Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
di santo dionisio-perano 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
val di sangro-athletic 1_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
dinamo-san vito.jpg

18/10/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone C): botta e risposta tra Casalincontrada e Virtus Pescara, Terzini replica a Malandra e la gara finisce in parità

Visto 932 volte

COMMENTA

hamlet 181021

Calcio (Prima Categoria Girone C): botta e risposta tra Casalincontrada e Virtus Pescara, Terzini replica a Malandra e la gara finisce in parità

Quarto turno di campionato, nel Girone C di Prima Categoria. Le nostre telecamere sono di scena in quel di Casalincontrada, con i locali che puntano a smaltire le delusioni per la recente sconfitta esterna in quel di Montesilvano, anche se l’avversario di turno è un cliente particolarmente indigesto, almeno sulla carta, visto che si tratta della Virtus Pescara, attuale vice capolista alle spalle del Manoppello, e tra le papabili più accreditate al salto di categoria.

casalincontrada-gruppo 181021

I locali sono subito propositivi, e già in avvio Vaccarini deve superarsi per arginare l’irruzione in area di Di Primio, ottimamente lanciato a rete da Malandra. Poco dopo, l’estremo biancazzurro si erge a baluardo insuperabile e riduce a più miti pretese il bolide in area di Montanaro.

De Melis, dall’altra parte, viene chiamato in causa al 12’, quando il diagonale di Sablone, da posizione estremamente defilata, si spegne tra i guantoni dell’estremo di casa.

La gara, che non viaggia su ritmi particolarmente sostenuti, si rianima al tramonto del primo atto, con due iniziative equamente distribuite. I ragazzi di mister Santarelli tornano a proporsi con Malandra, ben imbeccato da Ciammaichella, che aggira Vaccarini in uscita e tenta di mettere la sfera in fondo al sacco, ma deve fare i conti con il provvidenziale salvataggio di Paolini, a ridosso del primo palo. Nell’occasione, l’estremo ospite ne esce malconcio, ed è costretto a chiedere il cambio, affidando i pali al suo dodicesimo De Amicis. Sul versante contrapposto, De Melis è reattivo per disinnescare il perfido colpo di testa di Siravo. Alla ripresa dei giochi, sono gli ospiti ad iniziare con maggiore intensità, e a rendersi maggiormente incisivi dalle parti dell’estremo gialloblu, chiamato in causa al 10’ dalla stoccata in area di Siravo. I biancazzurri di Stella ci riprovano al 20’ e stavolta vanno vicinissimi al bersaglio, con lo stacco da due passi di Bordoni che intercetta con tempismo lo spiovente dal fondo di Terzini ma non è altrettanto preciso per indirizzare la sfera al posto giusto.

virtus pescara-gruppo 181021

I padroni di casa rischiano grosso, ma si rianimano e tornano a proporsi a loro volta, con Di Pompeo che cicca la sfera davanti a De Amicis e vanifica l’invitante suggerimento di Di Primio. Ma il disappunto per la colossale opportunità gettata alle ortiche si attenua vistosamente pochi istanti dopo, quando i casalesi rompono gli indugi e piazzano il colpo con un tiro imprendibile da fermo, di Malandra, che non lascia scampo al pur bravo De Amicis.

Ma l’euforia casalese dura pochissimo. Trascorrono infatti appena tre minuti dalla rete del vantaggio dei padroni di casa al pareggio dei ragazzi in casacca biancazzurra, che gonfiano la rete con l’inzuccata di Terzini, il quale approfitta della pennellata al centro di Di Blasio per lasciare di stucco tutta la retroguardia casalese. I padroni di casa non ci stanno, e reagiscono con veemenza, assediando i rivali fino al rompete le righe. Pochi istanti dopo la rete del pareggio pescarese, i casalesi rispondono con la fucilata di Malandra, che De Amicis neutralizza in maniera irrituale, ma efficace.

casalincontrada-virtus pescara 1 181021

L’estremo pescarese viene infilato al 34’, ma per sua fortuna la posizione di Di Muzio è irregolare, e la rete non viene convalidata. I locali tenteranno di riprendersi il bottino pieno sino agli assalti dei minuti di recupero, ma i tentativi si infrangono su De Amicis, che preserva il prezioso pareggio, in particolare sul tiro a botta sicura di Grassi nei minuti di recupero.

 

Il tabellino della gara:

Casalincontrada: De Melis, Di Pompeo (45’st La Cioppa Luigi), D’Alessandro Andrea, Ciammaichella (27’st Di Camillo), Di Pasquale, Di Felice, Di Primio, Febbo, Di Muzio (45’st Salvatore), Malandra (11’st Orsini), Montanaro. A disposizione: Tacconelli, D’Alessandro Patrizio, La Cioppa Angelo, Balbo.

Allenatore: Roberto Santarelli

Allenatore:

Virtus Pescara: Vaccarini (41’pt De Amicis), Pesce, Terzini, Cappello, Paolini (26’st Mercuri), Sablone, Grassi, Bordoni (31’st Lopez), Siravo, Iommetti, Di Blasio (38’st Crecchia). A disposizione: Ascenzo, Galluzzi, Tontodonati, Lima, Piccioni.

Allenatore: Ezequiel Stella

Arbitro: Stanislav Ungureanu di Lanciano 

Marcatori: 26’st Malandra (1-0), 29’st Terzini (1-1)

casalincontrada-virtus pescara 2 181021

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia