Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: il Poliambulato...
poliambulatorio paglieta.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Inaugurata la nuova Tac c...
nuova tac lanciano 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Opere pubbliche a Perano:...
OPERE PUBBLICHE PERANO.jpg

07/01/2022

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Finale Femminile Final Four Coppa Regionale): l’Es Chieti si aggiudica l’atto conclusivo col Nora, e guadagna l’accesso alle fasi interregionali

Visto 870 volte

COMMENTA

1 070122

Calcio a 5 (Finale Femminile Final Four Coppa Regionale): l’Es Chieti si aggiudica l’atto conclusivo col Nora, e guadagna l’accesso alle fasi interregionali

Nel giorno dell’Epifania, il PalaRoma di Montesilvano ospita l’atto conclusivo delle Final Four riservate alle squadre femminili di Calcio a 5. La giornata, che inizialmente prevedeva le finali per tutte le principali competizioni di Serie C, vedrà delle appendici infrasettimanali, causa pandemia, per decretare anche i vincitori della Coppa di C1 maschile. Per intanto, il proscenio è riservato alle ragazze, e per l’esattezza alle favoritissime chietine dell’ES, leader incontrastate anche in campionato, che hanno superato in semifinale il Giulianova, e la sorprendente Nora, vera rivelazione del torneo, che si è imposto alle marsicane del La Fenice.

ES CHIETI-GRUPPONORA-GRUPPO

A dirigere la finale i signori Lammanda e Baldassarre di Vasto, coadiuvati dal terzo uomo, Ferrante, della sezione di Pescara.

La gara si ravviva sin dalle battute iniziali, ma se il Nora ha la prima occasione, con Secone che si oppone alla battuta insidiosa di Gabriele, sono le neroverdi a passare poco dopo all’incasso, alla prima irruzione dalle parti di Impallatore, castigata da Paoletti, ben imbeccata da Di Renzo, che infila in seconda battuta, da posizione defilata, dopo la precedente chiusura dell’estrema avversaria.

Il quintetto teatino prova a prendere il largo, ma la girata dal limite di Santini non inquadra lo specchio della porta.

2 070122

Caporali, dall’altra parte, prova a scuotere la sua squadra, ma Secone è attenta sul primo palo, e rimedia alla precedente svista delle sue compagne.

3 070122ES CHIETI-NORA 1 060122

L’Es torna a pungere pochi istanti dopo con Barbetta arginata da Impallatore, che non vuole essere da meno, rispetto alla sua omologa neroverde. Quest’ultima è decisiva, al 24’, per depotenziare l’irruzione dalla destra di Antinarella. Sarà, in definitiva, l’ultimo pericolo creato nel primo atto dalle ragazze di mister Rosini, che subiranno il costante predominio territoriale della truppa teatina, per il tempo residuale che conduce all’intervallo. Al 27’, Di Renzo non riesce ad agganciare a due passi da Antinarella, per il probabile ta-pin vincente, qualche secondo dopo è la coppia formata da Santini e Brattelli a vanificare una nuova interessante opportunità per concretizzare l’eventuale raddoppio della tranquillità, che non tarda, comunque ad arrivare, ed è preceduto dall’occasionissima di capitan Pedante, che a tu per tu con Impallatore si fa smorzare la conclusione dall’estrema avversaria, che deve comunque arrendersi a stretto giro. Passano appena 20 secondi, infatti, ed ecco che arriva il bis neroverde griffato da Di Renzo, che gonfia la rete del Nora, con un colpo di tacco ravvicinato, sugli sviluppi del conseguente tiro d’angolo.

4 070122ES CHIETI-NORA 2 060122

E al riavvio dei giochi, il quintetto di mister Maione va vicinissimo al tris della sicurezza, mancato da Di Renzo, che viene arginata dal reattivo intervento di Impallatore, coadiuvata sulla ribattuta da Caporali, che chiude anche sul successivo intervento di Paoletti.

Gabriele prova a suonare la carica alla sua squadra, chiamata a rimontare, ma la sua conclusione non inquadra il bersaglio.  Scampato il pericolo, l’ES fa scorrere i titoli di coda sull’esito conclusivo della finalissima, messa ormai in ghiacciaia dopo il tris certificato dalla capitana Pedante, che fulmina Impallatore con un gran siluro dalla distanza. Le neroverdi potrebbero anche dilagare, ma De Astis chiude provvidenzialmente e a ridosso della linea di porta nega la quaterna a Barbetta.

5 070122ES CHIETI-NORA 3 060122

Nonostante il triplo passivo da rimontare, il Nora non demorde e tenta in tutti i modi di riaccendere la fiammella della speranza, con Gabriele e De Astis che non hanno grande fortuna. Impallatore è decisiva per smorzare a lato la fiondata dalla sinistra di Paoletti, ma anche la sua omologa Secone non rimane a guardare, anche se il suo intervento sulla conclusione di Antinarella è di ordinaria amministrazione. Ma il clean sheet dell’estrema neroverde non va a concretizzarsi, visto che pochi istanti dopo Belli riduce le distanze e riaccende l’interesse per le fasi calanti e decisive della finalissima. L’Es manca il poker, poco dopo, con Di Renzo, annullata per due volte da Impallatore, e anche con Barbetta, che interviene sulla ribattuta dell’estrema avversaria ma spedisce a lato da due passi. Sull’altro fronte, Gabriele non si arrende, ma Secone fa buona guardia. Quest’ultima rischia grosso al 22’, quando deve intervenire su De Astis e viene salvata dal palo, che si oppone alla ribattuta della solita Gabriele.

ES CHIETI-NORA 4 060122

L’ultima occasione spetta al quintetto neroverde, ma Impallatore limita i danni sul fendente di Brattelli, che non si dispera più di tanto, visto che può comunque festeggiare insieme alla sue compagne, per la conquista della Coppa che conduce alle fasi interregionali. Per il Nora la bella favola non è completamente a lieto fine, ma l’arrivo in finale può ritenersi comunque un successo.

ES CHIETI-NORA 5 060122

Il tabellino della gara:

Es Chieti Calcio a 5: Secone, Paoletti, Mattioli, Pedante, Barbetta, Fino, Di Renzo, Santini, Ottaviano, Brattelli, Silvetti, Malatesta.

Allenatrice: Valentina Maione

Nora Calcio Femminile: Impallatore, Ciferni, Caporali, Mancini, Di Francesco, Gabriele, Colangeli, Belli, Serafini, De Astis, Petronti, Antinarella.

Allenatore: Claudio Rosini

Primo Arbitro: Luca Lammanda di Vasto

Secondo Arbitro: Adriano Baldassarre di Vasto

Terzo Arbitro: Matteo Pio Ferante di Pescara

Marcatrici: 2’pt Paoletti (1-0), 30’pt Di Renzo (2-0), 6’st Pedante (3-0), 18’st Belli (3-1)

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia