Sei in: CHIETI -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Mamma 19enne da alla luce...
infermiere lanciano 270121 p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
2 X 2 Sotto a chi tocca (...
2x2 sotto a chi tocco-quattordicesima puntata.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Articolo Uno: Atessa, ben...
logo articolo uno.jpg

03/12/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Uniti per Atessa: 'ci attaccano in modo goffo, per far dimenticare le loro responsabilità di assessori della giunta Cicchitti e nascondere i silenzi sui progetti della Di Nizio - Colasante'

Visto 649 volte

COMMENTA

bcc 0312201

 

Uniti per Atessa: ci attaccano in modo goffo, per far dimenticare le loro responsabilità di assessori della giunta Cicchitti e nascondere i silenzi sui progetti della Di Nizio - Colasante

 

Tre partitini – satelliti della Lega, dietro i quali si nascondono alcuni ex assessori di Liberatessa, non ci fanno mancare le loro esternazioni periodiche, nel disperato tentativo di accreditare, nel centrodestra atessano, un loro candidato sindaco. Obiettivo faticoso, perchè sono costretti a tacere su alcuni temi essenziali, come l'ultima iniziativa della Di Nizio – Colasante a Saletti, non possono gridare “ ospedali sì, riufiuti infetti, no” e ricorrono a goffe e non credibili difese della valle. Noi abbiamo dedicato e stiamo dedicando pari attenzione e uguali risorse al centro e alla valle: lo dimostrano i 13 progetti che abbiamo già varato. Così come ci sta a cuore la scuola dell'infanzia e primaria di Piana La Fara, tanto che abbiamo costruito i cappotti termici lì, e nell'altro plesso scolastico di San Luca, con i soldi destinati originariamente all'edificio comunale per i condizionatori d'aria, e già allo stadio di progetti esecutivi quando ad amministrare c'erano i nostri attuali censori. E cioè la giunta Cicchitti – Pellegrini- Scarinci-Milanese- Testa- M. Cicchitti. I lavori relativi ai cappotti termici, ad oggi, devono ancora essere collaudati e sottoposti alle conseguenti verifiche.

uniti per atessa 031220

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia