Sei in: CHIETI -> PERSONAGGI
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
memorial zappacosta.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
locandina giandonato-casolana p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie A2): To...
logo tombesi ortona_2.png

29/11/2017

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Torino di Sangro: Nonna Flora, classe 1917, ha festeggiato i cento anni

Visto 616 volte

COMMENTA

luca finocchio 291117

Flora Del Re, nata il 21 novembre 1917, circondata dall'affetto dei familiari, alla presenza del Sindaco di Torino di Sangro, Avv. Silvana Priori, e del Parroco, Don Pietro Di Crescenzo, ha spento le sue cento candeline. «Flora è una donna semplice, umile e generosa. Nella sua vita ha lavorato duramente nei campi come bracciante ed è stata benedetta dalla gioia di sei figli e ben 41 nipoti, di cui quindici nipoti, ventuno bisnipoti e cinque trisnipoti. Ha sempre avuto ed ha una parola gentile per tutti». Grande commozione quando il primogenito Nicola, seguito dai fratelli, le ha cantato una canzone, resa famosa da Claudio Villa, “Signora Fortuna”, dedicata all’amore della mamma  “che mai t'abbandona”. Anche Flora, custode del tempo e di grande saggezza, ha intonato il canto ed ha illuminato la sala col suo dolce sorriso.

nonna flora 1 291117

Nessuno è mancato all’importante appuntamento; molti parenti sono rientrati al paese natio dalle varie citta italiane in cui vivono da anni, rendendo ancor più felice nonna Flora, che mai avrebbe pensato di arrivare a questo importante traguardo, merito senza dubbio dell’amore e dell’affetto che ha donato e di cui è circondata. Il suo benessere psicofisico e la sua serenità ne sono una testimonianza viva. Un particolare ringraziamento va al figlio Claudio ed alla nuora Filomena che se ne prendono amorevolmente cura da anni. 

nonna flora 3 291117 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia