Sei in: ATESSA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
E' Goal ! (Trasmissione d...
e goal_41.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
'Stili di vita e sana ali...
seminario val di sangro.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
'Nessun Ospedale di Area ...
testa-ospedale 3p.jpg

11/02/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Serie C2 Girone B): sconfitta onorevole per il Delfino C5, piegato dalla capolista Lions Bucchianico (3-4)

Visto 203 volte

COMMENTA

Calcio a 5 (Serie C2 Girone B): sconfitta onorevole per il Delfino C5, piegato dalla capolista Lions Bucchianico (3-4)

Sfida dagli obiettivi diametralmente opposti, quella che si gioca al Palaforo di Francavilla tra i padroni di casa del Delfino, impegnati a risalire la china e a posizionarsi in una zona di classifica più soddisfacente, e il Lions Bucchianico, che guida in solitaria il Girone B di Serie C2.

E’ della capolista il primo affondo significativo della contesa, con il destro dalla distanza di Savini, respinto con difficoltà dall’estremo di casa.

DEFINO-GRUPPO 110219

Sull’altro versante, la replica dei giallorossi è affidata al siluro da fermo di Campitelli, disinnescato efficacemente dal portiere ospite. Quest’ultimo rimedia fortunosamente anche al successivo diagonale di Finizio. 

Se Ricci preserva, i suoi compagni di squadra riescono a passare in vantaggio con Comignani, lesto a ribadire da distanza ravvicinata, sfruttando una corta respinta della retroguardia francavillese.

Il quintetto di mister Segoni prova a rialzare la testa, ma Ricci è attento per chiudere lo specchio della porta al tiro ravvicinato di Campitelli. Tra i giallorossi di casa, quest’ultimo è tra i più propositivi, ma il reattivo estremo ospite si oppone ancora una volta all’affondo del numero 8 avversario.

DELFINO-LIONS 1 110219

Il meritato pareggio del quintetto giallorosso è rimandato di un paio di minuti, e si certifica grazie a Cavuto, che risolve in mischia da posizione propizia. La capolista reagisce prontamente, anche se il rasoterra centrale di Di Lorenzo non sortisce effetti significativi, grazie anche alla tempestiva opposizione di Marchetti.

Poco dopo, Ricci si salva con una buona dose di fortuna su un temibile piazzato del quintetto di casa, aiutato anche dal palo alla sua sinistra.

Il Lions torna a pungere poco dopo con il temibile diagonale di Comignani, disinnescato dal reattivo intervento di Marchetti, che dirotta a lato.

DELFINO-LIONS 2 110219

Pochi istanti dopo, quest’ultimo, tra i promotori della rinascita del calcio a 5 francavillese e una delle anime portanti della società, ha un cedimento del piede d’appoggio e termina a terra tra grida lancinanti che richiamano l’attenzione dei presenti, i quali allertano i soccorsi, che arrivano tempestivamente, per le cure del caso e il successivo trasporto verso il più vicino nosocomio.

E’ De Vincentis a sostituirlo tra i pali, ma quest’ultimo subisce il primo dispiacere di giornata, allorquando è trafitto dal diagonale dalla sinistra di Morelli, con la sfera che si infila nell’angolo più lontano.

Il secondo portiere del Delfino si riscatta ampiamente, in chiusura di frazione, quando argina tempestivamente in uscita l’accorrente Comignani.

I padroni di casa hanno l‘impellente necessità di raddrizzare la situazione avversa, e ripartono subito in attacco con il pericoloso diagonale dalla destra di Cavuto che si spegne sul fondo, tra il disappunto della panchina di casa.

Il quintetto di mister Segoni riesce ad ottenere i frutti sperati con il solito Campitelli, sempre propositivo tra i suoi, che fulmina Ricci con un esterno destro dalla distanza. Al 7’, De Vincentis è decisivo per chiudere d’istinto lo specchio della porta alla battuta ravvicinata di Toppa, ottimamente imbeccato dal suo compagno di squadra Marcone. I padroni di casa hanno poco dopo una ghiotta opportunità per andare a segno, ma Pasqualone vanifica clamorosamente da ottima posizione.

Va decisamente meglio alla capolista, che un minuto dopo torna ad incassare con Savini, che firma il tris rossoblu con un preciso diagonale in corsa dalla corsia mancina.

Il risultato va in archivio poco dopo, con il tocco beffardo di Savini, il quale firma il bis personale che anticipa De Vincentis e porta i suoi ad aumentare il divario. Il Delfino riesce a riaprire parzialmente i conti con il mai domo Campitelli, il quale risolve in mischia dalla media distanza, sugli sviluppi di un tiro d’angolo.

L’ultima azione significativa della contesa è di Comignani, autore di un diagonale in corsa che si spegne sul fondo. Lo stesso atleta rossoblu è protagonista in negativo nelle fasi successive della contesa, quando riceve il secondo giallo di giornata ed è costretto  ad abbandonare il proscenio con leggero anticipo sul resto del gruppo, ma alla fine la capolista riesce a limitare i danni nel periodo di inferiorità numerica e prosegue la sua corsa solitaria in vetta alla classifica. Per il Delfino, sconfitta onorevole contro una delle squadre più forti del raggruppamento.

Il tabellino della gara:

Delfino C5: Marchetti, De Vincentis, Marinelli, Iezzi, Cavuto, Finizio, Rampino, Campitelli, D’Ingiullo, Giandomenico, Pasqualone, Pallotta.

Allenatore: Pierpaolo Segoni

Lions Bucchianico: Ricci, Del Romano, Giannini, Pozzi, Toppa, Marcone, Ciuffini, Rutolo, Savini, Morelli, Comignani, Di Lorenzo.

Allenatore: Vittorio Sirolli

Arbitro: Marco Di Giovanni di Lanciano

Marcatori: 11’pt Comignani (0-1), 14’pt Cavuto (1-1), 25’pt Morelli (1-2), 4’st Campitelli (2-2), 9’st Savini (2-3), 12’st Savini (2-4), 16’st Campitelli (3-4)

Espulso: 24’st Comignani (LB) per somma di ammonizioni

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia