Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Covid-19, Schael cerca 'c...
ospedale chieti p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Falcone (M5S): rispedisco...
falcone emilio 5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Pellegrini sull'Ospedale ...
pellegrini enzo (2)_19.jpg

17/02/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Promozione Girone B): la Val di Sangro piega di misura il Fossacesia, e si attesta in posizioni di classifica più tranquille

Visto 519 volte

COMMENTA

polycenter 160220

Calcio (Promozione Girone B): la Val di Sangro piega di misura il Fossacesia, e si attesta in posizioni di classifica più tranquille

La Val di Sangro torna a calcare il manto erboso del Comunale di Montemarcone, ospitando il Fossacesia in una gara tra due squadre geograficamente vicine, e dalle medesime ambizioni. Le due contendenti, attestate attualmente in una posizione di classifica relativamente tranquilla, devono comunque guardarsi ancora le spalle e hanno bisogno di mettere fieno in cascina per raggiungere l’obiettivo minimo stagionale e pensare, eventualmente, a traguardi più ambiziosi per il rush finale della stagione. Entrambe arrivano da un buon momento, a livello di risultati. I ragazzi del Presidente Rucci vanno a caccia del settimo risultato utile consecutivo, la truppa di Periotto vuole bissare il successo del turno precedente con il Silvi.

val di sangro-fossacesia 1 160220

La prima emozione della gara, iniziata in maniera abbastanza soporifera, si registra al 17’, con gli ospiti che protestano per un contatto dubbio in area tra Nasuti e Luca Priori, ma il signor Franchi di Teramo è appostato nelle vicinanze e non ravvisa irregolarità. Il primo tiro in porta è della squadra di mister Bisci, e in particolare di Fonseca, che riceve un pallone invitante da Mastronardi, ma sciupa tutto calciando alle ortiche da buona posizione. L’ultimo sussulto di uno scialbo primo atto è ancora di matrice biancazzurra. In questo caso, il tentativo dal limite dello sgusciante D’Orazio si perde a lato.

val di sangro-fossacesia 2 160220

Il Fossacesia si scuote in avvio di ripresa, con Serrapica che deve distendersi per annullare il perfido piazzato dal limite di Bussoli.

La gara si sblocca al 12’, con la stoccata dal limite di Kossiakov che beffa Ursini sul primo palo e regala il vantaggio ai suoi. Al 12’, Mastronardi arriva in ritardo per deviare in rete da due passi, sull’altro fronte è il neo-entrato Tupone a mancare il ta-pin sull’invitante spiovente dal fondo di Di Martino.

I biancazzurri di Bisci non vogliono correre rischi, e allontanano gli ospiti dalla loro metà campo, ma non riescono, tuttavia, a confezionare il bis della tranquillità, nonostante i vari tentativi in zona d’attacco.

val di sangro-fossacesia 3 160220

Al 26’, l’ex di turno Carpineta cerca fortuna da distanza siderale, con risultati da dimenticare. Subito dopo, Ursini usa i pugni per allontanare la gran fucilata dalla distanza di Nasuti. Sangrini ancora propositivi con D’Orazio, che al 32’ si arrampica sulle spalle di Melchiorre e prova a schiacciare in porta, senza riuscirvi.

L’ultimo affondo sangrino si registra un minuto dopo, ma Fonseca viene anticipato da Caporale, ex di turno alla rovescia, che smorza in corner.

Il Fossacesia tenta l’ultima sortita con il diagonale del neo-entrato Cianci, che si spegne a lato. Nelle fasi propedeutiche al triplice fischio, i ragazzi di Periotto invocano il cartellino rosso per Flocco, che ferma Sonko, ma il direttore di gara, che estrae il giallo all’indirizzo del difensore biancazzurro, ferma l’azione per fuorigioco, tra le proteste fossacesiane. Di lì a poco, arriverà il triplice fischio che sancirà la conquista dei tre punti per la squadra del Presidente Rucci.

 

Il tabellino della gara:

Val di Sangro: Serrapica, Mastronardi, Kossiakov (34’st Rossetti Antonello), Di Biase, Rossetti Marcello (24’st Flocco), Tano Gennaro, D’Orazio Pierluigi, Carpineta, Nasuti, Fonseca, Pili (2’st Tano Leonardo). A disposizione: Di Cencio, Cericola, Menna, D’Orazio Alberto, Codagnone, Colecchia.

Allenatore: Angelo Bisci

Fossacesia: Ursini, Melchiorre, Di Martino, Giuliante (40’st Sonko), Triglione, Caporale, Bussoli (16’st Cianci), Galiè (31’st Cardone), Lombardi (23’st Cammalleri), Giovannelli, Priori Luca (19’st Tupone). A disposizione: Rocchi, Priori Gioele, Alfino.

Allenatore: Andrea Periotto

Arbitro: Manuel Franchi di Teramo (Assistenti: Luigi Bernardini e Paolo Biancucci di Pescara)

Marcatore: 12’st Kossiakov (1-0)

Ammoniti: Di Biase, Tano Leonardo (V); Galiè, Lombardi (F)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia