Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Fara San Martino: il Gove...
GRUPPO-MARSILIO.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: la classifica...
di muzio luca-montesilvano c5 (2)_66.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: la classifica...
milanese paolo-virtus san vincenzo vr (3)_3.jpg

28/09/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): buona la prima per il San Vito 83, tre punti conquistati a spese dello Scerni

Visto 1372 volte

COMMENTA

1 260921

Calcio (Prima Categoria Girone B): buona la prima per il San Vito 83, tre punti conquistati a spese dello Scerni

Il posticipo inaugurale del Girone B di Prima Categoria si disputa al Comunale di Ortona, che per la seconda stagione consecutiva ospita il San Vito 83, costretto ad emigrare per qualche mese, in attesa di poter usufruire del realizzando campo in erba sintetica. I biancazzurri del Presidente Catenaro, tra le pretendenti al successo finale, hanno confermato in pieno i buoni propositi della vigilia, strappando il pass per il secondo turno di Coppa Abruzzo, guadagnato a spese del Di Santo Dionisio Bomba. Ma anche lo Scerni, avversario della prima sfida di campionato, non può lamentarsi, in virtù dell’affermazione con il Real Casale, giunta al termine di una gara pirotecnica, dopo il pareggio della gara d’andata.

san vito-scerni 1 260921

I biancazzurri del duo al quadrato Nicola e Roberto Nardone, vanno subito ad insidiare la porta di mister Cianci, con la conclusione di De Rentiis, di poco a lato. Gli ospiti replicano poco dopo con Monachetti, che dalla sinistra si accentra leggermente e prova, invano, a scavalcare Della Pelle.

Quest’ultimo è a dir poco provvidenziale, pochi minuti dopo, quando nega la gioia del goal a Costantini e Monachetti, venutisi a trovare in condizioni particolarmente propizie per incutere timore.

2 260921

Scampato il pericolo, i ragazzi del Presidente Catenaro tornano a fiondarsi nella metà campo scernese, e al 25’ invocano il penalty in seguito ad una vigorosa spinta di D’Ercole ai danni di D’Alessandro, ma il signor Verardi di Vasto non ravvisa irregolarità e lascia proseguire. I padroni di casa, si fa per dire, vista la neutralità del terreno di gioco, tornano a pungere al 36’ con il siluro di prima intenzione del neo-entrato Martarelli, che sorvola abbondantemente la trasversale di Cianci. E sono gli ospiti a chiudere la frazione, con lo spiovente al centro di Monachetti, e con il disimpegno da brividi di Sanyang, che rischia la clamorosa autorete.

san vito-scerni 2 260921

Al riavvio dei giochi, il San Vito sfiora il vantaggio con Bolognini, pronto allo stacco in area sulla pennellata di D’Alessandro, ma poco preciso nell’individuare lo specchio della porta.

La gara rimane sempre in bilico, con continui capovolgimenti di fronte. Al 3’, è lo Scerni a proporsi con la conclusione a botta sicura di Costantini, che esalta le doti reattive dell’ottimo Della Pelle.

 E anche in questo caso, vale la regola non scritta del calcio, quella in pratica del goal mangiato-goal subìto. La rete, non arriva, in realtà, subito dopo, ma bisogna aspettare il 13’per vedere la realizzazione di Sferrella, protagonista di una perfetta scelta di tempo sulla pennellata dalla bandierina di Filomarino.

san vito-scerni 3 260921

Gli ospiti non ci stanno, e cercano di reagire pochi minuti dopo, ma Della Pelle è in grande spolvero e dopo aver ringraziato il palo, che si oppone alla rasoiata dal limite del neo entrato Argentieri, annulla anche la successiva ribattuta a colpo sicuro dell’appostato Di Ghionno.

I biancazzurri, che invocano un nuovo penalty in seguito allo scontro tra Cianci e D’Alessandro, lo ottengono in realtà due minuti dopo, quando il fischietto aragonese sanziona senza indugi il fallo in area di Del Bonifro ai danni dello stesso D’Alessandro. E dal dischetto, è proprio il numero 8 biancazzurro ad incaricarsi della battuta vincente, che chiude la pratica e conferma le potenzialità della squadra sanvitese, a buon diritto tra le pretendenti al salto di categoria, ma anche la squadra ospite ha messo in mostra delle buone trame di gioco e sarà anch’essa, secondo il nostro modesto giudizio, tra le protagoniste stagionali.

3 260921

Il tabellino della gara:

San Vito 83: Della Pelle, Catenaro, Sorgetti, Sanyang, Innocenti, Filomarino, De Rentiis (18’pt Martarelli), D’Alessandro (39’st Di Battista Niccolò), Sferrella, Bolognini (20’st Samake), Primiterra (32’st Perrucci). A disposizione: Ezzaki, Di Battista Jacopo, Labbrozzi, Luciano.

Allenatore: Nicola Nardone

Arbitro: Nicola Nardone

Scerni: Cianci, Di Ghionno, Antonino, Di Sante, Di Foglio, Del Bonifro, D’Ercole , Di Pasquale (7’st Argentieri), Costantini, Monachetti, Di Virgilio (39’st Della Morte). A disposizione: Moroianu, Scafetta, Zinni,Colombaro.

Allenatore: Nicola Cianci

Arbitro: Emanuele Verardi di Vasto

Marcatori: 13’st Sferrella (1-0), 30’st D’Alessandro su rigore (2-0)

Ammoniti: Mister Nardone, Sferrella (SV); Di Ghionno, Di Foglio (S)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia