Sei in: ATESSA -> CULTURA
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: il Poliambulato...
poliambulatorio paglieta.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Inaugurata la nuova Tac c...
nuova tac lanciano 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Opere pubbliche a Perano:...
OPERE PUBBLICHE PERANO.jpg

20/11/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Atessa: Festa dell'albero

Visto 1292 volte

COMMENTA

Atessa: Festa dell'albero

19/11/2021

atessa-festa albero 201121

Per vedere il filmato, cliccare sul seguente link del nostro canale You Tube:

https://www.youtube.com/watch?v=C5JtiHSLSpM

FESTA DELL’ALBERO ATESSA

Si è svolta ad Atessa la Festa dell’Albero, una giornata dedicata alla scoperta, alla valorizzazione e alla tutela degli alberi, un’occasione per celebrare non solo l’indispensabile contributo che gli alberi danno al mantenimento della nostra esistenza, ma anche per riscoprirne un significato simbolico che può aiutarci a dar più valore a ciò che ci circonda. All’iniziativa, promossa dal Circolo Legambiente GEO e dal Club Inner Wheel Atessa Media Val di Sangro, con il patrocinio dell'amministrazione comunale di Atessa, hanno partecipato gli alunni della Scuola Primaria, Plesso Capoluogo, dell’Istituto Omnicomprensivo Ciampoli Spaventa. Tina Di Pasquale, presidente dell’Inner Wheel Atessa Media Val di Sangro, ha accolto i bambini e dichiarato: “Oggi ci siamo fortemente emozionate di fronte all’impegno e all’entusiasmo dei bambini e delle bambine che hanno partecipato alla Festa dell’Albero: hanno realizzato in occasione dell’iniziativa dei disegni molto colorati e significativi. Continua il nostro impegno di Associazione per la sensibilizzazione dei giovanissimi verso i temi ambientali, anche grazie alle proficue collaborazioni con altre associazioni come Legambiente. Ringrazio le autorità locali per la partecipazione e le socie del nostro Club per la generosa collaborazione.” Rebecca Virtù, presidente del Circolo Legambiente GEO APS, ha ricordato che: “Gli alberi sono indispensabili per l’assorbimento di anidride carbonica e il rilascio di ossigeno nell’atmosfera e svolgono un ruolo essenziale alla tutela della biodiversità e per la prevenzione del dissesto idrogeologico. In questo modo, risultano essere un’insostituibile arma contro il cambiamento climatico, il cui impatto ormai è fortemente sentito anche sui nostri territori. Gli alberi sono dei veri e propri tutori del nostro ambiente e senza di loro la vita di miliardi di altri esseri risulterebbe impossibile. La Festa dell’Albero ha come obiettivo la tutela del patrimonio arboreo e la messa a dimora di nuovi alberi, gesti concreti per restituire alle comunità spazi vivibili e più verdi e ricordare che senza gli alberi, i polmoni del pianeta, non c’è futuro.” 

Giulio Borrelli, sindaco di Atessa, ha concluso gli interventi e ha dichiarato: “La nostra Amministrazione sta portando avanti un piano per realizzare nuovi parchi e giardini nel nostro Comune. La Festa dell’albero di oggi si svolge, non a caso, in questo parco, che è stato completamente bonificato, rivitalizzato e destinato a nuove funzioni. Lo chiameremo Parco S. Antonio: ci sono un’area pic-nic, una zona verde, un incantevole belvedere, e anche uno spazio dedicato allo sgambamento dei cani. Qui alcuni alberi erano ammalorati, distrutti, e quindi è molto significativo che oggi con i bambini siano stati piantumati nuovi alberi per contribuire a ridare vitalità, funzione e futuro a uno dei parchi più importanti che abbiamo nel nostro territorio. La partecipazione dei bambini e delle scuole è essenziale per educare le nuove generazioni, ma anche per apprendere da loro come difendere e mantenere l’ambiente, che ha bisogno sempre di più dell’attenzione e del rispetto da parte di tutti noi”. La manifestazione si è conclusa con la piantumazione di due aceri da parte dei giovanissimi alunni della Scuola Primaria.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia