Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: il Poliambulato...
poliambulatorio paglieta.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Inaugurata la nuova Tac c...
nuova tac lanciano 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Opere pubbliche a Perano:...
OPERE PUBBLICHE PERANO.jpg

07/11/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone C): il Rosciano vince in rimonta e si aggiudica lo scontro salvezza con la Virtus Montesilvano Colle

Visto 685 volte

COMMENTA

sponsor 1 0611211

Calcio (Prima Categoria Girone C): il Rosciano vince in rimonta e si aggiudica lo scontro salvezza con la Virtus Montesilvano Colle

Nell’anticipo del Girone C di Prima Categoria, il Rosciano ospita la Virtus Montesilvano Colle in una gara che, classifica alla mano, interessa le zone meno nobili, vista l’attuale posizione di classifica delle due sfidanti.

I ragazzi di mister Di Pietrantonio, in particolare, hanno bisogno di un successo per allontanarsi dai meandri più oscuri della zona play-out e riscattarsi dopo il rovescio esterno con il Casalincontrada. E anche se la classifica della squadra ospite è leggermente migliore, anch’essa arriva da uno stop, quello casalingo con il Loreto Aprutino, ed è dunque pleonastico affermare che i tre punti sarebbero manna dal cielo per entrambi gli schieramenti.

rosciano-virtus montesilvano colle 1 061121sponsor 2 061121

I ragazzi del Presidente Olivieri provano a pungere in avvio, con la spettacolare semirovesciata dal limite di Marcone, che manda la sfera a fil di palo.

Gesto tecnico apprezzabile ma infruttuoso, quello del numero 11 di casa. Va decisamente meglio agli ospiti, che al primo affondo significativo vanno a bersaglio con Di Berardino, che realizza con un beffardo pallonetto che scavalca il malcapitato Chiavaroli e lo costringe alla capitolazione.

La truppa di mister Di Pietrantonio non si scompone, e prova a reagire quasi immediatamente, portandosi dalle parti di D’Alonzo e reclamando anche un penalty, al 18’, in seguito all’intervento in area di Di Pasquale su Lanza, ma il signor Giuliani di Pescara non ritiene di dover intervenire.

rosciano-virtus montesilvano colle 2 061121sponsor 3 061121

Tre minuti dopo, Huillca Vega mette in azione Secamiglio, che impegna D’Alonzo con un temibile diagonale dalla sinistra. Sugli sviluppi del conseguente tiro dalla bandierina, è lo stesso Secamiglio che prova la stoccata ravvicinata in area ospite, in due occasioni consecutive ma senza grande fortuna, vista l’opposizione della difesa ospite e dell’estremo avversario. Parentesi giallorossa, a ridosso della mezzora, con la tempestiva chiusura difensiva di Palanza, che argina il dirompente Di Berardino, e con Chiavaroli, che riesce in qualche modo a depotenziare il temibile corner di Cardinali.

Scampata la sfuriata virtussina, i roscianesi chiudono la frazione nella metà campo rivale, con la stoccata dal limite di capitan Giuseppe Falone che si spegne di poco a lato, ma che rappresenta il preludio al meritato pareggio dei padroni di casa, che si concretizza di fatto al minuto 42, grazie a Secamiglio, che sfugge alle maglie difensive virtussine e finalizza nel migliore dei modi l’assist al bacio di Lanza.

rosciano-virtus montesilvano colle 3 061121

Prima di rientrare negli spogliatoi, i padroni di casa sono ancora ad invocare il penalty, in questo caso per un presunto tocco con un braccio di Simone Sammaciccia, ma anche stavolta il fischietto pescarese è di tutt’altro avviso. Alla riapertura delle ostilità, il Rosciano prova a graffiare con il piazzato dal limite di Giuseppe Falone, che si rivela in realtà facile preda per l’appostato estremo avversario.

La Virtus si riporta pericolosamente dalle parti di Chiavaroli, tenuto in apprensione dello stacco in area di Di Berardino, che va a spegnersi di poco a fil di palo. E al 27’ avrebbe la possibilità assai concreta di riportarsi avanti, in virtù del calcio di rigore accordato per il contatto in area tra Petaccia e Sablone. Ma dagli undici metri, Chiavaroli è determinante per respingere il tiro dal dischetto di Di Berardino, e preserva il pareggio per i suoi anche al 29’, quando si rinnova il duello con il capitano giallorosso, vinto ancora dal portiere di casa, che al 34’ viene aiutato dalla trasversale, che si oppone alla fucilata dal limite di Guardiani. E dal possibile vantaggio ospite, si passa invece al definitivo sorpasso del Rosciano, che si materializza al 41’ grazie al guizzo ravvicinato di Petaccia, che risolve in mischia dopo la mancata presa di D’Alonzo sul piazzato dalla sinistra di capitan Falone. Gioia in agrodolce, per il numero 13 di casa, che non può godere a pieno del successo, visto che nelle battute conclusive riceve il rosso per doppia ammonizione. Nonostante l’handicap numerico, il Rosciano non subìrà nessun ritorno di fiamma dei rivali, e potrà festeggiare per il prezioso successo in ottica salvezza.

 

 

Il tabellino della gara:

Rosciano: Chiavaroli, Falone Pierluigi, Filippone, Marsili (42’pt Petaccia), Palanza (31’st Federico), Roscioli, Lanza (12’st Gueye), Huillca Vega, Secamiglio (42’st Cerasa), Falone Giuseppe, Marcone (18’st Speranza). A disposizione: Di Giacomo, Serra, Marinelli, Di Nardo.

Allenatore: Mirko Di Pietrantonio

Montesilvano: D’Alonzo, Lolli (22’st Micolucci), Cardinali, Di Nucci, Sammaciccia Alessandro, Sammaciccia Simone (42’st Macchiati), Di Berardino, Pizii, Di Pasquale (18’st Giansante), Sablone (35’st Pelusi), Guardiani. A disposizione: Dell’Elce, Abagnale, Rossetti, Fazzini, Giansante, Paolini.

Allenatore:

Arbitro: Lorenzo Giuliani di Pescara

Marcatori: 12’pt Di Berardino (0-1), 42’pt Secamiglio (1-1), 41’st Petaccia (2-1)

Ammoniti: Chiavaroli, Filippone, Cerasa (R); Sammaciccia Simone, Di Berardino (VM)

Espulso: 46’st Petaccia (R) per somma di ammonizioni

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia