Sei in: L'AQUILA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Il 'Duck' tra storia, cul...
taumat san buono 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tanti i partecipanti per ...
puliamo il mondo fossacesia 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
‘Ad Atessa vietato morire...
pellegrini enzo (2)_24.jpg

10/10/2014

Inserito da Rocco | 0 commenti
Il Comune di Pescina (AQ) entra nell'Associazione Nazionale ''Le città del miele''

Visto 2491 volte

COMMENTA

luca finocchio 1010141

Si aggiunge agli altri tre centri abruzzesi aderenti al sodalizio: Tornareccio, Roccascalegna e Ortona dei Marsi

 

logo citta del miele 101014Il comune di Pescina, in provincia di L'Aquila, entra nell'associazione nazionale Le Città del Miele, la rete dei territori che danno origine e identità ai mieli italiani. Nelle settimane scorse, il consiglio comunale ha deliberato l'adesione al sodalizio, e la notizia è stata comunicata dal sindaco di Pescina, Maurizio Di Nicola, al collega di Tornareccio, Remo Fioriti, in occasione dell'ultima edizione di Regina di Miele. Le città del miele abruzzesi, dunque, diventano quattro: oltre a Pescina, fanno parte dell'associazione Tornareccio e Roccascalegna, in provincia di Chieti, e Ortona dei Marsi, in provincia di L'Aquila.

Con questa adesione, Pescina vede riconosciuto ancora di più il valore della sua produzione di miele e di prodotti dell'apicoltura che caratterizza questo territorio, puntando dunque sulla spinta promozionale delle Città del Miele, realtà che conta quarantanove territori in tutta Italia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia, espressione di una produzione di eccellenza.

Una produzione significativa e consolidata, che riecheggia anche in alcune pagine di Ignazio Silone, il cittadino più illustre di Pescina, insieme al cardinale Giulio Mazzarino.

 

Pescina

Centro di antiche origini, sorge a 735 metri nel cuore della Marsica. Ricco di storia e cultura, ha dato i natali a personaggi illustri come il cardinale Giulio Mazzarino (successore di Richelieu) e allo scrittore Ignazio Silone, autore del celebre romanzo Fontamara, ambientato in questo angolo d’Abruzzo. Pescina conta circa 4.500 abitanti, e si trova all’imbocco della Valle del Giovenco, tra il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, di cui è una delle principali porte d’accesso, e il Parco Regionale Sirente-Velino. Il centro abitato di Pescina è dominato dai resti del castello medievale Piccolomini, con l’imponente torre ancora ben conservata.

Info sul sito www.comune.pescina.aq.it.

 

Le Città del Miele

Per favorire la promozione dei territori italiani a vocazione apistica, dal 2001 è nata l’associazione nazionale Le Città del Miele, che raggruppa oggi quarantanove territori. Grazie al progetto MielotecaItaliana, ha censito oltre sessanta tipi differenti di miele in Italia. Dal 2011, le Città del Miele organizzano il Premio nazionale “Il Miele del Sindaco” per segnalare quel miele d’annata che meglio interpreta il legame con il proprio territorio d’origine. L’associazione è particolarmente attiva nella la promozione del miele come cibo buono: oltre al sito www.ilmieleincucina.it, con ricette, spunti, abbinamenti, curiosità, dal 2011 organizza il concorso gastronomico nazionale “Il Miele in Cucina”, per valorizzare le tante tipologie di mieli italiani, e per contribuire a sviluppare una conoscenza del loro impiego in tutti i piatti. Siti web: www.cittadelmiele.it e www.ilmieleincucina.it.

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia