Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Caro Ospedale, ti scrivo ...
ospedale atessa 6-piccolo_6.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa:#MuoviamociInsieme...
atessa-muoviamoiciinsieme.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Nuovo Direttore sanitario...
angelo muraglia p.jpg

24/02/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Asili nido,Carmine Fioriti replica alla maggioranza: 'Nessuno ha tirato in ballo i bambini, ma solo una doverosa “bacchettata” per la procedura seguita. Sugli asili nido è la stessa Amministrazione che si AUTOACCUSA!!!'

Visto 364 volte

COMMENTA

MITES 2402201

IGNORANTIA LEGIS NON EXCUSAT !!!!!

Nessuno ha tirato in ballo i bambini, ma solo una doverosa “bacchettata” per la procedura seguita. Sugli asili nido è la stessa Amministrazione   che si AUTOACCUSA!!!

 

FIORITI 240220Senza voler entrare tecnicamente nel merito del problema dell’appalto sugli asili nido, chi vuole capire la questione sollevata ha solo da rileggere  quanto scritto da  Uniti per Atessa: “” Il  bando per l’affidamento degli asili nido è stato revocato per una motivazione molto semplice: la gara è stata pubblicata a novembre 2019 …. Hanno manifestato interesse a partecipare 13 ditte. Solo una di esse ….ha sollevato il problema della retribuzione oraria relativa alla contrattazione collettiva delle cooperative sociali……. L’Amministrazione Comunale ha dato incarico ad un consulente del lavoro di verificare la fondatezza delle osservazioni…”che, poi,  ha dato ragione a chi aveva sollevato il problema.

 

Praticamente da tali  affermazioni si evince in modo chiaro, palese ed incontrovertibile che “l’Amministrazione” non solo  ha sbagliato, ma che non conosce assolutamente  il contratto collettivo di lavoro aggiornato….., né prima e neppure dopo la pubblicazione del bando.

E, pur ammettendo la buona fede, che ci può anche stare, l’accaduto solleva, però,  forti perplessità e getta comunque un’ombra sul futuro del Comune, che,  per proprietà transitiva,  sembrerebbe non all’altezza di comprendere le norme con le quali  si deve convivere per  gestire al meglio la cosa pubblica .

 

A questo punto meglio i comunisti di una volta, almeno in fatto di lavoro erano sempre i  più aggiornati!!!! Ah Quanto ci mancano.

 

                                                                                                                      Carmine Fioriti

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia