Sei in: ATESSA -> CULTURA
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: Museo delle tra...
museo tradizioni popolari paglieta 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Casalbordino: incontro el...
un nuovo sole1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Atessa: crisi approvvigio...
crisi idrica.jpg

05/08/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
E’ iniziato il 2 agosto il campo di volontariato internazionale su Monte Pallano organizzato dal Circolo Legambiente di Atessa e dal Comune di Bomba

Visto 1224 volte

COMMENTA

bcc 050821

E’ INIZIATO IL 2 AGOSTO IL CAMPO DI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE SU MONTE PALLANO PROMOSSO E ORGANIZZATO DAL CIRCOLO LEGAMBIENTE GEO APS DI ATESSA E DAL COMUNE DI BOMBA

volontariato loegambiente atessa 1 050821

Un campo di volontariato è un modo pratico per mettersi in gioco, dare un contributo concreto alla salvaguardia del nostro territorio, sperimentare uno stile di vita più sostenibile, fare nuove amicizie e scoprire posti nuovi. È un’esperienza di vita comune che resta: si lavora, si cucina, si scopre il luogo, si trascorrono momenti ludici, ci si diverte, tutto questo insieme al gruppo, insieme agli altri volontari che come te hanno scelto di dedicare tempo ed energia al volontariato. Ogni anno sono migliaia le persone che rispondono all’appello di Legambiente per contribuire ad un progetto di tutela e valorizzazione del territorio. I progetti di Legambiente sono rivolti a chiunque abbia voglia di vivere un’esperienza fuori dal comune, magari con la voglia di arricchire il proprio bagaglio di esperienze, cambiare stile di vita e renderlo compatibile con la cura del nostro pianeta. La maggior parte dei campi dura 10-15 giorni. Vi possono partecipare da 2 a 20 volontari, secondo il progetto e le finalità, ma lo standard è di 8-15 persone. Si svolgono per lo più d’estate, ma di tanto in tanto ci sono progetti attivi anche nel resto dell’anno. Legambiente propone campi in Italia e all'estero; in Italia sono organizzati dai circoli di Legambiente presenti su tutto il territorio nazionale e vi partecipano solo volontari italiani o che parlano italiano, mentre all’estero sono organizzati dalle associazioni straniere che fanno parte, insieme a Legambiente, di uno dei più grandi network internazionali di volontariato, l’Alliance of European Voluntary Service Organisation e accolgono volontari da tutto il mondo. Il Circolo Legambiente di Atessa ha promosso e organizzato con il Comune di Bomba, un campo di volontariato internazionale che è iniziato il 2 agosto con l’arrivo di giovani volontari da vari paesi europei e si concluderà il 12 agosto. Al campo parteciperanno ragazzi e ragazze provenienti da diversi paesi europei. I ragazzi soggiorneranno a Bomba. Rebecca Virtù, presidente del Circolo Legambiente di Atessa racconta: “L’obiettivo del campo è il ripristino, la manutenzione e il rifacimento della segnaletica del sentiero che collega la zona di San Mauro Vecchio di Bomba agli scavi archeologici di Monte Pallano. Questo progetto si inserisce in un progetto più ampio di valorizzazione e tutela dell’area SIC/ZPC Monte Pallano e Lecceta d’Isca d’Archi che il nostro Circolo Legambiente e il CEA Casanatura Fontecampana stanno portando avanti. L’obiettivo è migliorare la fruizione turistica attiva e sostenibile dell’area e tutelare la biodiversità di questi meravigliosi luoghi. Ringraziamo il Comune di Bomba che ha aderito con entusiasmo alla nostra proposta e le associazioni che hanno collaborato con noi per una migliore riuscita del campo: Inner Wheel Atessa Media Val di Sangro, Rotary Club Atessa Media Val di Sangro, Rotaract Atessa Media Val di Sangro e CAi sez di Atessa.” Marinella Fioriti, assessore alla cultura del Comune di Bomba, afferma: “Quando Legambiente ci ha proposto questo progetto, abbiamo nell’immediato abbracciato l’idea e ci siamo resi disponibili per l’organizzazione del campo di volontariato. Con quest’esperienza continuiamo quanto ci siamo prefissati all’inizio del nostro mandato, ovvero valorizzare Monte Pallano dal nostro versante. Riaprire uno dei tanti sentieri, che un tempo veniva calpestato dai nostri antenati sia per l’attività agricola che per l’allevamento, ci rende fieri, poiché riteniamo fondamentale mantenere e tramandare la nostra memoria storica, la voce dei nostri nonni. La pulizia dei sentieri sta iniziando grazie alla collaborazione con Legambiente, ma cercheremo di continuarla anche in futuro, Monte Pallano merita di essere riscoperto in tutte le sue sfaccettature e particolarità. Negli ultimi anni è sempre più frequentato dagli amanti dell’escursionismo e vorremmo che Bomba diventi un punto di passaggio per essi, non a caso in questo sentiero abbiamo previsto un punto di sosta a Sambuceto, la nostra frazione famosa per la sua buonissima acqua. Ringraziamo, quindi, il Circolo Legambiente di Atessa per questa bella e ricca esperienza.”

volontariato legambiente atessa 2 050821

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia