Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
L'assessore Menna: 'Ecco ...
menna vincenzo mauletto_10.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Il sindaco di Atessa: 'Ci...
robert venturi p_5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Uniti per Atessa: esprimi...
logo uniti per atessa_22.jpg

12/09/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
'A.A.A. Cercasi disperatamente Concorso Pubblico vero e trasparente', arriva la dura critica di Liberatessa dopo l'assegnazione del posto di istruttore direttivo amministrativo a un uomo di fiducia del Sindaco Borrelli

Visto 803 volte

COMMENTA

bcc 120918

Comunicato Liberatessa

A.A.A. CERCASI DISPERATAMENTE CONCORSO PUBBLICO VERO E TRASPARENTE!

 

Il Sindaco Borrelli non ci ha pensato un attimo questa volta e, diversamente da quanto accaduto alla pubblicazione del bando, non ha tenuto nascosto in un angolo remoto del sito del Comune, la notizia del prescelto vincitore, informando i giornalisti addirittura prima ancora che la notizia fosse pubblicata sull’albo pretorio. Quanta solerzia! E che differenza tra l'annuncio della selezione e la proclamazione del vincitore!

Ma, insomma, diciamocelo con tutta onestà, il nominativo del vincitore non era di certo una “notizia”, uno “scoop” da giornale! Nessuno si è meravigliato del nome. E di sicuro non si sono meravigliati i cittadini che conoscono bene il prescelto, candidato alle Comunali con il Movimento Atessa Unita nel 2012 e uomo di punta del movimento stesso, nonché amico e consigliere fidato del Sindaco.

La meraviglia è piuttosto per il nostro Sindaco che pensa di prendersi gioco dei cittadini e dei giovani e meno giovani che cercano un'occupazione.

Non è che il Sindaco, più che un nuovo dirigente, cercasse un Assessore esterno-Tecnico, viste le difficoltà in tale settore della giunta MAU-PD?

Se il Sindaco Borrelli voleva scegliersi un uomo di fiducia, perché fare una selezione “farsa”?

Se il Sindaco Borrelli aveva davvero intenzione di fare una procedura trasparente ed onesta, perche' non scegliere la strada del concorso pubblico aperto a tutti con prove selettive e meritocratiche?

I veri vincitori di questo avviso pubblico sono la falsità, l’arroganza e la prepotenza di questa Amministrazione.

I perdenti sono tutti i cittadini onesti che credono ancora nella meritocrazia.

Certo è che questa volta vi siete davvero superati e avete superato ogni limite ed ogni decenza. E stendiamo un velo pietoso sui commenti e sui (pre)giudizi espressi dallo “staff social” del Sindaco su alcuni candidati all'avviso pubblico perché ritenuti vicini ai Consiglieri di LiberAtessa.

Insomma tutto è davvero incommentabile e quasi surreale.

Ci viene il sospetto che con questo atteggiamento, con i falsi  moralismi e le apparenze non andrete molto lontano… Ma purtroppo non ci andrà nemmeno la nostra Atessa! E speriamo solo che non si avveri il detto "non c'è limite al peggio"!

emilio carafa 120918

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia