Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Il calcio dilettantistico...
ezio memmo.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia, nuovi loculi ...
fossacesia-municipio 3 media_17.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Covid-19, volontari per ...
logo asl lanciano vasto_10.png

08/01/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Atessa, Il Popolo della Sinistra deluso dalla maggioranza: 'L'assenza di progettualità contrassegna la deludente gestione, con documenti programmatici ampiamente disattesi e dimenticati'

Visto 649 volte

COMMENTA

mites 0801214

Comunicato Stampa

ATESSA:UN NUOVO INIZIO

 

logo popolo della sinistra 08011213Con l'approssimarsi delle scadenze elettorali per il rinnovo della Giunta, del Sindaco e del Consiglio comunale, l'associazione Popolo della Sinistra, costituitasi di recente anche ad Atessa in rappresentanza di quanti si riconoscono nelle istanze e nei principi del progressismo, intende rendere note attraverso questo manifesto le proprie osservazioni in merito all'operato dell'attuale Amministrazione e non solo, poiché molte delle problematiche che oggi interessano Atessa e il suo territorio si trascinano in realtà da lungo tempo, chiamando trasversalmente in causa le responsabilità e gli errori della politica locale degli ultimi quindici anni, nonché delle relative classi dirigenti che nel corso di questo lungo periodo si sono alternate, con risultati altalenanti e spesso insufficienti, alla guida della nostra Città.

Ormai trascorsi quasi quattro dei cinque anni del mandato conferito nel 2017 all'Amministrazione di "Uniti per Atessa", riteniamo che i tempi siano maturi per constatare l'assenza di progettualità che ne contrassegna la deludente gestione.
Il Popolo della Sinistra prende inoltre atto della mancata osservanza dei documenti programmatici presentati alla cittadinanza alla vigilia delle ultime elezioni comunali, ampiamente disattesi e dimenticati. Circa gli impegni presi e le proposte sottoscritte allora, infatti, non si ravvisano riscontri nell'operato dell'Amministrazione, i cui annunci non risultano suffragati dai fatti e il cui immobilismo precede la pandemia dovuta al Covid-19, che pure ha messo e sta mettendo a dura prova i Sindaci e le amministrazioni locali.La fumosità dei progetti fin qui abbozzati dalla Giunta Borrelli, la mancanza di trasparenza nell'attività amministrativa soprattutto in riferimento alla gestione dei bandi pubblici e delle gare d'appalto e l'autoreferenzialità dell'Amministrazione stessa sono soltanto alcuni dei punti critici che, per il momento, ci sentiamo di portare all'attenzione dei cittadini. A ciò si aggiunge il nulla di fatto prodotto in merito all'annosa vicenda dell'ospedale "San Camillo de Lellis", sempre più marginale anche nell'ambito del piano di vaccinazione nazionale e sempre più isolato per via del deterioramento dei rapporti con le istituzioni sovracomunali; così come l'ambiguità registrata in merito alla gestione dell'area cosiddetta "ex gru", nei pressi della rotonda di Piazzano, che risulta emblematica della casualità e dell'incertezza dell'azione amministrativa, ribadendo la mancanza di una seria visione del territorio in corrispondenza di un'area decisiva per il suo sviluppo e per il suo futuro.

In questo scenario, il Popolo della Sinistra, come libera associazione di progressisti atessani, si impegna con spirito inclusivo a favorire costruttivamente l'incontro delle forze democratiche locali al fine di superare la situazione politica corrente e aprire un nuovo corso nel quale il Centro-Sinistra sia protagonista, sulla base di una condivisa visione del territorio e di una ritrovata centralità dei programmi che accomuni la maggioranza dei cittadini, delle associazioni, delle realtà civiche e delle forze politiche progressiste, moderate e liberali di Atessa. 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia