Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
di santo dionisio-perano 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
val di sangro-athletic 1_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
dinamo-san vito.jpg

18/10/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): la Faresina torna al successo nella sfida casalinga con la Virtus Castel Frentano

Visto 1048 volte

COMMENTA

1 171021

Calcio (Prima Categoria Girone B): la Faresina torna al successo nella sfida casalinga con la Virtus Castel Frentano

La Faresina ha impellente bisogno di muovere la classifica per ridare un senso alla propria stagione, al momento poco foriera di soddisfazioni, e il calendario torna ad offrire un prezioso sostegno, con il secondo impegno consecutivo tra le mura amiche, ma va invertito il trend visto che sette giorni fa a gioire fu la squadra ospite. Il cliente che arriva a Fara Filiorum Petri è particolarmente ostico, trattandosi della Virtus Castel Frentano, società ben strutturata a livello societario e di settore giovanile, che vuole fare bene anche con la prima squadra, guidata dal riconfermato Marco Piccirilli.

faresina-virtus 1 1710212 171021

 La gara rompe subito gli indugi, e si sblocca al 6’ grazie a Liberati, che va a pescare il jolly con una conclusione dal limite che spedisce la sfera a gonfiare l’incrocio dei pali, per buona pace dell’incolpevole Di Campli.

La truppa di mister Piccirilli non si perde d’animo, e reagisce prontamente in zona d’attacco, con Mauro Di Piero che sfugge al neo-entrato Salvatore ma spedisce a lato sull’uscita di Esposito.

Quest’ultimo deve soccombere al 21’, quando viene infilato dal perfido piazzato dal limite dello specialista Lombardi.

faresina-virtus 2 1710213 171021

La gara torna dunque al punto di partenza, con i biancazzurri che non ci stanno e provano a ritornare avanti con il tentativo in area di Liberati, che stavolta viene depotenziato dalla tempestiva chiusura di Di Campli. I locali insistono, e poco dopo invocano il penalty a causa di un contatto dubbio tra Cicolini e Rapino, ma il signor Leli non è dello stesso parere. Faresina ancora in pressing e a caccia del raddoppio con la devastante incursione di Parente dalla sinistra, disinnescato sul primo palo dal reattivo Di Campli, e con Rapino, che a ridosso della mezzora cerca il goal da cineteca con una girata in area di prima intenzione che non viene finalizzata altrettanto egregiamente.

E se le sfuriate faresi non portano, nell’immediato, a risultati particolarmente importanti, i giallorossi del Presidente Pasquini, che si rendono insidiosi al 31’ con la zampata in area di Perrucci che si alza sopra i legni faresi, sono deflagranti al 35’ con Di Matteo, che firma il sorpasso castellino con un perfetto ta-pin sulla pennellata dalla sinistra di Matteo Di Piero, che Salvatore non riesce ad intercettare. I ragazzi di mister Mancini non si perdono d’animo, e reagiscono prontamente con Rapino che va anche a bersaglio, ma la rete viene invalidata per il fallo di mani dell’attaccante farese.

faresina-virtus 3 1710214 171021

La frazione si chiude con il tentativo dal limite di Rapino, che si infrange sulla schiena del suo collega d’attacco Liberati. Ma il pareggio farese è soltanto rimandato, e si materializza alla riapertura dei giochi, quando il signor Leli indica il dischetto, ravvisando in questo caso il fallo di mani di Di Martino. Il fischietto aquilano non si accorge inizialmente del fallo in area, e assegna un calcio di punizione per i faresi, ma si ravvede immediatamente e tramuta la decisione nel penalty che l’implacabile Rapino non fallisce, ristabilendo il risultato di perfetta parità.

faresina-virtus 4 1710215 171021

La Virtus replica con lo scambio in corsa tra Matteo e Mauro Di Piero, e con il tiro in corsa di quest’ultimo che si spegne a fondo campo. Due minuti dopo, mischia furibonda in area farese, con Esposito che rischia sull’uscita ma guadagna un calcio di punizione a suo favore. Giallorossi pericolosi anche al 14’, con un nuovo e temibile piazzato di Lombardi, ma stavolta Esposito riesce a respingere con i pugni.

faresina-virtus 5 1710216 171021

La Faresina torna a guadagnare terreno, e va a pungere al 18’ con l’iniziativa solitaria di Liberati che si spegne infine a fondo campo. Capovolgimento di fronte immediato, con un tentativo dalla distanza che va a spegnersi di pochissimo oltre il secondo palo.

Parente suona la carica ai suoi, e dopo aver fatto le prove generali, con una bordata che Di Campli disinnesca oltre il secondo palo, riesce a colpire esattamente un minuto dopo sugli sviluppi del conseguente tiro dalla bandierina, con una perfetta incornata da distanza ravvicinata che consente ai suoi di riappropriarsi del vantaggio, che si consolida indirettamente al 32’, quando Di Martino riceve il rosso per somma di ammonizioni e costringe i suoi a giocare in inferiorità numerica nel momento del bisogno. E la Faresina ne approfitta per chiudere i conti e firmare la quaterna con Rapino, al bis personale con un diagonale chirurgico che mette la ciliegina sulla torta ad una devastante ripartenza orchestrata da Liberati.

faresina-virtus 6 1710217 171021

Prima del rientro negli spogliatoi, la Virtus rimane in nove a causa del rosso rifilato a Pellicciotta, anche lui sanzionato per somma di ammonizioni.

Il tabellino della gara:

Faresina: Esposito, De Nardis, Cempi, Malandra, Di Sipio (14’pt Mucci), Capetola, Pellegrini, Serafini (5’pt Salvatore), Rapino, Parente, Liberati (45’st Cocco). A disposizione: Zulli, Cellucci, D’Amore, Frattaroli, D’Angelo, Bucciarelli.

Allenatore: Aldo Mancini

Virtus Castel Frentano: Di Campli, Di Martino, Cicolini (1’st Pellicciotta), Lombardi, Carniel (37’st Nasuti), Colanero, Perrucci, Di Piero Mauro, Di Matteo, Noè (37’st Spadano), Di Piero Matteo (26’st Cristofalo). A disposizione: Ucci, Cuniberti, Bah, Salini.

Arbitro: Matteo Leli di L’Aquila

Marcatori: 6’pt Liberati (1-0), 21’pt Lombardi (1-1), 35’pt Di Matteo (2-2), 3’st Rapino su rigore (2-2), 30’st Parente (3-2), 44’st Rapino (4-2)

Ammoniti: Pellegrini, Cempi, Cocco (F); Cicolini, Di Martino, Cristofalo, Colanero, Lombardi, Nasuti (VC)

Espulsi: 32’st Di Martino (VC) per somma di ammonizioni; 49’st Pellicciotta (VC) per somma di ammonizioni

8 1710219 171021

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia