Sei in: CHIETI -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): alla...
virtus cupello_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Trasporto scolastico e la...
fioriti carmine 10_5.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): colp...
aurelio de vincentiis p.jpg

15/07/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
La UILM è il primo sindacato alla Denso di San Salvo

Visto 810 volte

COMMENTA

ecolan 150721

Comunicato stampa 

LA UILM E’ IL PRIMO SINDACATO ALLA DENSO di San Salvo (Ch)

 

logo uilm 150721Da poche ore sono concluse le operazioni di scrutinio per il rinnovo della Rappresentanza sindacale alla Denso di San Salvo, una delle aziende metalmeccaniche più grandi d’Abruzzo, e la UILM con 324 voti è diventata la prima organizzazione sindacale.

 

L’elezione della rappresentanza sindacale si è svolta su 2 collegi, Operai e Impiegati.

Nel Collegio Operai gli eletti nella lista UILM sono: Roberto Rossi con 117 voti, Angelo Amicucci con 62 voti e Domenico Di Francesco con 29 voti.

Nel Collegio Impiegati per la UILM è stato eletto Giuseppe Di Santo con 35 voti.

 

Roberto Rossi con 117 preferenze è il più votato in assoluto su tutte e 5 le liste partecipanti alla competizione elettorale.

 

“Un risultato elettorale storico ed eccezionale per la Uilm Chieti-Pescara. Con il consenso ottenuto dai dipendenti della Denso rafforziamo la nostra rappresentanza e rappresentatività nel settore metalmeccanico abruzzese. Questa vittoria la dedichiamo a Maurizio Di Marco, ex delegato UILM della Denso, deceduto prematuramente.”

 

Questi i numeri delle elezioni: 12 RSU da eleggere con 996 aventi diritto al voto.

Votanti 925 - Voti validi 913.

Alla lista Uilm Uil con 324 voti n. 4 RSU;

Alla lista Fim Cisl con 286 voti n.4 RSU;

Alla lista Fiom Cgil con 219 voti n.3 RSU;

Alla lista Fismic con 72 voti n.1 RSU;

Alla lista Ugl con 5 voti nessuna Rsu.

 

Atessa, 15 luglio 2021

 

                                                        Il segretario della UILM Chieti Pescara

                                                                                          Nicola Manzi

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia