Sei in: ATESSA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: il sindaco Borrel...
borrelli giulio 9_37.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
‘Ripescaggi nel calcio ...
dalberto sante 2-montalfano.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: presentazione del...
presentazione libro pietro benedetti 2.jpg

10/07/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Eccellenza): finisce l'era De Vincentiis a Lanciano? Il comunicato del Presidente rossonero in risposta ai tifosi è il passo d'addio

Visto 950 volte

COMMENTA

mites 1007202

Sembra avviato a conclusione l’idillio sportivo tra Fabio De Vincentiis (ex ?) Presidente del Lanciano 1920, che nel comunicato stampa apparso sul sito istituzionale del sodalizio frentano non lascia molto spazio ai ripensamenti. A De Vincentiis, che ha preso la squadra dalla Prima Categoria e l’ha riportata nel giro di pochi anni al massimo campionato dilettantistico regionale, non sono piaciute le dichiarazioni dei tifosi, che in un comunicato avevano duramente attaccato il DS Di Gennaro, protagonista a sua volta di alcune dichiarazioni sibilline rivolte a chi, secondo lui, rema contro gli interessi della società rossonera.

Di seguito, le dichiarazioni di De Vincentiis, nel comunicato stampa di questa mattina:

de vincentiis 100720Non posso fare altro che apprendere quanto dichiarato,

dal Comunicato del 9-7-2020 Curva Sud Ezio Angelucci del “totale dissenso verso l’attuale presidenza del Lanciano Calcio” e “De Vincentiis e Di Gennaro fuori dai coglioni”, con grande rammarico.

Il mio modo di fare calcio è basato sulla trasversalità di azioni congiunte tra società, calciatori, tifosi, istituzioni e territorio.

Come leggo da comunicato “Per il futuro?  ...Ci auguriamo di trovarne uno di presidente, degno della nostra città” mi tocca constatare che è venuto meno questo mio modello di fare calcio.

Deduco dal Comunicato che hanno altre necessità, a questo punto ritengo terminato il mio impegno a Lanciano; per il Lanciano Calcio, per i colori rossoneri e per il territorio della Frentania tutta.

Ci tengo ad esprimere gratitudine in modo particolare ai tifosi che in queste ore mi stanno chiamando per ringraziarmi delle bellissime domeniche trascorse insieme in questi vari anni dove ci siamo divertiti a veder vincere il Lanciano che ha scalato le categorie una dopo l’altra, non solo con la prima squadra, ma anche con il settore giovanile.

A conclusione ribadisco che la mia è una passione e ho sempre fatto calcio con la massima professionalità scalando da presidente varie categorie in 10 anni. Ma oggi come leggo “Una scelta, precisiamo fin da subito, che non baratteremo con nessun ripescaggio in altra serie!!” mi si toglie il sogno di continuare a raggiungere nuovi e crescenti traguardi con i colori rossoneri e portare il Lanciano Calcio in serie D.

Quindi apprendo dal Comunicato che non interessa portare il Lanciano a livello nazionale.

Accetto tutto questo ma non lo condivido perché leggo che “qualora ce ne fosse ancora bisogno, la tifoseria sarà di nuovo pronta a dimostrare che a costo di ripartire dalla categoria più insignificante del calcio italiano, NON darà più appoggio all’operato di De Vincentiis e Di Gennaro”.

Nonostante l’istruttoria della domanda di ripescaggio in corso, a questo punto il mio modo di fare calcio in modo ambizioso e la voglia di disputare la serie D termina oggi.

Un saluto alle Istituzioni, ai dirigenti, ai tecnici e a tutti i tesserati, dai bambini di 5 anni ai più adulti, ai tifosi, agli amici, dicendo a voce alta che il mio cuore batterà sempre per i colori rossoneri!

Un abbraccio a tutti.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia