Sei in: ATESSA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia Marina, l'oppo...
fossacesia marina 220619_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria):...
presentazione piazzano_4.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Piazzano di Atessa: Sapor...
sapori di pesca.jpg

25/06/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Sanità, Fratelli d’Italia ha incontrato l’Assessore regionale Verì per discutere delle proposte sul piano di riordino

Visto 498 volte

COMMENTA

bcc 2506192

veri 250619Sanità, Fratelli d’Italia ha incontrato l’Assessore regionale Verì per discutere delle proposte sul piano di riordino  Si  è  svolto  la  scorsa  settimana  a  L’Aquila,  su  richiesta  di  Fratelli d’Italia,  un  incontro  con l’Assessore alla Sanità della Regione Abruzzo, Nicolettà Verì. Al centro del colloquio tra i dirigenti  della  provincia  di  Chieti  del  partito  di  Giorgia  Meloni  e  la  componente  la  Giunta Marsilio,  il  piano  di  riordino  della  rete  ospedaliera  della  Asl  Lanciano-Vasto-Chieti.  A spiegare il documento elaborato, è stato il dott. Franco Vanni, responsabile del dipartimento sanità di Fratelli d’Italia della provincia di Chieti.  “È stato un confronto proficuo quello svolto con l’Assessore Verì, per rappresentarle criticità e punti di forza della sanità nella nostra provincia” ha spiegato Vanni, il quale ha tenuto a sottolineare come  “il nostro piano strategico di riordino della rete ospedaliera è incardinato sul concetto per il quale le scelte di allocazione dei vari servizi e reparti nei nostri presidi ospedalieri, e la assegnazione delle risorse, non debbano più seguire la fredda logica dei numeri. Questa, infatti - ha spiegato il responsabile del dipartimento sanità di Fratelli d’Italia -  si  è  rivelata  ingiusta  e  fuorviante  ed  ha  comportato  anche  la  chiusura  o  il ridimensionamento  drastico  di  reparti  o  servizi  che  venivano  ritenuti  di  eccellenza.  La proposta  che  abbiamo  presentato  all’Assessore  alla  Sanità  della  Regione  Abruzzo  è contraddistinta  quindi  dal  concetto  della  funzionalità  sostanziata  dalla  valutazione orografica, dalle distanze chilometriche, da dati storici, dalla parificazione quali-quantitativa delle opportunità di accesso nelle varie aree. Abbiamo ragionato di tutta la provincia: di Vasto, Lanciano, Ortona, Atessa, Casoli, Gissi, Guardiagrele, non solo e non soltanto con richieste relative ai singoli  presidi ospedalieri, ma con una visione complessiva che possa  portare risultati alla sanità” ha concluso Franco Vanni.  All’incontro hanno partecipato anche il Coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Etelwardo Sigismondi,  quello  provinciale  Antonio  Tavani  ed  i  componenti  il  dipartimento  sanità  di Fratelli d’Italia della provincia di Chieti, i dottori Raffaele Di Nardo e Lorenzo Russo. 

tavani 250619

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia