Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
L’Inner Wheel di Atessa...
statua lignea p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: Consiglio Comuna...
atessa-consiglio comunale 8_12.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: Consiglio Comunal...
atessa-consiglio comunale 7_10.jpg

08/03/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Ospedale: 'Gli atessani non possono essere trattati a pesci in faccia'. torna a farsi sentire il Comitato Spontaneo in difesa del territorio

Visto 911 volte

COMMENTA

bcc 080321

Comunicato Stampa

 

Alcuni cittadini ci hanno detto che per l'assistenza domiciliare (Adì) si sono dovuti recare a Casoli.
Molto dei servizi del DSB di Atessa sono ancora accampati in un angolo del PTA di Casoli. 
È trascorso più di un anno da quando il distretto sanitario di base (DSB) ci è stato tolto e non è più tornato al suo posto. Unico caso in Italia per una realtà come la nostra. Disagi enormi che la popolazione di un intero territorio ha subìto e che si sono accentuati con la pandemia e con i divieto di spostamento, e ancora sta subendo con il silenzio e l'indifferenza della Asl e della direzione sanitaria. Notiamo un totale disinteresse da parte di chi è preposto a prendere decisioni e a tutelare la salute dei cittadini. Siamo stufi del continuo scaricabarile. Abbiamo apprezzato il fatto che dopo un anno è stata recepita l'idea dei due percorsi covid/no covid, che sia noi che l'amministrazione comunale avevamo suggerito in più occasioni. Meglio tardi che mai. Ci sono state importanti donazioni da parte di privati: vorremmo sapere qual'è stata la loro destinazione. Del nuovo pronto soccorso, non solo non si ha traccia ma pare addirittura che venga modificata l'ubicazione annunciata. Tornando al DSB, mancano ad oggi: l'ufficio sanitario e vaccinale (solo da remoto), gli ambulatori di otorinolaringoiatria, oculistico, chirurgico, psichiatrico, urologico, neurologico, di psicologia, il consultorio familiare e l'assistenza sociale. L'ambulatorio di ostetricia è senza ginecologo e funziona 3 giorni a settimana.
Insomma, una scatola vuota nonostante i soliti annunci.
Il distretto è stato smantellato in due giorni, da più di un anno! Molti dei servizi del DSB di Atessa sono ancora accampati in un angolo nel pta di casoli! Pertanto chiediamo che venga subìto ripristinato con TUTTI I SERVIZI che c'erano. Gli atessani non possono essere trattati a pesci in faccia. Vogliamo semplicemente quello che ci spetta.

ospedale atessa 080321

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia