Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
‘Maestri in mistificazi...
pellegrini enzo (2)_5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): Samb...
logo sambuceto.png
Inserito da Antonio Calabrese
La Vastese Beach Soccer c...
vastese bs coppa.jpg

07/07/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
'Le bugie hanno le gambe corte, emerge la verità sull'Ospedale di Atessa': Liberatessa torna all'attacco e accusa la Giunta Borrelli e il PD regionale

Visto 379 volte

COMMENTA

bcc 0707182

Comunicato Stampa Liberatessa

Apprendiamo con enorme stupore che due parlamentari del PD e il Sindaco Borrelli hanno proposto al nuovo governo di modificare la legge Lorenzin numero 70 del 2015, lo stesso ex Ministro della Salute che lo scorso Marzo in campagna elettorale durante la visita dell’ospedale di Lanciano aveva garantito che di una sola firma necessitava l’iter per avviare la realizzazione del nuovo ospedale di Lanciano e per salvare l’ospedale di Atessa…il Dirigente del Ministero appena rientrato da impegni all’estero avrebbe firmato la documentazione ma probabilmente il preposto non ha ancora concluso il proprio viaggio! Questi Signori non provano alcuna vergogna nel raggirare volutamente i cittadini su un tema tanto delicato come quello della Salute!?! Ricordiamo benissimo che la legge Lorenzin nel 2015 è stata votata e approvata dal Partito Democratico! Da Agosto ad oggi Borrelli, D’Alfonso e Paolucci hanno raccontato che all’interno della legislazione vigente avrebbero garantito all’ospedale di Atessa tutti i servizi necessari ma che soprattutto ERA FATTA! Che i cittadini potevano stare ormai tranquilli perchè il grandioso progetto sarebbe andato sicuramente in porto!!! Ad oggi dopo essere stati sonoramente bocciati dagli elettori proprio per questo modo di non fare ma di voler prendere per i fondelli i cittadini i sinistri scoprono sorprendentemente che la legge Lorenzin è sbagliata e che altri la devono cambiare altrimenti i piccoli ospedali come quello di atessa non potranno essere salvati! Ma fino a qualche mese fa i molti parlamentari abruzzesi del PD perché non hanno fatto una proposta di modifica alla legge Lorenzin pur potendo contare sul supporto della Regione a guida PD e del Sindaco Borrelli? Come mai hanno atteso che il Partito Democrativo venisse relegato dagli elettori al minimo storico specialmente in Abruzzo dove il partito non ha raggiunto nemmeno il 15% dei voti? Come mai hanno fatto delibere di Giunta Regionale sapendo che non sarebbero servite a nulla? Noi siamo assolutamente convinti che l’esperienza della Giunta D’Alfonso appoggiata dal Sindaco Borrelli sia stata l’esperienza amministrativa più disastrosa per la Regione Abruzzo specialmente in campo sanitario nel quale le scelte dipendono proprio dalla Regione. Auspichiamo che il prima possibile si torni al voto per ridare una guida seria, fatta di persone che parlino meno alle telecamere e che lavorino seriamente per dare risposte e proporre soluzioni alla gente ma soprattutto che dicano la verità!!!
ospedale atessa 070718

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia