Sei in: CHIETI -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
MASCHERINA VILLA-VAL DI SANGRO p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: l'amministrazione...
incontro atessa.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Terza Categoria):...
citta di chieti-ripa teatina 2_1.jpg

14/01/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Final Eight C1 maschile, finale): Devils Futsal Chieti-Atletico Sambuceto 4-2

Visto 932 volte

COMMENTA

Per visualizzare il video, cliccare sulla scritta WATCH ON YOUTUBE

Le Final Eight chiudono i battenti con la gara più importante dell’intensa tre giorni montesilvanese, con 17 gare disputate nei due impianti cittadini del Palaroma e del Palazzetto dello Sport di Via Senna. La divisione regionale di calcio a 5, protagonista di uno sforzo non indifferente, a livello organizzativo, chiude la rassegna proponendo la finale di Coppa per la C1 maschile, che mette di fronte Devils Futsal Chieti e Atletico Sambuceto, le due squadre preventivate alla vigilia, che hanno dunque rispettato i pronostici giungendo all’ultimo atto con le medesime velleità di portare a casa l’ambito trofeo. L’andamento stagionale complessivo fa pendere l’ago della bilancia verso i neroverdi di mister Valente, sempre vincenti dall’inizio della stagione e che puntano a bissare il successo della scorsa annata nella Coppa di C2.  Il quintetto del Presidente Soccio, dopo un avvio stagionale interlocutorio, sembra aver trovato la quadratura del cerchio e si pone come maggior antagonista del sodalizio neroverde.

devils futsal chieti-gruppo 070118

Probabilmente è tardi per pensare ad un assalto alla vetta, in campionato, ma la gara secca in Coppa induce a cullare sogni di gloria, senza timori reverenziali verso i quotati rivali. Le tribune sono gremite e testimoniano l’ottimo andamento di una manifestazione che lievita col passare delle stagioni. Per la vincitrice, il cammino di Coppa proseguirà con le fasi nazionali, ed è un ulteriore motivo per portare a casa l’ambito trofeo.

Si parte con l’irruzione in area di Francesco Cornacchia, arginato dalla tempestiva uscita di Hondy, che si ripete poco dopo, con balzo felino, sulle due conclusioni consecutive di Massimini e Bonsignore.

atletico sambuceto-gruppo 070118

I neroverdi del Presidente La Valle persistono in zona d’attacco, e vanno nuovamente all’assalto della porta avversaria, ma Hondy si conferma insuperabile e azzera anche il nuovo affondo di Bonsignore.

L’estremo dell’Atletico deve arrendersi, suo malgrado, all’assalto successivo delle bocche da fuoco neroverdi, che lo castigano con Ciommi, lesto a infilare in rete da due passi, approfittando della corta respinta di Hondy, impegnato a disinnescare il bolide dalla distanza di Luca Cornacchia. L’euforia dei teatini dura sei minuti, tanto è il lasso di tempo che intercorre tra la rete di Ciommi e il pareggio di Della Matrice, che rimette tutto in discussione con un gran diagonale in corsa dalla corsia di destra, dopo aver vinto il duello in velocità con Francesco Cornacchia.

I neroverdi cercano di ripristinare il vantaggio con il gran diagonale di Massimini, disinnescato dall’ottimo intervento del solito Hondy. I portieri delle due finaliste sono tra i migliori, in assoluto, e lo dimostrano anche in questa occasione. Luca Cornacchia ci mette del suo per ridurre a più miti pretese il temibile sinistro ravvicinato di Di Martino, e si ripete per arginare il perfido rasoterra di Agresta, indirizzato nell’angolino.

devils-atletico 1 070118

Il buon momento dell’Atletico persiste anche all’avvio della seconda frazione, ma la difesa chietina riesce a limitare i danni sull’acuto di mister Repetto.

Se l’Atletico non riesce a dare uno sfogo concreto alle proprie scorribande in zona d’attacco, i teatini sono più cinici e tornano ad affondare gli artigli al 13’, con Bonsignore che va a bersaglio approfittando di un pallone recuperato da Vinicius nella propria metà campo e smistato verso il compagno di squadra che ha il tempo di arrivare indisturbato davanti a Hondy, il quale stavolta deve capitolare.

In questo frangente, l’Atletico tarda a reagire, e il Devils ne approfitta per chiudere la pratica. Dopo l’occasione fallita da Massimini, che non approfitta sino in fondo dell’errato disimpegno di Hondy, Bonsignore torna a segnare festeggiando la sua doppietta di giornata con un beffardo colpo di tacco, al culmine di una nuova ripartenza orchestrata in tandem con Vinicius.

devils-atletico 2 070118

L’Atletico non si arrende, e un minuto dopo rientra parzialmente in gioco con la rete di Di Martino, che castiga Luca Cornacchia con un tiro da distanza ravvicinata, approfittando della precedente uscita di Luca Cornacchia per arginare Il Grande, protagonista dell’assist vincente per il suo compagno di squadra.

La rimonta dell’Atletico si interrompe sul più bello, anche a causa del rosso sventolato a Rossa, costretto ad abbandonare il proscenio per somma di ammonizioni, dopo l’intervento su D’Elisa. Il Devils prova ad approfittare della temporanea superiorità numerica, anche se il tentativo di Vinicius termina di un niente a fil di palo. La rete che chiude ogni discorso arriva al 25’, ed è Cafarelli a mettere il quinto sigillo con un tocco in mischia a coronamento di un ottimo scambio con Bonsignore.

devils-atletico 3 070118

Gli ultimi minuti saranno caratterizzati dal nervosismo generale che serpeggia sul parquet del Palaroma, e la cosa non deve stupire più di tanto, vista l’importanza della posta in palio. Fatto sta che il primo arbitro, Chiara Amicucci di Avezzano, sventola ancora il temutissimo cartellino rosso, indirizzato stavolta a capitan Il Grande, oltre che a un componente dello staff tecnico sambucetese presente in panchina. Non è finita, perché il festival di rossi colpisce anche Aiello, anche lui allontanato per somma di ammonizioni. Non vi saranno altri spunti di cronaca sino al triplice fischio, con il Devils che può amministrare il vantaggio senza correre rischi ulteriori, e andando infine a festeggiare per il primo obiettivo stagionale messo in bacheca.

devils-atletico 4 070118

Il tabellino della gara: 

Devils Futsal Chieti: Cornacchia Luca, Desiderio, Di Tella, Toscano, Cornacchia Francesco, Ciommi, Cafarelli, Bonsignore, Vinicius Lona, Di Felice, Massimini, D’Elisa.

Allenatore: Andrea Valente

Atletico Sambuceto: Ferraioli, Onorato, Aiello, Di Martino, D’Amico, Repetto, Morelli, Agresta, Della Matrice, Il Grande, Hondy, Rossa.

Allenatore: Giuseppe Repetto

Primo Arbitro: Chiara Amicucci di Avezzano

Secondo Arbitro: Paolo Lorenzo Milardi di Pescara

Marcatori: 8’pt Ciommi (1-0), 14’pr Della Matrice (1-1), 13’st Bonsignore (2-1), 20’st bonsignore (3-1), 21’st Di Martino (3-2), 25’st Cafarelli (4-2)

Espulsi: 22’st Rossa (AS), 26’st Il Grande (AS), 27’st Aiello (AS), tutti per somma di ammonizioni

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia