Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Ortona: ciclopedonale nor...
pista ciclopedonale ortona p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
L'Atessa calcio riparte c...
atessa-settore giovanile.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tollo: la Pergola Abruzze...
radica angelo-sindaco tollo_2.jpg

18/04/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Pellegrini a Borrelli: ‘Caro Sindaco, Le consiglio di non scherzare con le istituzioni Regionali e soprattutto con l'istituzione che Lei rappresenta. Con il Suo ultimo comunicato, ha toccato il fondo’

Visto 1073 volte

COMMENTA

mites 180421

Caro Sindaco, Le consiglio di non scherzare con le istituzioni Regionali e soprattutto con l'istituzione che Lei  rappresenta in questo momento. Con il Suo ultimo comunicato, in merito ai fondi della Legge Regionale 40/2017 ha toccato veramente il fondo. Per cercare di giustificare le scelte scellerate e assurde per non aver presentato progetti ad una molteplicità di bandi per accedere a finanziamenti a fondo perduto, lancia accuse in merito a strani magheggi e sottili minacce a Uffici Regionali che avrebbero impegnato fondi del bilancio Regionale non conformi alle leggi e ai documenti contabili approvati dagli organi di indirizzo della Regione Abruzzo accusandoli anche di nascondere la documentazione. Si vergogni nel fare politica in questa maniera! Stia ai fatti e i fatti sono i seguenti. 1) Annualità 2018: la Giunta D’Alfonso pubblica il bando per finanziare i Comuni secondo la Legge Regionale 40/2017 ma non stanzia nemmeno un euro sul bilancio. 2) Annualità 2019: vengono stanziati 2 milioni di euro per finanziare i Comuni che avevano presentato domanda nel 2018:  risultano ammessi 158 Comuni tra cui Atessa classificatosi al 140^ posto, secondo la graduatoria approvata con determinazione DPC/62 del 16.04.2020, che avrebbe avuto durata di un anno ai sensi dell’art. 7 comma 2 dell’avviso, e vengono finanziati 21 Comuni (Per essere finanziato il Comune di Atessa, la Regione avrebbe dovuto stanziare 14 Milioni di Euro).

3) Annualità 2020: con Legge Regionale 3/2020 è stato disposto il rifinanziamento di 2 milioni di euro per l’annualità 2020, 2 milioni per il 2021 e 2 milioni per il 2022, stabilendo che le somme sarebbero state destinate a finanziare lo scorrimento della graduatoria di cui sopra. Tale articolo è stato sostituito dall’art. 22 della Legge regionale 25/2020 stabilendo che le somme stanziate per finanziare i Comuni per gli anni 2020/2021/2022 fossero impiegate per il 50% a favore dei Comuni di cui alla graduatoria del bando 2018 e per il 50% per finanziare i Comuni di cui al nuovo bando del 2020, per cui i 2 milioni dell’annualità 2020 sono stati destinati per 1 milione di euro a finanziare ulteriori 12 Comuni di cui alla graduatoria del bando del 2018 e per 1 milione di euro a finanziare i primi 10 Comuni del nuovo bando del 2020 al quale Atessa non ha partecipato. Fino a questo punto anche il Sindaco è arrivato nella comprensione...poi purtroppo si è perso... non ha tenuto conto della Legge Regionale 1/2021, Legge di stabilità regionale 2021, che ha modificato il comma 2 dell’art. 30 della Legge Regionale 3/2020 che destinava il 50% delle risorse disponibili per le annualità 2021 e 2022 a finanziare la vecchia graduatoria di cui al bando del 2018. Ecco scoperto l’imbroglio (Secondo Borrelli) è in base a questa Legge e non per strani magheggi che le risorse stanziate nel bilancio 2021 pari a 2.840.000,00 euro sono state destinate a finanziare ulteriori 30 comuni di cui alla graduatoria del bando del 2020 dove hanno partecipato 178 Comuni e Atessa no: questi dati e normative sono riportati e pubblicati sia sul sito della Regione sia sul BURA n. 16 del 22.01.2021. A legislazione invariata anche gli ulteriori 2 milioni previsti per l’annualità 2022 verranno destinati a finanziare lo scorrimento della stessa graduatoria dove Atessa non ha partecipato. Infine vogliamo sottolineare che restringendo il campo ai Comuni della nostra Provincia tra il primo bando e il secondo sono stati 42 i Comuni che hanno preso il finanziamento e altri 8 nel prossimo anno arrivando a 50, il dato è che Atessa non è presente nei 50 per manifesta incapacità di chi la amministra. Questi sono i fatti, tutto il resto sono chiacchiere prive di senso e disgustose se ribadite da un rappresentante delle istituzioni. Invitiamo il Sindaco Borrelli ad impiegare il suo tempo a preparare progetti, elaborare idee e partecipare a tutti i bandi che vengono pubblicati e non a impiegare il suo tempo e di qualche suo collaboratore a cercare di infangare altre istituzioni, uffici pubblici e cittadini che si permettono di porre domande.

Atessa, 18.04.2021                                                   

Il Circolo Lega Salvini Premier Atessa

piazza garibaldi 180421

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia