Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Il calcio dilettantistico...
ezio memmo.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia, nuovi loculi ...
fossacesia-municipio 3 media_17.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Covid-19, volontari per ...
logo asl lanciano vasto_10.png

09/01/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
‘Noi parliamo di cose fatte e progetti concreti, lasciamo ai nostri avversari le chiacchiere sterili e strumentali’: Uniti per Atessa replica al ‘Popolo della sinistra’

Visto 943 volte

COMMENTA

bcc 090121

‘Noi parliamo di cose fatte e progetti concreti, lasciamo ai nostri avversari le chiacchiere sterili e strumentali’: Uniti per Atessa replica al ‘Popolo della sinistra’

logo uniti per atessa 090121

   L'attuale amministrazione comunale sta lavorando,  pur tra tante difficoltà,  per il bene della nostra comunità. Un bilancio delle cose realizzate e i progetti in cantiere sono stati illustrati e documentati dal sindaco,  in una intervista di fine anno ad Abruzzowebtv.it, che chiunque può vedere e valutare.  Gli attacchi pregiudiziali e sterili dei nostri avversari non possono cancellare la realtà dei fatti e rivelano  tutta la loro strumentalità. Le ultime affermazioni di un  sedicente “popolo della sinistra” (di cui vorremmo conoscere i nomi e i volti)  non hanno fondamento e non trovano riscontro. Servono solo a portare acqua al mulino della destra.

 

    Si fanno, tra l'altro, paladini dell'ambiente e dimenticano le lotte per far revocare l'autorizzazione alla CIAF o contestare tuttora il progetto della Di Nizio‑Colasante. Parlano del San Camillo De Lellis e ignorano le battaglie nostre e del comitato cittadino per farlo restare nella rete ospedaliera abruzzese. Visto che sono già in campagna elettorale, sarebbe più onesto e coerente, a questo punto, che dicessero quale lista pensano di presentare o sostenere e qual è il loro candidato sindaco. Dubitiamo che lo facciano, continueranno solo a produrre chiacchiere e  false affermazioni.

 

  Noi proseguiremo, con coerenza e lealtà, a portare avanti il nostro impegno. Quando finiranno le attuali restrizioni sanitarie, torneremo a spiegare in pubbliche assemblee, così come avevamo cominciato a fare nel febbraio del 2020, il lavoro svolto e  la nostra visione.

 

     Saranno i cittadini, cioè il popolo degli elettori, a giudicare il nostro operato e il comportamento di altri gruppi politici.

 

                                                                                     Uniti per Atessa

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia