Sei in: ATESSA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: le designazioni a...
di berardino matteo_3.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: le designazioni a...
giallorenzo matteo (2)_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: le designazioni a...
di sante marolli claudia (3)_6.jpg

04/06/2015

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
'I piloni deformati del ponte sul Sangro non si trovano nel Comune di Atessa': arriva la rettifica di Striscia la Notizia

Visto 2485 volte

COMMENTA

sangroservizi 04061512

“I piloni deformati del ponte sul Sangro non si trovano nel Comune di Atessa”: arriva la rettifica di “Striscia la Notizia”

Dopo le intimazioni del Sindaco di Atessa, che ha ventilato l’ipotesi di un’azione risarcitoria per danno di immagine, il corrispondente del TG satirico “Striscia la Notizia” ha provveduto poco fa a rettificare la notizia nel corso della puntata odierna della popolare trasmissione di Canale 5. Lo stesso corrispondente, nella puntata andata in onda lo scorso 27 maggio , aveva mostrato i piloni deformati sul Fiume Sangro che collega Atessa e Lanciano, e i cumuli di rifiuti abbandonati sotto lo stesso ponte, affermando che gli stessi si trovassero nel Comune di Atessa . Il Sindaco Cicchitti aveva scritto alla redazione della storica trasmissione ideata da Antonio Ricci, chiedendo che la stessa riparasse in modo adeguato e soddisfacente alla leggerezza commessa. “Tale leggerezza”, scriveva il Sindaco, “ risulta particolarmente lesiva anche in virtù del fatto che l’Amministrazione Comunale di Atessa ha sempre dimostrato particolare attenzione all’ambiente, non solo precorrendo i tempi ed attivando da anni il servizio di raccolta differenziata porta a porta e un centro di raccolta per ingombranti, ma anche con interventi specifici di tutela del territorio e della relativa immagine”.

ponte sangro 040615

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia