graziani.

Allenatore: Vittorio Sirolli

Primo Arbitro: Andrea Torriero Pompa di Lanciano

Secondo Arbitro: Alessio Casciato di Lanciano

Marcatori:20’pt Di Lorenzo (1-0), 22’pt Ciccotosto (2-0), 10’st Pantalone (3-0), 13’st Di Lorenzo (4-0), 21’st Pantalone (5-0), 27’st Ciccotosto (6-0)

Ammoniti: Ciccotosto (M)

6 1910217 1910218 191021

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia