Sei in: PESCARA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Fara San Martino: il Gove...
GRUPPO-MARSILIO.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: la classifica...
di muzio luca-montesilvano c5 (2)_66.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: la classifica...
milanese paolo-virtus san vincenzo vr (3)_3.jpg

02/08/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
L’amore non va in vacanza: il 4 agosto parte la campagna 2012 Avis Pescara

Visto 1506 volte

COMMENTA

“Donare sangue, semplicemente vitale”

 

L’amore non va in vacanza:

il 4 agosto parte la campagna 2012 Avis Pescara

per sensibilizzare alla cultura della donazione del sangue

 

 

Pescara, 1 agosto 2012 – Non chiederanno niente, salvo che un po’ di attenzione, anzi vorranno donare: uno zainetto, un frisbee, un parasole per l’auto. Da sabato 4 agosto, per tutti i fine settimana del mese, i giovani dell’Avis (Associazione Volontari Italiani Sangue) comunale di Pescara percorreranno spiagge e riviera del capoluogo adriatico con l’unico scopo di far riflettere residenti e turisti sul valore della donazione del sangue e quanto sia importante preservare questo valore anche in vacanza.

 

La campagna di sensibilizzazione estiva “Donare sangue, semplicemente vitale” che l’Avis comunale di Pescara mette in campo nel 2012, si svolgerà dal 4 al 26 agosto. Il sabato e la domenica, tra le 15,30 e le 19,30 e poi tra le 20,30 e le 23,30, i giovani dell’Avis scenderanno in spiaggia e percorreranno la riviera per parlare della donazione del sangue e del suo valore. Loro campo base sarà un banchetto informativo ospitato dallo stabilimento balneare Hai Bin, dove sarà possibile ritirare gadget e depliant informativi. È noto infatti che d’estate, a causa delle vacanze, l’autosufficienza dei centri trasfusionali diminuisce (nel caso di Pescara parliamo di un buon 15%) e finisce per essere compensata dalle altre regioni.

 

«Donare sangue è un atto d’amore che non è tassativamente legato al proprio luogo di origine – precisa Marco Cozza, presidente Avis comunale di Pescara – Ogni sede Avis è sempre aperta ai donatori volontari, anche nuovi, perché di sangue c’è sempre bisogno, in ogni minuto della giornata, in ogni periodo dell’anno… ma soprattutto d’estate, quando il fabbisogno cresce ma le donazioni, a causa delle vacanze, diminuiscono».

 

«Ci è piaciuta l’idea di fare da partner a questa iniziativa, ospitando il banchetto informativo – spiega Ye Sui Yuan, una delle titolari dell’Hai Bin – perché abbiamo pensato a tutte le famiglie che frequentano la riviera di Pescara, a partire dal nostro stabilimento: è da loro che può partire il buon esempio nella pratica della donazione».

 

La campagna estiva avrà un rinforzo mediatico grazie ad alcuni spazi radiofonici donati dalla Micron Italia all’Avis Abruzzo e si concluderà a settembre con una giornata dedicata al controllo gratuito e libero dei tassi di glicemia e colesterolo.

 Cristina Mosca

avis pescara 1avis pescara 2 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia