Sei in: ATESSA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Leggiamo Insieme - Quarta...
leggiamo insieme-quarta puntata.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Apertura drive-in all’a...
campitelli nicola 3_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tennis...in pillole (Sest...
tennis in pillole-sesta puntata.jpg

22/10/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Opere pubbliche ad Atessa: manutenzioni della Sala polifunzionale a Monte Marcone e dell' Auditorium

Visto 1085 volte

COMMENTA

bcc 221020

Opere pubbliche: manutenzioni della Sala polifunzionale Monte Marcone e dell' Auditorium

A meno di tre anni dall’ultimazione dei lavori di realizzazione dell’edificio polifunzionale in Piazza Ignazio Silone, a Monte Marcone, costato 345.000 euro (più altri 70 mila euro per completare il piano terra), la struttura presenta diversi vizi costruttivi (come si vede dalle foto). Riguardano la copertura e la grande sala immediatamente sottostante: sconnessioni del manto di copertura, rovina della pavimentazione, scostamento di intonaci, caduta del controsoffitto, ed altri ammaloramenti riconducibili alla presenza di infiltrazioni.

sala polivalente 1 221020sala polivalente 2 221020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sala polivalente 3 221020sala polivalente 4 221020sala polivalente 5 221020

 

 

 

 

 La ditta esecutrice dell'opera, la Valleriani S.r.l., rispondendo alle ripetute sollecitazioni del Comune, si è finalmente impegnata ad eseguire le opere necessarie per rimediare ai vizi di costruzione. D'intesa con il personale dell’Ufficio tecnico comunale, ci sarà presto un sopralluogo congiunto per definire tempi e modi dei lavori di riparazione.

Non vede, invece, ancora soluzione la vicenda delle infiltrazioni d’acqua nel soffitto dell’Auditorium, che hanno causato il distacco di un’ampia superficie del controsoffitto in cartongesso finito sugli arredi sottostanti. (Le foto lo testimoniamo).  Il problema sembra causato dalla cattiva impermeabilizzazione del terrazzo sovrastante, di esclusiva proprietà della ditta costruttrice,  De Francesco. L’Amministratore di condominio ha proceduto alla nomina di un perito, che sta svolgendo il suo compito.

 

Purtroppo, le attività peritali stanno subendo notevoli ritardi a causa dell’indisponibilità della ditta, che non si è mai presentata ai sopralluoghi disposti dal tecnico incaricato dall’Amministratore condominiale. Non si è potuto procedere finora alla prova tecnica (allagamento del terrazzo sovrastante) per verificare con precisione la natura delle infiltrazioni.

Il Comune, in qualità di proprietario dell’Auditorium Italia, ha già provveduto a proprie cure e spese alla sistemazione della porzione di controsoffitto crollato, sia per evitare l’accentuarsi dello stato di degrado, sia per tenere nella disponibilità pubblica la sala polifunzionale, ma resta il vizio di fondo. E' una situazione incresciosa che costringe il Comune a farsi carico di spese straordinarie in attesa di  vedere se la ditta, che ha realizzato i lavori, vorrà assumersi le proprie responsabilità e evitare un contenzioso legale.

auditorium 1 221020auditorium 2 221020

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia