Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Finale Play-Off ...
cepagatti-santa croce 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Terza Categoria-G...
CIVITAQUANA-CATIGNANO VICOLI 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Finale Play-Off P...
ortona-miglianico 1_2.jpg

18/01/2022

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Il Consigliere Fioriti replica ai commenti social di Auriemma (MAU): 'La nuova maggioranza che a giugno sostituirà la Giunta Borrelli, già si trova una eredità mutilata!'

Visto 1239 volte

COMMENTA

farina 180122

La nuova maggioranza che a GIUGNO sostituirà la Giunta Borrelli, già si trova una eredità mutilata!!

Mi scuso con i cittadini se li tedio ancora su argomenti fritti e rifritti, ma ho avuto modo solo ora di leggere l’allucinante e farneticante risposta che mi è stata riservata dalle scrittrici del sindaco sulle denunce, puntuali e sicure, che vanno dalla irresponsabile delega dell’approvazione della variante al piano regolatore di Atessa ad un Estraneo, alla questione arcinota dei bandi per i finanziamenti pubblici, i cui progetti sono stati presentati FINALMENTE , dopo due anni di latitanza.

Questa latitanza – ricordiamo - è stata fatta passare per grande strategia; una strategia del tutto irresponsabile ed insensata perché, giustamente è stato rilevato, mentre Atessa FINALMENTE presenta progetti per i finanziamenti, i paesi confinanti stanno realizzando opere, avendoli ottenuti a suo tempo.

Allora,  è forse giunto il momento di non credere più alla befana, soprattutto in questo particolare momento storico.

Questo perché ,  obbedienti all’ordine del Mau e formati al suo insindacabile insegnamento, constatiamo in assoluto, religioso silenzio che l’Ance ha calcolato un aumento dei prezzi di tutto il materiale da costruzione, che va dall’8, 3% al 76,43%, con una media di oltre il 25%; calcolo che la stessa Ance definisce sottostimato.

Pertanto, in virtù di questi dati certi, un finanziamento di 2,5 milioni di euro per lavori di edilizia (pubblica), in questo momento, ha un potere reale corrispondente al di sotto dei  2 milioni di euro,  con una perdita di oltre 500.000 euro ( calcolo SOTTOSTIMATO), creando l’impossibilità a realizzare tutti i lavori dei vecchi progetti.

Ecco dove sta la differenza tra l’avere i soldi l’anno scorso o due anni fa ed averli adesso.

Ah!, per la cronaca, le opere finanziate, vale a dire quelle che si stanno realizzando, avranno un ristoro per l’aumento dei prezzi, a differenza di quelle che dovranno essere finanziate (che strateghi???!!)

Ed ecco la prima eredità mutilata con cui la nuova “Amministrazione comunale” dovrà fare i conti.

P.s. l’Ance è l’Associazione nazionale costruttori edili e la “compensazione”, di cui al relativo decreto, come detto, spetta solo ad opere già iniziate.

fioriti 180122

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia