Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7: la classifica...
riso principio-per noi c7_13.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 7 (Campionato CS...
calcio a 7 3_25.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Pro Loco Fraine: ai blocc...
locandina fraine pro loco 2020.jpg

22/01/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Finale Coppa C2 maschile): Città di Chieti-Virtus San Vincenzo V.R. 5-3

Visto 452 volte

COMMENTA

Per visualizzare il video, cliccare sulla scritta WATCH ON YOUTUBE utilizzando Internet Explorer, o andare sul seguente link del nostro canale You Tube:

https://www.youtube.com/watch?v=PmER4xjgVOE

Tra i piatti prelibati delle Final Eight di calcio a 5, vi è senz’altro la Finale della Coppa di C2 maschile, che oppone il Città di Chieti alla Virtus San Vincenzo Valle Roveto. I teatini del Presidente La Valle, che figurano già nell’albo d’oro della manifestazione, hanno la ghiotta opportunità di fare il triplete, dopo le affermazioni della giornata precedente delle sue due squadre giovanili Under 15 e Under 17. I neroverdi di mister Farinacci devono vedersela con i rovetani della Virtus San Vincenzo, espressione di una piccola realtà che da diversi anni ha portato alla ribalta la propria squadra di futsal, sempre tra le migliori a fine stagione. E anche stavolta, il quintetto del Presidente Niscola sta veleggiando nei piani alti della classifica, e ha già il pass per le fasi finali del campionato, ma vuole puntare al massimo anche in Coppa. Dopo aver piegato le velleità del Delfino, hanno la possibilità di regalare un sogno ai propri tifosi, che sono presenti in gran numero, al pari di quelli teatini. Il Città di Chieti, a sua volta, arriva all’epilogo di coppa dopo la sofferta qualificazione in semifinale, a spese dei “cugini”dell’Assixta Futsal Ripa.

citta di chieti-gruppo 060120

La gara è subito intensa, e sarà, a nostro modesto parere, quella più bella ed equilibrata tra tutte le sfide delle Final Eight 2020. I neroverdi partono subito con la sventola di Desiderio, dirottata sul fondo dal reattivo Giuliano Tolli, pronta la replica del quintetto rovetano, che è anche più deflagrante, visto che il tocco volante di Giovanni Tolli, che raccoglie uno spiovente dalle retrovie di Colone, lascia di stucco l’estremo avversario, costretto alla resa fulminea. Il quintetto del Presidente La Valle non si fa pregare, ed è immediatamente reattivo, anche se il palo si oppone alla gran sventola di D’Attilio, da posizione estremamente periferica. Desiderio, poco dopo, fa il paio, centrando il palo opposto, che salva Giuliano Tolli. Ma quest’ultimo dimostra di essere decisivo anche da solo, arginando opportunamente l’appostato D’Attilio. Bogi, dall’altra parte, non vuole essere da meno, intervenendo sul diagonale di Pomponio, destinato a terminare altrimenti nell’angolo più lontano. Ancora più determinante, è l’intervento d’istinto sulla girata ravvicinata del bomber Tolli. E se la Virtus non riesce ad infierire nuovamente, il Città di Chieti riagguanta il risultato con Speranza, che fulmina Giuliano Tolli con un destro al volo che finalizza nel migliore di modi il tiro d’angolo di Ferrara.

virtus san vincenzo-gruppo 060120

La reazione rovetana non tarda ad arrivare, e dopo gli interventi decisivi di Bogi su Francesco Rossi e Milanese, insidioso in due occasioni consecutive, si concretizza il nuovo vantaggio del quintetto in maglia orange.

E’ il 21’, infatti, quando Francesco Rossi se ne va in velocità e offre un tracciante d’oro per il compagno di squadra Alfano, pronto sul secondo palo a ribadire in fondo al sacco.

virtus san vincenzo-premiazione 060120

Nell’immediato, Giuliano Tolli preserva il ritrovato vantaggio, opponendosi al missile di Ferrara e alla successiva incursione di D’Attilio, ma anche i suoi compagni di reparto sono indispensabili per depotenziare l’accorrente Di Cicco.

Prima di rientrare negli spogliatoi, i neroverdi sono ancora propositivi con la bordata di D’Attilio, che l’estremo rovetano disinnesca all’altezza dell’incrocio dei pali.

citta di chieti-premiazione 1 060120

Al riavvio dei giochi, questi sembrano destinati a chiudersi prematuramente, visto che al 6’ arriva il tris virtussino autografato da Milanese. Il capitano del quintetto rovetano va a bersaglio con un diagonale dalla sinistra che non viene trattenuto dal portiere chietino. Sarà una delle pochissime sbavature del giovane estremo neroverde, che tre minuti dopo limita i danni opponendosi all’accorrente Pomponio.

Ma il Città di Chieti non è morto, e anzi è più vitale che mai. All’11’, i neroverdi riducono le distanze con il gran sinistro di Di Cicco che fredda il pur bravo Giuliano Tolli. La gara è ricca di emozioni e di frequenti capovolgimenti di fronte. Due minuti dopo è Bogi a rischiare grosso, ma il palo alla sua sinistra lo salva dal velenoso diagonale di Francesco Rossi.

citta di chieti-premiazione 2 060120

Nel finale succede di tutto. Al 19’, i neroverdi pareggiano i conti con Rutolo, che castiga Tolli con un diagonale dalla sinistra che si infila nell’angolo più lontano. Non è finita, visto che al 24’ Di Cicco firma la sua doppietta personale, con un rasoterra imprendibile, di prima intenzione, che sfrutta la rimessa laterale di Ferrara e sorprende Giuliano Tolli e compagni.  E se la Virtus pareggia il conto dei legni con Milanese, il Città di Chieti completa la rimonta all’ultimo assalto, con la rete di Speranza che manda in visibilio i tifosi di fede chietina e consegna di fatto la Coppa al Città di Chieti. Applausi, in ogni caso, anche per la Virtus, degna avversaria per una finale davvero spettacolare e avvincente.

citta di chieti-premiazione 3 060120

Il tabellino della gara:

Città di Chieti: Bogi, Desiderio, Forte, Rutolo, Marcuccitti, Scalera, Guglielmi, Di Cicco, Blasioli, Ferrara, D’Attilio, Speranza.

Allenatore: Fabio Farinacci

Virtus San Vincenzo V.R.: Tolli Giuliano, Di Girolamo, Rossi Francesco, Alfano, Colone, Fabriani, Di Battista, Valentini, Tolli Giovanni, Milanese, Pomponio, Tuzi.

Allenatore: Claudio Rossi

Primo Arbitro: Marco Di Giovanni di Lanciano

Secondo Arbitro: Serena De Michele di Vasto

Marcatori: 3’pt Tolli Giovanni (0-1), 12’pt Speranza (1-1), 21’pt Alfano (1-2), 6’st Milanese (1-3), 11’st Di Cicco (2-3), 19’st Rutolo (3-3), 24’st Di Cicco (4-3)

citta di chieti-premiazione 4 060120

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia