Sei in: CHIETI -> CULTURA
Inserito da Antonio Calabrese
Ortona: grande successo p...
supermoto ortona 2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
'Progetto South Beach al ...
cementificazione molise 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Erosione costiera, a Foss...
FOSSACESIA MARINA.jpeg

07/03/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Storie di donne ritratte da pittori abruzzesi: dedicato alle donne abruzzesi (a cura di Carmelita D'Onofrio Flocco)

Visto 1763 volte

COMMENTA

bcc 070321

Dedicato alle Donne Abruzzesi da Carmelita D’Onofrio Flocco

DONNE IN CAMMINO: l’armonia e la bellezza delle donne abruzzesi ritratte da Basilio Cascella, Pasquale Celommi e Francesco Paolo Michetti.

francesco paolo michetti 070321

Sono donne in cammino le Donne d’Abruzzo dipinte dai pittori abruzzesi. Belle, piene di forza, orgogliose. Sanno che non è in loro potere cambiare il corso degli eventi ma sono consce dell’ importanza dell’apporto del loro lavoro.

Smuovono la terra, seminano, sarchiano, curano gli animali, crescono i bambini, accudiscono i vecchi, ma non sono umiliate dal duro lavoro. Talvolta sembrano stanche ma il più delle volte mostrano gioia nel lavorare.

pasquale celommi 1 070321pasquale celommi 2 070321

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella ricorrenza della Giornata Nazionale Dei Diritti Della Donna ho voluto raccontare storie di donne ritratte da pittori abruzzesi. Sono opere d’arte di fama internazionale che colgono le lavoratrici nell’attimo di compiere gesti arcaici e primordiali ripetuti per secoli. Sempre gli stessi, sempre solenni. Ho volutamente “tralasciato” i grandi artisti che hanno dipinto il mondo della miseria e del dolore. Il mio vuole essere un messaggio positivo e per questo propongo donne gioiose, intriganti che si muovono con sicurezza ed eleganza pur compiendo lavori umili. Sono splendide queste donne abruzzesi. Sciarpe colorate sul capo che lasciano intravedere l’ambra dei capelli raccolti in una crocchia dietro la nuca, camicette chiare, gonne ampie e fiorite, occhi sorridenti e ammiccanti, la pelle dorata color miele.

Sono fatate queste donne, ornate di grandi cerchi d’oro alle orecchie, al collo un giro di borchie d’argento, di corallo o turchese intrecciate a scintillanti ghirlande. Si muovono leggere nei campi, lungo sentieri erbosi che conducono a una fonte mentre all’orizzonte spennellate di rosa si alternano a sfumature azzurre.

basilio cascella 070321

Alcune raccolgono spighe in uno splendore fastoso, il mare è vicino e se ne annusano gli odori penetranti. Un canto antico e melodioso pervade l’aria. Sono in cammino le donne abruzzesi. Ora sanno che hanno il potere di cambiare il corso degli eventi. Vi abbraccio e vi auguro tanta vita, Carmelita D’Onofrio Flocco.

francesco paolo michetti 2 070321

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia