Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Coppa Italia Prom...
ovidiana-elicese 5p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tac a 128 strati e invest...
schael vasto 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Pescara: sarà il campion...
manifesto 2 istituto ravasco pescara p.jpg

23/09/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): il San Vito 83 si impone di misura sul Piazzano, vittoria pesante alla prima di campionato

Visto 398 volte

COMMENTA

banner 1 220919

Calcio (Prima Categoria Girone B): il San Vito 83 si impone di misura sul Piazzano, vittoria pesante alla prima di campionato

Il San Vito 83 si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con poche novità. L’ossatura della squadra è stata riconfermata quasi in blocco, con il Presidente Catenaro che rinnova la fiducia a mister Staniscia, consapevole della scelta giusta per una nuova annata da vivere con meno patemi e per non precludersi nessun obiettivo. Il turno inaugurale del Girone B di Prima Categoria offre subito un test assai probante ai biancazzurri adriatici, che ospitano il Piazzano, una delle formazioni che non si nascondono dietro un dito e puntano a raggiungere l’obiettivo minimo dei play-off, pur sapendo che la concorrenza è nutrita e soprattutto agguerrita.

banner 2 220919san vito 83-gruppo 220919

L’avvio piazzanese è promettente, con la porta di Lanci che rischia in due occasioni ravvicinate. Nel primo caso, è il 9’, Odorisio irrompe dalle retrovie e cerca di finalizzare un appoggio dalla bandierina, ma la sua conclusione dal vertice d’area si spegne a lato. Successivamente, Di Campli svetta con tempismo sull’invitante pennellata da fermo di Fonseca, la sfera sibila di un niente a fil di palo.

La truppa di mister Staniscia vince la ritrosìa , e comincia a spingere in zona d’attacco, anche se bisogna scollinare la mezzora di gioco per vedere all’opera il fronte offensivo biancazzurro. E’ il 31’, per la precisione, quando Sanyang, in uno schema simile all’offensiva precedente della truppa biancorossa, stacca in area da distanza ravvicinata, intercettando lo spiovente dalla trequarti di Legrady, la mira lo porta ad inquadrare la porta, ma deve fare i conti con Di Tollo, che annulla l’insidia.

banner 3 220919piazzano-gruppo 220919

Si tratta, a conti fatti, dell’unico sussulto sanvitese del primo atto. I ragazzi del Presidente Cirigliano, al contrario, sembrano più intraprendenti, e prima dell’intervallo lo saranno anche in altre due circostanze.

Al 36’, Bevilacqua divora una colossale opportunità calciando alle ortiche da posizione propizia, al culmine di una devastante offensiva corale della sua squadra.

Prima del thè caldo, Fonseca semina scompiglio, e dal fondo offre un interessante invito a nozze per Cirigliano, che da ottima posizione manda la sfera a superare di pochissimo il secondo palo.

banner 4 220919san vito 83-piazzano 3 220919

Scampato il doppio pericolo, il San Vito torna in campo con maggior convinzione, ma bisogna attendere il 24’ per assistere ad un’offensiva degna di attenzione. Nel caso specifico, l’inzuccata in area di Spadano si impenna pericolosamente e rischia di creare qualche insidia inaspettata a di Tollo, che non si fa sorprendere più di tanto e annulla l’insidia.

Allo scoccare della mezzora, torna a proporsi la truppa biancorossa, con il traversone dal fondo di Di Campli che va a scheggiare la parte superiore della trasversale.

banner 5 220919san vito 83-piazzano 4 220919

Al 36’, Bevilacqua si libera alla conclusione dal limite, ma non riesce a trovare lo specchio della porta, e la sfera va a spegnersi a fondo campo.

La gara si sblocca nelle fasi declinanti, grazie ad un penalty concesso ai padroni di casa dal signor Novelli di Vasto, che ravvisa il placcaggio in area di Federico Lemme ai danni di Manneh.

Dal dischetto, è Labbrozzi ad incaricarsi della battuta. Di Tollo compie un mezzo miracolo neutralizzando la conclusione, ma deve infine capitolare sul successivo ta-pin ravvicinato del numero 7 sanvitese. Sarà la rete che deciderà il confronto inaugurale della nuova stagione. Il Piazzano, infatti, accusa il colpo e non riesce a reagire adeguatamente nei minuti conclusivi, che sono al contrario appannaggio dei padroni di casa, i quali sfiorano il raddoppio nei minuti di recupero, almeno in due frangenti. Nel primo caso, Di Tollo si salva sul temibile siluro ravvicinato di Niccolò Di Battista , rimediando ad una dormita collettiva dei suoi colleghi del pacchetto arretrato.

san vito 83-piazzano 5 220919san vito 83-piazzano 6 220919

Sul conseguente tiro dalla bandierina,  la sfera arriva sui piedi di Barone, che cerca fortuna dal vertice d’area, ma la trasversale gli nega la gioia del bis biancazzurro.  Non vi saranno ulteriori intoppi per arrivare al triplice fischio, che sancisce il successo interno della compagine del Presidente Catenaro.

Il tabellino della gara:

San Vito 83: Lanci, Dushkaj, Perrucci, Sanyang, Di Renzo (14’st Barone), Moretti (24’st Labbrozzi), D’Ottavio (36’st Gaeta), Luciano, Di Battista, Legrady, Spadano (33’st Manneh). A disposizione: Ezzaki, Primiterra,  Aielli, Tritapepe, Montebruno.

Allenatore: Gianluca Staniscia

Piazzano: Di Tollo Eleonardo, Pece, Lemme (47’st D’Alò), Di Campli, Di Florio, Odorisio, Cirigliano (27’st Di Giulio), Bevilacqua, Arif (30’st Di Lena), Fonseca, Pierri (16’st Staniscia). A disposizione: Iovacchini, Cieri, Di Tollo Tommaso, Di Maulo, Troilo.

Allenatore: Gianluca D’Onofrio

Arbitro: Patrizio Novelli di Vasto

Marcatore: 42’st Labbrozzi (1-0)

Ammoniti: Dushkaj, D’Ottavio, Di Battista (SV); Di Florio, Cirigliano (P)

san vito 83-piazzano 7 220919san vito 83-piazzano 8 220919

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia