Sei in: ATESSA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Tour in barca a prezzi st...
enjoy abruzzo 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie A2): se...
tombesi ortona 210718 2p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): Marf...
Marfisi.png

16/04/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Finale Play-Off C1): lo Sport Center si aggiudica l'ultimo atto con l'Atletico Sambuceto, e va agli spareggi nazionali per la Serie B

Visto 531 volte

COMMENTA

soccio 140418

Il PalaRoma di Montesilvano è la sede prescelta per ospitare la finale play-off della Serie C1 di futsal. A contendersi l’accesso alle fasi nazionali, che mettono in palio un posto per il prossimo torneo di Serie B, sono l’Atletico Sambuceto e lo Sport Center Celano, che arrivano all’epilogo stagionale dopo aver evitato le semifinali, a causa del divario superiore alle dieci lunghezze rispetto alle immediate inseguitrici.

atletico sambuceto-sport center celano 1 140418

I favori del pronostico sono per i ragazzi del DS Soccio, non fosse altro per il miglior piazzamento di classifica che consente loro di beneficiare di due risultati utili su tre, al netto dei tempi supplementari. Discorso leggermente diverso per i marsicani del Presidente Santilli, costretti alla vittoria, unico risultato necessario per guadagnare l’accesso alla fase successiva.

atletico sambuceto-sport center celano 2 140418

I sambucetesi partono subito in attacco, con l’affondo di Della Matrice, ben innescato da Di Martino, che spedisce la sfera a scavalcare la porta di Longo. Se l’Ateltico graffia ma non punge, gli avversari sbloccano il risultato al primo  acuto dalle parti di Ferraioli, freddato da Marianetti, il quale va a segno con un diagonale dal limite d’area, che spedisce la sfera ad infilarsi nell’angolo più lontano.

L’Atletico reagisce prontamente, anche se il doppio tentativo di Di Martino non va a buon fine, anche per merito del reattivo Longo, tempestivo in entrambe le occasioni per chiudere lo specchio della porta. L’estremo biancorosso deve arrendersi, in ogni caso, a mister Repetto, che ristabilisce il risultato di parità con un preciso sinistro sugli sviluppi di un tiro d’angolo di Di Martino.

atletico sambuceto-sport center celano 3 140418

L’Atletico, rinvigorito dal risultato rimesso in carreggiata, cerca di operare il sorpasso con il solito Di Martino, attivissimo nelle fasi iniziali della contesa, ancora una volta fermato da Longo.

La gara rimane comunque in bilico, visto che il quintetto di mister Cimini non rimane certo a guardare, ed è infatti insidioso poco dopo con il doppio tentativo di Della Rocca, chiuso da Ferraioli,  e D’Andrea, che sulla ribattuta spedisce a lato.

atletico sambuceto-sport center celano 4 140418

Si torna sull’altro versante, con il siluro di Aiello che scalda i guantoni al reattivo Longo. Quest’ultimo è graziato poco dopo dalla traversa, che lo aiuta a limitare i danni sulla staffilata di Di Martino. I frutti della temporanea preponderanza nella metà campo celanese trova il giusto riscontro nel vantaggio sambucetese firmato dallo stesso Di Martino, che al 20’ trova migliori fortune arrivando a rimorchio dalle retrovie e facendosi trovare pronto sull’assist al centro di Rossa, precedentemente innescato dal lancio dalle retrovie di mister Repetto. La frazione si ravviva prima dell’intervallo, ed è il Celano a far male con Marianetti, che riporta i suoi in carreggiata festeggiando anche la sua doppietta personale. Alla ripresa dei giochi, Ferraioli è castigato nuovamente dal quintetto celanese, che torna a condurre con Della Rocca, il quale gonfia il sacco con una micidiale girata dal limite che lo porta alla conclusione imprendibile per l’estremo sambucetese, freddato nell’angolo alla sua destra. Il Celano cerca di approfittare del momento di sbandamento del quintetto sambucetese, ma stavolta Ferraioli è tempestivo per arginare l’accorrente Biocca e innescare la controffensiva di Repetto, che lancia Della Matrice, il quale scarica subito in porta, ma anche Longo fa la sua bella figura, con un intervento plastico che evita la capitolazione.

atletico sambuceto-sport center celano 5 140418

L’Atletico insiste, e dopo l’occasione sciupata da Di Martino, disinnescato a lato da Longo, va a riagguantare il risultato con Della Matrice, che risolve in mischia dopo un batti e ribatti da distanza ravvicinata.

L’Atletico insiste in attacco, con il tentativo di Morelli che sembra portare effetti deflagranti, ma Longo, con scatto felino e una buona dose di fortuna, riesce ad abbrancare la sfera a ridosso della linea di porta. Dal possibile, nuovo vantaggio sambucetese, si passa invece a quello marsicano, che va a concretizzarsi al 16’ a causa di una sfortunata deviazione di Della Matrice, che nel tentativo di aiutare il suo portiere ad impedire alla sfera di terminare sull’appostato Marianetti, va invece a beffarlo con un perfido e involontario tocco che si infila inopinatamente in fondo al sacco. L’euforia celanese è indescrivibile, e l’ardore della tifoseria biancorossa e dei propri beniamini fa cedere una delle balaustre di protezione, che richiedono l’intervento del personale preposto all’impianto, con qualche minuto di interruzione del gioco.

atletico sambuceto-sport center celano 6 140418

L’Atletico non riesce a trovare l’immediata reazione, che arriva al 25’ con la gran staffilata di Bruno Rossa, esteticamente ineccepibile, ma che non riesce a trovare i frutti sperati anche per la tempestiva chiusura di Longo all’altezza dell’incrocio dei pali. La rete del pareggio arriva al 26’ ed è per merito di mister Repetto, che suona la carica ai suoi con un tocco ravvicinato all’altezza del primo palo. Il quintetto sambucetese cerca di chiudere la pratica nelle fasi declinanti della contesa, ma le cose non vanno esattamente nel verso sperato. Di Martino si fa spazio in area, ma al momento della sua girata viene chiuso dalla tempestiva opposizione di Ianni. Pochi secondi dopo, Rossa è protagonista di una gran conclusione di prima intenzione, stilisticamente ineccepibile ma che non trova il giusto sfogo, anche per merito dell’appostato Longo, che disinnesca la conclusione del numero 14 sambucetese. Due minuti dopo, viene allontanato mister Cimini per proteste, ma il disappunto del tecnico celanese si mitiga abbondantemente nelle fasi che precedono l’esaurimento dei tempi supplementari. Gli extra-time vengono infatti evitati grazie alla rete di Della Rocca, che regala ai suoi la vittoria finale e l’accesso al turno successivo.

Il tabellino della gara:

Atletico Sambuceto: Ferraioli, Onorato, Aiello, Di Martino, D’Amico, Repetto, Morelli, Gianvittorio, Della Matrice, Il Grande, Hondy, Rossa.

Allenatore: Giuseppe Repetto

Sport Center Celano: Longo, Alfano, Contestabile, Ianni, D’Andrea, Biocca, Di Curzio, Marianetti, Lumacone, Della Rocca, Paris, Montagliani.

Allenatore: Fabio Cimini

Primo Arbitro: Matteo Berghella di Lanciano

Secondo Arbitro: Marco Di Giovanni di Lanciano

Marcatori: 2’pt Marianetti (0-1), 6’pt Repetto (1-1), 20’pt Di Martino (2-1), 30’pt Marianetti (2-2), 1’st Della Rocca (2-3), 6’st Della Matrice (3-3),m 16’st autorete Della Matrice (3-4), 26’st Repetto (4-4), 34’st Della Rocca (4-5)

Ammoniti: D’Andrea, Alfano (SC)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia