Sei in: CHIETI -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Serie D): San Nic...
de angelis-natali p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: il Partito Democr...
logo partito democratico_16.png
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): quat...
nardone alberto-spoltore_1.jpg

19/05/2017

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Prevenzione antisismica, sisma bonus e la fanfara dei Bersaglieri: domani pomeriggio posa della prima pietra del nuovo municipio di Miglianico, con convegno e cerimonia

Visto 328 volte

COMMENTA

cts 190517

Prevenzione antisismica, sisma bonus e la fanfara dei Bersaglieri: domani pomeriggio posa della prima pietra del nuovo municipio con un dibattito (presenti D'Alfonso e Lapenna) e una cerimonia 

 

 

«I terremoti non sono prevedibili ma sappiamo quello che possono provocare.»: è questo il messaggio che il sindaco, Fabio Adezio, ha voluto che caratterizzasse un momento di riflessione che si terrà domani pomeriggio a partire dalle 16.30 presso la sala civica comunale e che precederà la cerimonia di posa della prima pietra del nuovo municipio, i cui lavori sono ripresi da pochissimo in piazza Umberto I.

Un pomeriggio articolato che si aprirà con un dibattito sul tema «Centri storici e rischio sismico», a cui parteciperanno l'arch. Lelio Oriano Di Zio, l'ing. Giovanni Cangi, il geologo Eliseo Marrone, il commercialista Mario Del Vecchio, il delegato della Soprintendenza Archeologica, l'arch. Aldo Giorgio Pezzi. Concluderanno il confronto il presidente dell'ANCI Abruzzo, Luciano Lapenna, e il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso. Si tratterà delle recenti norme in materia antisismica, delle implicazioni geologiche e stratigrafiche dei terremoti, del “sisma bonus” che è stato introdotto dal Governo.

 «La conoscenza – spiega il primo cittadino Adezio – è il primo passo per salvaguardare le nostre case e proteggere le nostre vite. Per questo, il nostro confronto, non vuole essere un convegno tra esperti ma una mappa orientativa per i cittadini che dovrebbero chiedersi se le proprie case siano sicure e capire quanto costa metterle in sicurezza e di quali incentivi possano beneficiare».

Al termine del dibattito, sulle note della fanfara dei Bersaglieri “L. Imelio” di Marostica, ci si sposterà in piazza Umberto I, dove si terrà la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo municipio che sarà ricostruito sulle macerie del precedente garantendo la totale antisismicità della struttura. Un'opera, finanziata interamente da fondi europei, veicolati dalla Regione Abruzzo, che è stata di recente confermata nelle sue autorizzazioni da tutte le autorità preposte.

Concluderà la cerimonia, il concerto della fanfara dei Bersaglieri.

locandina miglianico 190517

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia