Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
piazzano-river 2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
casalbordino-raiano 1_6.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): dopp...
chieti-alba adriatica.jpg

04/08/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
'Amministratori molto nervosi, la luna di miele è finita': arriva la controreplica di Liberatessa

Visto 1139 volte

COMMENTA

bcc 040818

Comunicato Stampa

Amministratori Molto NERVOSI

logo liberatessa 040818Cari amministratori non siamo solo noi che vi facciamo notare la vostra totale incapacità ad amministrare, ma sono i cittadini tra cui molti che vi hanno votato lo scorso anno.

Noi avremmo svenduto il patrimonio pubblico??, facciamo notare che il patrimonio complessivo del Comune di Atessa durante i dieci anni di amministrazione di Liberatessa è aumentato di oltre 7 MILIONI di euro.

Noi avremmo svenduto il 49% della Sangro Servizi?? Forse l’amico Borrelli non ricorda che la gara è stata aggiudicata con un aumento di oltre il 50% rispetto alla base d’asta e allo stesso prezzo oggi voi state vendendo il restante 51% altro che prezzo di saldo.

Noi abbiamo svenduto la farmacia che era in utile?? Forse l’amico Borrelli non conosceva che tipo di servizio erogava quella farmacia e forse non conosce che tipo di sevizio eroga oggi e anche questo non lo diciamo noi ma i cittadini che si servono da quella farmacia. Era in utile? Certo produceva un utile di circa 10.000,00 (diecimila/00) l’anno in favore del comune di Atessa mentre portava nelle casse del comune di Lanciano oltre 150.000,00 l’anno. Noi lo abbiamo valorizzato quel bene incassando nelle casse del Comune oltre 1 MILIONE di euro che sono serviti per estinguere i mutui e riaccenderne altri a tassi di interesse più vantaggiosi per aggiustare le scuole e rifare le strade, altro che asfalti elettorali un intervento massiccio sulla viabilità, aspettiamo i vostri investimenti sulle strade, credo che fino ad oggi siano stati pari a ZERO.

Svenduto il territorio a TERNA?? Ricorrere a queste banalità fa sorridere, il ristoro economico spettante ai vari comuni è stato stabilito per legge e di certo il Comune non aveva e non ha nessun mezzo per impedire a Terna di passare sul proprio territorio ne è la dimostrazione il fatto che i Comuni che si sono opposti spendendo soldi dei cittadini in avvocati per fare ricorso non hanno ottenuto un bel niente e l’opera è stata costruita completamente senza colpo ferire, anche quei soldi sono stati usati per valorizzare il patrimonio pubblico anche qui aspettiamo i vostri investimenti sulle urbanizzazioni, credo che anche su questa voce fino ad oggi si possa scrivere un bel ZERO.

Sull’investimento del contratto di quartiere e di piazza Garibaldi non sapete su cosa attaccarvi più. Addirittura volete far passare l’idea che quell’opera è diventata del Comune per merito vostro, continuate a sventolare che esiste un contenzioso di cui siete a conoscenza solo voi, pur di non riconoscere l’eccezionale capacità della precedente amministrazione nel realizzare un opera del genere, state facendo carte false. Noi abbiamo realizzato a voi spettava solo gestire un complesso nuovo di zecca e non ne siete capaci.

Sul mattatoio avete deciso prima la chiusura e ora volete far passare che si potranno trovare soluzioni alternative, sapete benissimo che non è così e anche in questo caso avete percorso la strada più semplice e cioè pur di non avere problemi chiudete e chi si è visto si è visto.

Sull’aumento dei buoni pasti scolastici ci vuole la vostra faccia tosta a definirli modesti ritocchi, molti cittadini pagheranno il doppio di quanto hanno pagato gli anni precedenti. La scusa che non ci sono soldi non regge, avete a disposizione le stesse somme che abbiamo avuto noi negli anni precedenti.

La Luna di miele è finita.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia