Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
faresina-lettese 4_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Seconda Categoria...
faresina-lettese 1_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Informazioni e accoglienz...
accoglienza turistica fossacesia p.jpg

12/02/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Seconda Categoria Girone E): la Dinamo Roccaspinalveti vince largamente nello scontro d’alta quota con la Virtus Castel Frentano

Visto 495 volte

COMMENTA

banner 1 120219

Calcio (Seconda Categoria Girone E): la Dinamo Roccaspinalveti vince largamente nello scontro d’alta quota con la Virtus Castel Frentano

Nell’avvincente duello a distanza tra numerose compagini ben attrezzate, la lotta per i piani alti del Girone E di Seconda Categoria mantiene vivo l’interesse per questo campionato, destinato probabilmente a dirimere tutti i verdetti sul filo di lana. Tra le numerose pretendenti al salto di categoria, due di queste si sfidano nell’anticipo mattutino in quel di Roccaspinalveti. I padroni di casa, reduci dallo scivolone infrasettimanale col Perano, inseguono la battistrada Fossacesia 90, che vanta una gara in più rispetto ai roccolani del Presidente Trofino e allo stesso Perano, appaiato ai biancoverdi in seconda posizione. La Dinamo riceve la Virtus Castel Frentano, che ha bisogno di invertire il recente trend negativo che ha allontanato i giallorossi del Presidente Pasquini dalla vetta, anche se la zona play-off non è ancora a rischio.

dinamo-virtus 1 120219banner 2 120219

La truppa di mister Grimaldi prende subito l’iniziativa, e dopo il siluro dalla distanza di capitan Piccirilli, che si alza sopra i legni della porta castellina, arriva il vantaggio griffato dall’avanzato Fiermonte, abile a risolvere in mischia sul corner di Luciano e il successivo traversone al centro di Simone Bruno.

dinamo-virtus 2 120219banner 3 120219

I padroni di casa non danno seguito all’iniziale spinta propulsiva, e indietreggiano pericolosamente il proprio baricentro, prestando i fianchi alla reazione virtussina, che si evidenzia a cavallo della mezzora con una serie di interessanti iniziative. Al 27’, Crognale stacca in area sullo spiovente da fermo di Campitelli, mandando di pochissimo a fil di palo. Poco dopo, ci prova Teti, con un destro dal vertice d’area che manca lo specchio della porta. Il primo intervento significativo di Suriano arriva al 35’, quando deve opporsi alla gran sventola dal limite di Amore.

dinamo-virtus 3 120219dinamo-virtus 4 120219

La Dinamo capisce che non è il momento di distrarsi ulteriormente, e torna a spingere prima del rientro negli spogliatoi. Il rinnovato atteggiamento propositivo dà ben presto i frutti sperati, e dopo la spettacolare rovesciata di Falcitelli, che esalta le doti reattive di Di Campli, arriva il bis roccolano, anche se di rigore. Il penalty, contestato dai virtussini, arriva in seguito al tocco di mani in area di Russi. La realizzazione, impeccabile, è affidata al capitano Giacomo Piccirilli, che certifica il raddoppio della sicurezza per la squadra di casa.banner 4 1202198dinamo-virtus 5 120219

Il predominio biancoverde si accentua vistosamente alla riapertura delle ostilità, con Simone Bruno che fallisce clamorosamente il tris, calciando a lato da posizione propizia, sull’ottimo invito del suo compagno di squadra Luciano.

Al 12’, è il neo entrato Fabiano a mancare il bersaglio grosso, con un tentativo di rovesciata che non riesce ad ottenere i risultati auspicati.

dinamo-virtus 6 120219

Il tris è rimandato di pochi minuti, e si certifica al 17’ grazie alla superba iniziativa personale di D’Alessandro, che macina avversari accentrandosi dalla destra e riesce infine a concludere da posizione quasi impossibile, ma Di Campli non ha scampo e la Dinamo fa scorrere i titoli di coda con ampio anticipo.

dinamo-virus 7 120219

La reazione castellina è tardiva, ma soprattutto infruttuosa. I ragazzi di mister Piccirilli cercano di rianimarsi con il siluro di Massimini, bloccato dall’attento Suriano, che poco dopo viene graziato dal fendente dalla distanza di Campitelli, fuori misura.

L’ultima iniziativa della truppa ospite è affidata ad Amore, che spedisce sul fondo da buona posizione.

dinamo-virtus 8 120219

Se i giallorossi non riescono ad essere incisivi dalle parti del semi inoperoso Suriano, la squadra di casa arrotonda il punteggio nei minuti di recupero, con Battista che festeggia la marcatura tagliando a fette la difesa castellina con una irresistibile fuga per vie centrali che lo porta alla stoccata inesorabile per il malcapitato Di Campli, costretto al quarto dispiacere domenicale.

Il tabellino della gara:

Dinamo Roccaspinalveti: Suriano, D’Alessandro, Falcitelli, Di Prospero, Fiermonte, Piccirilli, Forte, Battista, Grimaldi Ruggero (35’st Ninni), Luciano (6’st Fabiano), Bruno Simone. A disposizione: Bruno Alessandro, Ramundo, Grimaldi Damiano, Croce, Lizzi.

Allenatore: Daniele Grimaldi

Virtus Castel Frentano: Di Campli, Di Martino, Ciccocioppo, Pellicciotta, Giordano, Crognale, Campitelli, Teti (14’st Di Giulio), Amore, Russi (14’st Nasuti), Massimini. A disposizione: D’Ottavio, D’Amico Antonio, Esposito, Taraborrelli, D’Amico Pietro, Diakite, Piccirilli.

Allenatore: Marco Piccirilli

Arbitro: Patrizio Novelli di Vasto

Marcatori: 17’pt Fiermnte (1-0), 43’pt Piccirilli su rigore (2-0), 17’st D’Alessandro (3-0), 47’st Battista (4-0)

Ammoniti: Piccirilli, Suriano (DR); Crognale, Russi, Massimini (VC)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia