Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Rocca San Giovanni: insed...
consiglio comunale 1_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: rinvio del campio...
fabio lombardi p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: il Sindaco e la...
ernesto graziani p.jpg

23/09/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Coppa Italia di Promozione): la Val di Sangro ribalta il risultato dell’andata, e guadagna il passaggio del turno a spese della Casolana

Visto 1770 volte

COMMENTA

pelliconi 23092

Calcio (Coppa Italia di Promozione): la Val di Sangro ribalta il risultato dell’andata, e guadagna il passaggio del turno a spese della Casolana

A quattro giorni dall’avvio ufficiale del campionato di Promozione, due delle partecipanti inserite nel Girone C si affrontano nel posticipo della gara di ritorno valevole per il primo turno di Coppa Italia di categoria, rinviato a suo tempo causa Covid. Al Comunale di Montemarcone, i padroni di casa della Val di Sangro ricevono i cugini del Casoli, con il difficile compito di ribaltare il 3-1 subìto in terra casolana. Gara particolare per il neo-tecnico gialloblu Angelo Bisci, reduce da positive esperienze proprio sulla  panchina sangrina. Gara affidata alla terna tutta al femminile composta da Benedetta Bologna e dalle assistenti Annalisa Giampietro e Giorgia Orecchioni.

val di sangro-gruppo 220921

La strada impervia della rimonta sangrina comincia ad appianarsi sin dalle battute inaugurali della contesa, e già al 7’ la fiammella della speranza si ravviva in virtù del guizzo vincente del neo acquisto Lafsahi, che infila nel sacco in velocità, dopo aver sfruttato l’apertura di Torres e l’uscita difettosa di Di Martino.

casolana-gruppo 220921

Ringalluzziti dalla realizzazione, i biancazzurri provano ancora a far male, ma stavolta il piazzato dal limite di Torres sfila a lato, senza particolari preoccupazioni per la retroguardia casolana.

Gli ospiti si fanno vivi al 26’ con l’incursione di La Morgia, che a ridosso del limite d’area cerca e trova un pertugio, ma la sua conclusione si spegne a fondo campo. Poco oltre la mezzora, la Val di Sangro si ripropone con un missile dal limite di Di Biase, che sulla respinta della retroguardia ospite prova la stoccata, ma senza grossi risultati.

val di sangro-casolana 1 220921

Le emozioni del primo atto si chiudono di fatto al 34’, con l’iniziativa di Hakani, che irrompe su un tiro dalla bandierina, a ridosso del secondo palo, ma non riesce ad indirizzare in porta.

Alla ripresa dei giochi, i padroni di casa sembrano più propositivi, e creano due interessanti opportunità per rimpolpare il vantaggio e rimettersi in carreggiata, ma i tentativi di Lafsahi e di Cardone da fermo, non vanno a buon fine. La Casolana, al contrario, è più cinica, e va a colpire al primo affondo significativo dalle parti di Serrapica, castigato da La Morgia, che raccoglie la sfera carambolata precedentemente sul palo in seguito al diagonale di Colabattista, capitan Tano appostato sulla linea di porta,  non riesce ad evitare la marcatura ospite che potrebbe abbattere psicologicamente i sangrini, ma questi non demordono e hanno il merito di reagire prontamente, acciuffando il nuovo vantaggio ancora con lo scatenato Lafsahi, al bis personale al minuto 16, che sfrutta ancora una sponda di Torres per involarsi in velocità e castigare il malcapitato Di Martino.

val di sangro-casolana 2 220921

La qualificazione al turno successivo si rimette prepotentemente in discussione al 20’, in seguito al penalty accordato dalla direttrice di gara, che sanziona l’abbattimento in area dell’imprendibile Lafsahi ad opera del neo-entrato Di Giuseppe, ex di turno.

Dal dischetto, lo specialista Carpineta non fallisce l’appuntamento con il tris sangrino, che rimette tutto in perfetta parità, visto che il risultato dell’andata è esattamente identico ma favorevole ai casolani, che cercano di rimediare con il tentativo dal limite di Colabattista, troppo prevedibile, in verità, per arrecare danno all’appostato Serrapica. Due minuti dopo ci prova anche De Lellis, con un gran siluro che sorvola di pochissimo la trasversale.

val di sangro-casolana 3 220921

Scampato il pericolo, i locali trovano la rete ancora con Lafsahi, ma stavolta il furetto sangrino viene fermato dalla bandierina, e pertanto non può gioire per la terza volta in questa gara, ritenuto in posizione irregolare dopo il ta-pin sulla corta respinta di Di Martino, impegnato dalla precedente battuta a rete di Torres.

I gialloblu di Bisci replicano con il neo-entrato Battista, anche se la sua rasoiata dalla distanza si spegne placidamente a lato.

I sangrini vogliono la qualificazione, e rinfrancati dalla rimonta già completata, si fiondano dalle parti di Di Martino, che riesce a limitare i danni sul tentativo multiplo di Torres, Di Biase e Lafsahi, ma non può evitare l’ineluttabile, quando Bologna di Vasto assegna un nuovo penalty ai locali, sanzionato per un intervento in area di Colabattista su Tano. E dagli undici metri, è ancora Carpineta ad apporre il sigillo sulla quaterna biancazzurra, che vale la qualificazione. De Lellis, nel finale, prova a rimettere tutto in discussione, ma Serrapica può dormire sonni tranquilli, e al prossimo turno di Coppa va la Val di Sangro.

 

 

 

Il tabellino della gara:

Val di Sangro: Serrapica, Spinelli, D’Orazio, Cardone (40’st Pileggi), Tano, Rossetti Marcello (14’st Palladino) , Di Biase, Carpineta, Torres, Menna (40’st Ranieri), Lafsahi. A disposizione: Monaca, De Virgiliis, Abbonizio, Angiolillo, Giannobile Marchetti.

Allenatore: Ettore Giannico

Casolana: Di Martino, Consalvo (358’st Nuhaj), Scaglione (1’st Di Giuseppe), Giangiulio (40’st Candeloro), Hakani, Colanzi (3’st Battista), Colabattista, La Morgia, De Lellis, Capuzzi (45’st Di Marino), Arboleda Balanta. A disposizione: Napoli, Di Cino, Barry.

Allenatore: Angelo Bisci

Arbitro: Benedetta Bologna di Vasto (Assistenti: Annalisa Gimapietro di Pescara e Giorgia Orecchioni di Lanciano)

Marcatori: 7’pt Lafsahi (1-0), 9’st La Morgia (1-1), 16’st Lafsahi (2-1), 21’st Carpineta su rigore (3-1), 39’st Carpineta su rigore (4-1)

Ammoniti: Spinelli (V); Giangiulio, Hakani, Battista (C)

 

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia